X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione film Prometheus, Ridley Scott definisce le origini

14/09/2012 07:00
Recensione film Prometheus Ridley Scott definisce le origini

Ridley Scott, già regista di Blade Runner, Alien, Thelma & Louise e Il Gladiatore torna al cinema con questo nuovo ed atteso film che ha per protagonisti Noomi Rapace, Michael Fassbender, Charlize Theron, Idris Elba e Guy Pearce

Prometheus è un thriller di fantascienza ambientato nel 2093 che coinvolge i protagonisti in un mistero epico sulla ricerca delle origini del genere umano per poi giungere ad uno scenario apocalittico che catapulta lo spettatore al principio di una famosa storia.

Elizabeth (Noomi Rapace) è una ricercatrice archeologa che scopre una mappa stellare lasciata in una caverna da una civiltà ormai perduta. Insieme ad un gruppo di esploratori capitanati dalla austera Meredith (Charlize Theron) s'imbarca in una nave spaziale chiamata Prometheus per raggiungere la luna Lv-223. Con loro c'è anche l'androide David (Michael Fassbender) che ha il compito di risvegliarli dallo stato d'ibernazione appena giunti in prossimità della loro meta. Increduli avvistano un promontorio cavernoso, entrano nel manufatto archeologico alla ricerca di un antico popolo, ancora ignari del mistero che stanno per svelare.

La ricerca della conoscenza è uno degli argomenti di maggior fascino del film, sublimata dalla scoperta di una mappa che unisce diverse culture storiche verso una meta lontana che solo una tecnologia all'avanguardia può permettere di raggiungere. Un film che unisce un fascino misterioso e mistico relativo alla scoperta delle origini dell'umanità, un tema che da sempre appassiona sia il mondo scientifico ed accademico che quello salottiero, unito al viaggio verso l'ignoto in uno spazio sconfinato e profondo. Temi piuttosto ricorrenti nei film di Ridley Scott ed infatti se questo lungometraggio può essere considerato come il prequel di Alien, definendone le origini, l'androide David interpretato da Fassbender ricorda il replicante Roy Batty, impersonato da Rutger Hauer in Blade Runner.

Il cast è di grande livello ed ampiamente all'altezza delle aspettative. In questo film Fassbender porta sullo schermo un personaggio freddo ed ambiguo che durante il viaggio nello spazio si diverte a guardare film classici e ad imitare Peter O'Toole. Noomi Rapace veste i panni di dell'archeologa Elizabeth Shaw, un personaggio con una forte fede religiosa e spirito combattivo tanto che le è valso il paragone con Sigourney Weaver interprete di Ellen Ripley in Alien. Charlize Theron veste i panni di una coordinatrice asettica ed accattivante che vorrebbe tenere tutto e tutti sotto il suo controllo mentre Idris Elba è un sardonico capitano della nave spaziale.

Prometheus comincia con una sequenza affascinante che viene utilizzata come prologo della storia narrata, per poi proseguire con immagini suggestive che richiamano alla mente la spettacolarità del film Odissea nello spazio di Stanley Kubrick. Il film di Scott esprime una regia lineare e condotta con maestria ed a tratti spettacolare. Avvolge i protagonisti in una trama epica ed avvincente per una buona parte, fino alla scoperta dei resti di forme umanoidi all'interno della caverna perlustrata dagli esploratori e successivamente affonda in una narrazione horror ed agghiacciante. Le sequenze finali permettono allo spettatore di comprendere il senso dell'intero film e di scorgere l'origine di una nuova trama che nasce dalle combinazioni di DNA. Tuttavia questo film nonostante la padronanza della regia e la spettacolarità delle immagini, sostenute da una trama comunque avvincente, non raggiunge la profondità di Blade Runner o Thelma & Louise.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
Prometheus
 
Galleria fotografica
Articoli correlati

L'amore ai tempi di Hollywood, tra gossip, scandali e divorzi

In termini di gossip hollywoodiano, il 2016 è stato segnato dal divorzio tra Johnny Depp e Amber Heard, una vicenda dai risvolti piuttosto spiacevoli visto che la Heard ha addotto, tra i motivi della separazione, il fatto che l’ex-marito fosse un tipo violento a causa soprattutto dei suoi problemi di alcolismo. Oggi la storia sembra es...

