X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Candidato a sorpresa, la politica nel cinema

14/09/2012 06:40
Candidato sorpresa la politica cinema

Candidato a sorpresa. I film sulla politica dal serio al faceto

Esce il 21 settembre nelle sale italiane la commedia Candidato a sorpresa che, diretta da un veterano del genere come Jay Roach (i vari Austin Powers, Ti presento i miei - 2000, A cena con un cretino - 2010)  e sostenuta da un cast composto da Will Ferrell e Zach Galifianakis, porta la politica al cinema. La presenza dei due sipatici interpreti, garanzia di risate e situazioni esilaranti, da già un'idea del tono in cui viene trattata la politica in questo film.

Quest'ultima non è del resto una tematica nuova al cinema a partire da illustri e seri esempi come l'impegnato JFK - Un caso ancora aperto di Oliver Stone del 1991 in cui un'affascinante Kevin Costner nei panni di un procuratore distrettuale è impegnato nelle indagini sull'assassinio del presidente John Fitzgerald Kennedy, o il film del 1976  di Alan Pakula Tutti gli uomini del presidente in cui gli indimenticabili Dustin Hoffman e Robert Redford interpretano due caparbi cronisti del Washington Post alle prese con la complicata indagine sullo scandalo Watergate, o il più recente Le idi di marzo diretto e interpretato da George Clooney in cui si scava nelle magagne del Partito Democratico durante la campagna per le primarie presidenziali.

Sul versante comico viene invece in mente il film del 1996 Fuga dalla Casa Bianca con Jack Lemmon, James Garner e Dan Aykroyd in cui due ex presidenti degli Stati Uniti di schieramento opposto sono costretti a far fronte comune quando scoprono di essere nel mirino di un cospiratore che mira a screditarli, o la commedia del 1993 Dave - Presidente per un giorno con Kevin Kline e Sigourney Weaver in cui il presidente degli Stati Uniti si avvale di un sosia per tenere fede ai suoi molteplici impegni. Quando viene colpito da un ictus durante una fugace scappatella, il suo staff decise di tenere nascosta la notizia avvalendosi del sosia con tutti gli spunti comici del caso. In ambito italiano ricordiamo infine il recente Qualunquemente con Antonio Albanese nelle vesti di uno sgrammaticato imprenditore calabrese che decide di candidarsi a sindaco della sua città facendo ricorso ai più biechi e demenziali espedienti con una campagna fatta di volgarità ed eccessi.

 

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Pompei
Home
 
Personaggi correlati
Zach Galifianakis, Will Ferrell
Film correlati
Candidato a sorpresa



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Venezia 71, Birdman come Batman con Micheal Keaton in apertura: la caduta dei supereroi

Mostra del cinema di Venezia 2014 - Conto alla rovescia per la settantunesima edizione del Mostra del Cinema di Venezia. Diretta da Alberto Barbera, si terrà dal 27 agosto al 6 settembre. Il film in concorso Birdman (o Le imprevedibili virtù dell'ignoranza) inaugurerà la kermesse. Birdman trama – Michael Keaton interpret...

 

The Anchorman 2, il giornalismo del nuovo film con Will Ferrell lontano da quello di Walter Cronkite

Anchorman 2: The Legend Continues (“Fotti la notizia”) è il film  commedia di Adam McKay con Will Ferrell, Steve Carell, Paul Rudd e David Koechner in uscita in Italia il 26 giugno 2014. È il sequel di “Anchorman: The Legend of Ron Burgundy” (“Anchorman - La leggenda di Ron Burgundy”, 2004), ch...

 

Recensione film Candidato a sorpresa, Will Ferrell sfidato da Zach Galifianakis

Candidato a sorpresa pone a confronto Will Ferrell volto noto della commedia hollywoodiana e Zach Galifianakis impostosi ultimamente all'attenzione del grande pubblico in Una vita da leoni e Parto col folle. Una coppia che finalmente si unisce, come lo stesso Ferrell ha voluto, in una commedia che da risalto alle contraddizioni della politica e dei...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni