X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione film L'era glaciale 4 Continenti alla deriva, un'avventura sconclusionata

28/09/2012 07:00
Recensione film L'era glaciale 4 Continenti alla deriva un'avventura sconclusionata

L'era glaciale 4 Continenti alla deriva, la nuova avventura d'animazione che coinvolge Sid il bradipo, Diego la tigre e Manny il Mammuth

L'era glaciale 4 Continenti alla deriva comincia con una crepa, quella prodotta da Scrat e dalla sua ghianda che da il via al fenomeno della divisione della crosta terrestre. Una piccola crepa che rischia di dividere gli affetti e gli amici in questo nuovo episodio con una narrazione che evoca storie leggendarie ormai facenti stabilmente parte dell'immaginario collettivo.

La trama vede Manny, Diego e Sid con la sua singolare nonna che trovano rifugio su di un Iceberg alla deriva. I tre amici si sentono ormai persi mentre la nonnina del bradipo sembra perfettamente a suo agio, la catastrofe non la sfiora. Quando da un fitto strato di nebbia escono delle voci, ai tre torna la speranza d'essere in salvo. Presto scoprono che quelle voci in realtà appartengono ad una sgangherata truppa di pirati governati dal temibile Capitan Gutt che minacciano il loro ritorno a casa.

L'amicizia e l'avventura sono ormai i temi portanti della saga che ad ogni episodio introduce nuovi ed accattivanti personaggi. Dalla bella Shira, la tigre dagli occhi di ghiaccio nei quali si specchierà Diego. A Capitan Gutt, una scimmia gigante che ama schiavizzare i malcapitati. Tra i migliori personaggi della puntata sicuramente ci sono la nonna di Sid e l'emarginato Louis al quale verrà riconosciuto il coraggio dell'eroe.

La trama tende ad evocare alcuni temi che hanno generato storie altrettanto epiche ed avventurose. Scrat dopo tanto vagare, scopre una mappa del tesoro che segna la via verso l'isola dove sono tenute tutte le ghiande. La mappa lo guida verso una metafora sociale, l'eccessiva brama e l'egoismo può portare all'inaridimento. Oltre alla ricerca del tesoro e alla pirateria viene anche presentato un piccolo iraci che si dipinge il viso alla William Wallace per guidare il suo popolo alla rivolta contro Captain Gutt. Il tutto mentre Manny è alle prese con una figlia che sta diventando grande ed è imbarazzata dalle attenzioni protettive di suo padre.

Tra le star di Hollywood che hanno prestato la loro voce, nella versione originale dal titolo Ice Age: Continental Drift, troviamo la cantante e attrice Jennifer Lopez che ha doppiato il personaggio di Shira.

L'era glaciale 4 Continenti alla deriva, come ogni capitolo della saga che vede protagonisti gli inseparabili Manny, Diego e Sid, amalgama nuovi e divertenti personaggi con la formula ormai ben rodata di avventura più amicizia. Questo nuovo episodio somiglia molto ai precedenti e la regia conferisce spettacolarità alla trama. Sebbene la sceneggiatura non riesce a raggiungere la profondità ed intensità di narrazione del primo capitolo, ha comunque il merito di divertire lo spettatore di ogni età. L'eroe pigro e svampito Sid, il feroce felino dall'animo gentile Diego con l'introverso e zelante Manny, restituiscono una spassosa chimica che emerge con leggerezza e dinamismo.

Tra i personaggi più interessanti de L'era glaciale 4, c'è sicuramente la nonna di Sid mentre il resto della famiglia del bradipo più famoso di Hollywood è stata appena presentata e questo è forse l'unico elemento che delude gli appassionati più fedeli della serie d'animazione. Tuttavia e nonostante la sconclusionata ciurma di Capitan Gutt, il personaggio forse più divertente mai apparso tra tutti gli episodi della saga è il furetto Buck. Lo spassoso e visionario personaggio con una benda sull'occhio che è giunto in salvo del bradipo e dei suoi amici in L'era glaciale 3: L'alba dei dinosauri.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Jennifer Lopez, 20th Century Fox



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Shades of Blue 2, Anna Gunn nella seconda stagione della serie tv NBC

“Shades of Blue” è una serie tv di genere poliziesco che racconta le vicende di Harlee Santos (interpretata da Jennifer Lopez), una detective della polizia di New York abituata ad aggirare le regole e ad abusare della propria posizione per interessi personali. Dopo che Harlee viene colta in fragrante, sarà costretta a coll...