 

L'uomo di neve, Michael Fassbender è Harry Hole nel nuovo thriller di Tomas Alfredson

“L’uomo di neve” è un film di genere thriller-drammatico diretto da Tomas Alfredson, apprezzato regista de “La Talpa” e “Lasciami entrare”; la sceneggiatura, firmata da Matthew Michael Carnahan ed Hossein Amini, è un adattamento dell’omonimo romanzo di Jo Nesbø. Il protagoni...

 

Quello che non uccide, la Sony prepara il sequel di Uomini che odiano le donne

La Sony Pictures ha confermato che “Quello che non uccide”, sequel di “Millennium – Uomini che odiano le donne” (diretto da David Fincher e uscito nell’ormai lontano 2011), arriverà nelle sale il 5 ottobre 2018; è previsto che le riprese comincino questo settembre, anche se ancora non è stato...

 

Stockholm, Ethan Hawke e Noomi Rapace nel nuovo film di Robert Budreau

Ethan Hawke e Noomi Rapace saranno i protagonisti di “Stockholm”, il nuovo film di Robert Brudeau. Hawke di recente è apparso nel remake de “I magnifici sette” diretto da Antoine Fuqua, e al momento ha molti altri progetti in ballo: presto lo vedremo in “The Kid”, “First Reformed” (il ritorno a...

 

Assassin's Creed The Ezio Collection, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Assassin’s Creed The Ezio Collection è un videogioco sviluppato e pubblicato da Ubisoft, un'edizione che racchiude al suo interno le avventure rinascimentali e italiane di Ezio Auditore, indimenticato personaggio di una serie capace di vendere oltre cento milioni di copie in tutto il mondo. Le esperienze vissute con il protagonista pi&...

 

Morgan: intervista a Michael Yare, attore del film prodotto da Ridley Scott

Morgan è il film di Luke Scott che esce oggi nelle sale, distribuito dalla 20th Century Fox e prodotto da Ridley Scott. Nel cast ci sono Rose Leslie, Michael Yare, Kate Mara, Anya Taylor-Joy, Paul Giamatti: la sceneggiatura di Seth Owen è stata inserita nella Black List 2014 delle migliori non prodotte. La vicenda racconta di una con...

 

Blade Runner 2, titolo ufficiale e cast del sequel con Harrison Ford e Ryan Gosling

Dopo anni di annunci, “Blade Runner”, pietra miliare della fantascienza che negli anni ‘80 ha contribuito a consolidare la fama stellare di Harrison Ford, avrà finalmente un sequel. Qualche settimana fa la Warner Bros ha annunciato ufficialmente che il film si intitolerà “Blade Runner 2049”, ma, a parte q...

 

Festival di Venezia 2016, secondo giorno: dal fantascientifico 'Arrival' al red carpet con Michael Fassbender e Alicia Vikander

Mauxa è presente alla 73. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica, in programma al Lido di Venezia dal 31 agosto al 10 settembre 2016. Il secondo giorno della kermesse si lega all'originale atmosfera fantascientifica di "Arrival", film in concorso diretto da Denis Villeneuve e basato sul racconto di "Story of Your Life" dello scrittore...

 

Venezia 73: recensione di The Light Between Oceans, fondante sul concetto di perdita

The Light Between Oceans, per la regia di Derek Cianfrance, segue l’evoluzione del rapporto di una coppia chiamata ad affrontare disgrazie e a prendere decisioni che condizioneranno non solo la relazione esistente tra i due protagonisti, ma anche la loro singola esistenza. Ambientato agli inizi del Novecento il lungometraggio vede la vita di...

 

Boy, a breve le riprese del nuovo film thriller fantascientifico con Noomi Rapace

Boy è un thriller fantascientifico in fase di pre-produzione le cui riprese inizieranno il prossimo agosto. Il film è tratto da una sceneggiatura di Mattson Tomlin entrata nel 2015 nella “Black List” dei migliori script non ancora portati sul grande schermo e verrà diretto da Jonas Arnby, cineasta danese già ...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni