X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Con "Millennium - Uomini che odiano le donne" la trilogia di Stieg Larsson torna ancora sul grande schermo

03/02/2012 15:04
Con

Dopo il film del 2009 diretto da Oplev, ora la volta del regista David Fincher portare sullo schermo il primo capitolo della trilogia Millennium nata dalla penna dello scrittore Stieg Larsson. Il film Millennium - Uomini che odiano le donne esce oggi 3 febbraio nelle sale italiane.

Peccato che lo scrittore e giornalista svedese Stieg Larsson non sia vissuto abbastanza per potere apprezzare la trasposizione cinematografica del suo sforzo letterario, la trilogia Millennium, essendo morto all'improvviso nel 2004 poco dopo aver consegnato il manoscritto dei tre romanzi all'editore.

In realtà si deve parlare di trasposizioni perché dopo la prima del 2009, diretta dal regista Niels Arden Oplev e interpretata da Michael Nyqvist e Noomi Rapace, ecco oggi 3 febbraio in uscita nelle sale italiane una seconda versione diretta da David Fincher. Quest'ultimo ha dichiarato che, a suo parere, la prima trasposizione non aveva esaurito tutto il potenziale dei tre romanzi e di essere stato spinto a proporre una nuova visione della storia avendo trovato una coppia di interpreti perfetti.

Si tratta di Daniel Craig e Rooney Mara, rispettivamente nel ruolo del giornalista protagonista e della ragazza cyber-punk che lo aiuta nella vicenda. Pare che i due attori abbiano già firmato anche per il secondo capitolo della saga, mentre sulla presenza del regista c'è ancora mistero.

Nonostante l'esordio al box office Usa non sia stato brillantissimo, il film si è già aggiudicato cinque candidature agli oscar 2012 tra cui quella di Rooney Mara come migliore attrice. In attesa di vedere la risposta italiana al film, ricordiamo che David Fincher non è affatto nuovo al genere noir e thriller. Ha infatti diretto nel 1995 il thriller di successo Seven con Brad Pitt, Morgan Freeman e Kevin Spacey, nel 2002 Panic Room con Jodie Foster e Kristen Stewart e nel 2007 il thriller atipico Zodiac con Jake Gyllenhaal, Mark Ruffalo e Robert Downey Jr.

 

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Pompei
Home
 



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Seven, il film di David Fincher con Brad Pitt, Kevin Spacey e Morgan Freeman

Seven è un film thriller diretto da David Fincher, scritto da Andrew Kevin Walker (anche autore del romanzo da cui è tratta la pellicola), fotografato da Darius Kondhi (“C’era una volta a New York”) e interpretato da Brad Pitt, Morgan Freeman, Kevin Spacey e Gwyneth Paltrow. Considerata come uno dei migliori thriller...

 

Colonia: il film thriller con Emma Watson e Daniel Brühl

Colonia. Quando era ancora un giovane studente, il regista tedesco Florian Gallenberger rimase impressionato dalla visione di uno scioccante documentario su un campo di prigionia nel Cile sconvolto dal colpo di stato di Pinochet. Una volta affermatosi dietro la macchina da presa, e con un Oscar in tasca vinto a 29 anni con il cortometraggio "Quiero...

 

Lion, il nuovo film drammatico con Nicole Kidman e Rooney Mara

Lion è un film statunitense drammatico diretto da Garth Davis (co-regista della miniserie televisiva ideata da Jane Campion “Top of the Lake – Il mistero del lago”) e interpretato da Nicole Kidman, Rooney Mara e Dev Patel (il protagonista di “The Millionaire”). L’opera è tratta dal libro autobi...

 

Orlando Bloom: con Noomi Rapace nel nuovo film e ospite al Giffoni Festival

Orlando Bloom sarà tra gli ospiti della 45esima edizione del Giffoni Experience, che svolgerà dal 17 al 24 luglio 2015. L’attore si allinea infatti al tema di quest’anno, che è “carpe diem”: Bloom ha interpretato il personaggio di Legolas, arciere della trilogia de “Il Signore degli Anelli”. ...

 

Weightless, il nuovo film di Terrence Malick con Rooney Mara, Ryan Gosling e altre star

Weightless è il nuovo film scritto e diretto dal regista di culto Terrence Malick. Come sempre accade con il cineasta, le notizie sul suo lavoro sono ancora poche e tali rimarranno fino alla sua prima proiezione pubblica. Quello che però si riesce ad evincere è che l’opera dovrebbe essere distribuita nel 2016 e che ha un ...

 

Video Synchronicity, serie tv nata dal genio di David Fincher

David Fincher Video Synchronicity. David Fincher, (il regista di Gone Girl, The Social Network e Seven) decide di tornare alla origini con Video Synchronicity (trasmessa da Hbo), una nuova serie TV che per stile narrativo e suspance è anni luce dai toni dark di House of Cards. Video Synchronicity è una commedia ambientata nei pri...

 

Child 44 recensione film, una tenace ricerca del killer in URSS per Tom Hardy

Child 44 - Il bambino numero 44 film diretto da Daniel Espinosa, scritto da Richard Price, e prodotto da Michael Schaefer, Greg Shapiro e Ridley Scott. La pellicola è tratta dall’omonimo libro di Tom Rob Smith e tratta la storia vera del Killer di Rostov, Andrej Romanovič Čikatilo. Child 44 trama. Siamo a Mosca nel 1952, la ...

 

Live by Night anteprima film, Ben Affleck dopo Batman torna alla regia

Live by Night anteprima film. Ben Affleck torna sul set, e non fa più notizia che oltre a interpretare un film ne sia anche regista. Nonostante in passato molte sue interpretazioni abbiano fatto storcere il naso ai più, lo stesso non vale per le sue fatiche dietro la macchina da presa, tutte accolte positivamente da pubblico e critica...

 

Chi è senza colpa, l'ultimo film interpretato da James Gandolfini

Chi è senza colpa (The Drop) è un film noir diretto da Michaël R. Roskam, scritto da Dennis Lehane e distribuito nei cinema italiani dalla 20th Century Fox a cominciare da giovedì 19 marzo. L’opera è stata presentata sia all’ultimo Toronto International Film Festival sia al 32° Torino Film Festival n...

 

Child 44 - Il bambino numero 44 anteprima film, dal best seller al grande schermo

Child 44 - Il bambino numero 44 anteprima film. Non c'è bisogno di essere cinefili accaniti per sapere che da grandi libri purtroppo spesso e volentieri non derivano necessariamente grandi film. Ma il regista svedese di origine cilena Daniel Espinosa a questa tendenza non ci sta, e così firma con coraggio e determinazione l'adattament...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni