X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione film Flight, Denzel Washington in volo verso la liberazione

24/01/2013 07:01
Recensione film Flight Denzel Washington in volo verso la liberazione

"Sembrerà davvero stupido detto da un uomo rinchiuso in prigione ma per la prima volta in vita mia sono libero."

Flight di Robert Zemeckis con protagonista Denzel Washington narra la storia di un uomo che viene osannato per aver compiuto un gesto eroico ma anche la vicenda di un alcolista che vive ogni giorno indossando una maschera, mentendo ad ogni persona che incontra pur di nascondere il suo vero stato.

Whip Whitaker (Denzel Washington) è un esperto pilota di linea ed alcolista che riesce a far planare un aereo dopo che un guasto meccanico aveva incendiato i motori. Il suo gesto viene celebrato come una manovra perfetta e viene osannato come un eroe dalla stampa e dagli amici per aver salvato molte vite. Tutto quello che deve fare ora è restare sobrio fino al giorno dell'udienza e rispondere alle domande della commissione esaminatrice, poi potrà tornare alla sua vita d'alcolista e rifugiarsi nell'ombra.

"Sembrerà davvero stupido detto da un uomo rinchiuso in prigione ma per la prima volta in vita mia, sono libero." Il conflitto di un uomo con i suoi demoni interiori affrontato magistralmente anche da Billy Wilder in Giorni perduti del 1945, trova una ulteriore forma espressiva anche in questo nuovo film. L'uomo ed i suoi limiti, la coscienza che non riesce più a sopportare il peso delle menzogne e la liberazione a volte tragica, il vuoto creato intorno sé, queste sono le tematiche affrontate dallo sceneggiatore John Gatins e che avvolgono il protagonista di Flight, interpretato con profondità da un autentico Denzel Washington. Nel cast è inoltre composto dall'avvenente e brillante Kelly Reilly e dall'attore John Goodman.

Il premio Oscar Robert Zemeckis porta sullo schermo un dramma ben definito, intimo ed allo stesso tempo pubblico. Contrapposta alla verità taciuta dal pilota rimane sullo sfondo l'impresa eroica decantata dall'opinione pubblica, conseguenza della cattiva manutenzione dell'aereo. Una trama che propone un'analisi della personalità umana con una narrazione scorrevole che a tratti sembra indugiare troppo su alcune sequenze. Il monologo conclusivo sembra infatti eccessivamente lungo, riproponendo quanto espresso già dalla trama ma assume una dimensione significativa e quindi giustificato, esprime l'accettazione dell'uomo ad esporsi in pubblico, ad esternare il proprio essere, a vivere alla luce del giorno, senza sfuggire alle proprie responsabilità.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
John Goodman, Robert Zemeckis, Kelly Reilly
Film correlati
Flight

 
Galleria fotografica
Articoli correlati

The Walk, il nuovo film di Robert Zemeckis con Joseph Gordon-Levitt

The Walk. Dopo tanti anni, forse troppi, dedicati al cinema d'animazione e al motion capture ("Polar Express", "La leggenda di Beowulf" e "A Christmas Carol"), Robert Zemeckis nel 2012 è tornato dietro la macchina da presa con "Flight": la pellicola verrà ricordata soprattutto per la superlativa drammatica interpretazione del protagon...

 

True Detective 2, Kelly Reilly: l'attrice inglese interpreta Jordan Semyon

True Detective 2. La serie creata da Nic Pizzolatto per HBO è tornata, ed è già arrivata a metà della seconda stagione. È andata da poco in onda il quarto episodio su otto totali – con una sparatoria conclusiva che si aggiunge allo spaccio, alla corruzione, al gioco d'azzardo e alla prostituzione che combatt...

 

Il paradiso per davvero, recensione film: un viaggio nella fede

Il paradiso per davvero (Heaven is for Real), film diretto da Randall Wallace e interpretato da Greg Kinnear, Kelly Reilly, Connor Corum, Margo Martindale eThomas Haden Church.   Trama film Il paradiso per davvero. Dopo un'operazione d'urgenza in cui ha rischiato di perdere la vita il piccolo Colton Burpo, quattro anni, guarisce e comincia a...

 

Recensione film Monsters University, ironica e colorata scoperta dell’amicizia

Monsters University, l'animazione prodotta dalla Disney e distribuita dalla Pixar che mostra il passato di Mike e Sullivan, gli amici mostri già protagonisti di Monsters & Co. (2001). La regia di questo nuovo episodio è stata affidata a Dan Scanlon doppiati in lingua originale con le voci di Billy Crystal e John Goodman. Il picc...

 

Candidato all'Oscar per Flight, Denzel Washington nell'action 2 Guns con Mark Wahlberg

Denzel Washington sarà protagonista a fianco di Mark Wahlberg nell'action 2 Guns, diretto dal regista islandese Baltasar Kormákur (101 Reykjavík, 2000, Il mare, 2002, A Little Trip to Heaven, 2005, Contraband, 2012). 2 Guns narra la vicenda di un agente della DEA e un ufficiale dell'Intelligence navale americana che - sotto cop...

 

Flight - I film ad alta quota

Arriva nelle sale italiane giovedì 24 gennaio l'ultimo lavoro del regista e sceneggiatore Robert Zemeckis autore di tanti film di considerevole interesse e successo come Ritorno al futuro (1985), Forrest Gump (1994), Cast Away (2000) e molti altri. Stiamo parlando di Flight, film in live action dopo alcune significative esperienze del regist...

 

Recensione film ParaNorman, fantasmi e gag per tutta la la famiglia

ParaNorman è stato realizzato dagli stessi produttori di Coraline e la Porta Magica ed è stato brillantemente creato con la tecnica della stop-motion, diretto da Sam Fell (Giù per il tubo) e scritto da Chris Butler (La sposa cadavere). In una piccola cittadina di nome Blithe Hollow, storico teatro di una famosa caccia alle str...

 

Da non perdere

Ultime news
Recensioni