 

Le risorse del cinema canadese: intervista all'attore del film 'X-Men: Apocalisse' James Malloch

X-Men: Apocalisse, il film di Bryan Singer attualmente nelle sale è stato commentato in questi giorni per l’immagine usata per la promozione, che raffigurava il malvagio Apocalisse che cerca di eliminare il personaggio femminile di Mystica, interpretata da Jennifer Lawrence cercando di strangolarla. A fare emergere la polemica è...

 

Eddie the Eagle: il film sul superamento delle sfide, intervista all'attrice Ania Sowinski

Eddie the Eagle - Il coraggio della follia è il film di di Dexter Fletcher attualmente nelle sale distribuito da 20th Century Fox. Nel cast ci sono Taron Egerton, Hugh Jackman, Christopher Walken, Edvin Endre e Ania Sowinski. La trama ruota attorno alla vera vicenda di Eddie Edwards, giovane atleta che vuole riuscire a gareggiare per il sal...

 

X-Men: Apocalisse, il traguardo dei cinecomic nel film di Bryan Singer

X-Men: Apocalisse è il film di Bryan Singer nelle sale dal 18 maggio 2016, distribuito da 20th Century Fox. Nel cast ci sono Jennifer Lawrence, Michael Fassbender, James McAvoy, Oscar Isaac, Nicholas Hoult, Olivia Munn e Hugh Jackman. La 20th Century Fox cerca di rinvigorire così il suo universo fumettistico, dopo il successo di &ldq...

 

Deadpool 2, Ryan Reynolds ancora nei panni del supereroe irriverente nell'atteso sequel

Uscito poco più di due mesi fa e con risultati al botteghino davvero sorprendenti, già si parla molto del seguito di uno dei film più amati di questa prima parte di 2016: Deadpool 2. Basato sull’omonimo personaggio dei fumetti Marvel, anche il secondo film avrà come regista Tim Miller e come sceneggiatori Rhett Ree...

 

Kingsman: The Golden Circle, tante news sul sequel del film con Taron Egerton e Colin Firth

Visto il sorprendente successo ottenuto nei botteghini di tutto il mondo del primo capitolo, già da qualche mese la 20th Century Fox ha annunciato l’uscita di "Kingsman: The Golden Circle", sequel del cinecomic “Kingsman: The Secret Service”, divertente e ironica spy story con protagonista Taron Egerton, affiancato da ...

 

Victor La storia segreta del Dott. Frankenstein: recensione del film sulla caducità della morte

Paul McGuigan dirige Daniel Radcliffe al fianco di James McAvoy per un film che trae spunto dal romanzo di Mary Shelley, decidendo di narrare i “fatti” antecedenti la creazione del mostro dalle sembianze umane. Victor – La storia segreta del Dott. Frankenstein presenta una trama articolata intorno alla figura del “presunto&...

 

The Birth of a Nation, il film storico di e con Nate Parker premiato al Sundance

The Birth of a Nation è un film storico sulla schiavitù scritto, diretto e interpretato dall’attore esordiente alla regia Nate Parker e che vede nel cast anche Armie Hammer (“Operazione U.N.C.L.E.”) e Mark Boone Junior (“Memento”). Anche se l’opera è pronta ed è già stata premia...

 

Hitman recensione videogame per PS4 e Xbox One: l'assassino perfetto

Hitman è il videogioco dell’Agente 47, il sicario più famoso nel panorama videoludico, iconica figura dell’assassino perfetto, in ogni sua componente. Nella scorsa generazione, il ritorno del brand con Absolution ha rappresentato un deciso passo in avanti, con un gameplay incentrato nell’omicidio del bersaglio, attra...

 

Kung Fu Panda 3: recensione del film sul vincente ritrovamento della propria identità

Kung Fu Panda 3 rappresenta il terzo capitolo incentrato sulle avventure del tanto spiritoso quanto coraggioso panda Po, per un nuovo nemico da sconfiggere ed un nuovo stato di pace interiore da raggiungere. Dopo aver sconfitto minacciosi nemici non solo servendosi della preziosa arte del kung fu, ma anche grazie ad una profonda ricerca interiore,...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni