X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Il Corvo – The Crow, il remake con Jason Momoa del cult anni Novanta

29/07/2017 08:00
Il Corvo – The Crow il remake con Jason Momoa del cult anni Novanta

Il reboot della saga dark di Eric Draven sarà in grado di conquistare gli adolescenti del terzo millennio con la stessa forza con cui si è imposta un quarto di secolo fa?

Il Corvo – The Crow” (anche se il titolo attuale è “The Crow Reborn”) stenta a spiccare di nuovo il volo; il tormentato remake è ormai fermo da anni alla fase di pre-produzione. Inizialmente il ruolo di protagonista era stato affidato a Luke Evans, poi sostituito da Jack Huston, ma alla fine il testimone è passato a Jason Mamoa, attualmente impegnatissimo col franchise della “Justice League”.

Il film ha fatto altrettanta fatica a trovare il suo regista: inizialmente avrebbe dovuto essere F. Javier Gutiérrez (“The Ring 3”), il quale ha poi ceduto il posto a Corin Hardy, rimanendo comunque coinvolto nel progetto nelle vesti di produttore esecutivo. Era previsto che le riprese iniziassero lo scorso gennaio, ma il passaggio del progetto dalla Relativity alla Davis Films ha imposto l’ennesimo ritardo. Nel frattempo Hardy è stato scritturato per dirigere “The Nun”, spin-off di “The Conjuring - Il caso Enfield”.

Lo scorso maggio è stato proprio Gutiérrez a fornire aggiornamenti su “The Crow”: stando alle dichiarazioni riportate da “Forbes”, il film avrà un budget di 40 milioni di dollari e sarà vietato ai minori, il che fa ben sperare per un adattamento fedele e non edulcorato della saga di Eric Draven, con tutta la sua carica di violenza e morte.

Il Corvo – The Crow” nasce come graphic novel nel 1981, quando il ventunenne James O’Barr decide di prendere in mano carta e penna per tentare di elaborare la perdita della sua fidanzata, uccisa da un automobilista ubriaco. Oltre a questa tragedia personale, O’Barr usa come fonte d'ispirazione un terribile evento di cronaca nera: una coppia trucidata per un anello di fidanzamento, dal valore di appena 30 dollari. L’idea che due giovani vite possano essere spezzate per un motivo tanto futile lo colpisce nel profondo, e lo porta a basare la sua storia su un un concetto irresistibilmente potente nella sua semplicità: un amore così forte da trascendere la morte, un’anima tormentata incapace di trovare sollievo senza prima aver avuto la sua vendetta.

“Il Corvo” è stato tradotto in oltre dieci lingue, vendendo circa 750mila copie in tutto il mondo: un risultato storico, per un fumetto indipendente in bianco e nero. A cementare il suo posto nella cultura popolare, ha senz’altro contribuito l’adattamento del 1994 diretto da Alex Proyas: il film è stato un successo sia di critica (Roger Ebert all’epoca gli ha dato 3 stelle e mezzo su 4) che di pubblico, incassando 50 milioni di dollari negli Stati Uniti.

Grazie alle sue atmosfere gotiche (a metà strada tra il Batman di Tim Burton e “Blade Runner”) e ad una colonna sonora che condensava perfettamente le pulsioni dark e “alternative” della cultura giovanile dell’epoca (con artisti del calibro di The Cure, Rage Against The Machine, Nine Inch Nails e Stone Temple Pilots), il film è diventato un vero e proprio cult degli anni Novanta. Un mito alimentato, purtroppo, anche dalla sorte toccata al suo attore protagonista, Brandon Lee (figlio di Bruce Lee), morto sul set a causa di un tragico incidente con una pistola di scena. Il film di Proyas ha avuto tre sequel, ma nessuno di questi è riuscito anche solo ad avvicinarsi al fascino e alla potenza visiva del primo capitolo.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Altri articoli Home

Dunkirk, in previsione degli Oscar 2018 il film esce in 50 cinema

Dunkirk di Christopher Nolan sarà distribuito nuovamente negli Stati Uniti in previsione della stagione degli Oscar 2018 (leggi l'intervista all'attore). La Warner Bros. ha confermato che uscirà in 50 cinema IMAX e 70mm a partire dal 1 dicembre, a New York, Los Angeles, Chicago, San Francisco. Si prevede che dal 24 gennaio 2018 - gio...

 

The Florida Project, intervista al regista del film Sean Baker

The Florida Project è il film di Sean Baker che ha ottenuto un ottimo consenso di critica. Interpretato da Willem Dafoe, è ambientato in un tratto di strada appena fuori da Disney World, a Miami: la bambina di sei anni Moonee (Brooklynn Prince) vive con la madre Halley (Bria Vinaite). Abitano vicino al "The Magic Castle", un motel eco...

 

Jennifer Lawrence e Emma Stone insieme in un film

Durante la tavola rotonda organizzata da The Hollywood Reporter, le attrici Jennifer Lawrence ed Emma Stone hanno affermato di voler lavorare ad un progetto insieme. L’incontro è avvenuto il 15 novembre, e vi hanno partecipato anche Mary J. Blige, Jessica Chastain, Allison Janney e Saoirse Ronan. "Mi piacerebbe molto. Continuo a...

 

Recensione del film ‘Most Beautiful Island’

Most Beautiful Island è il film di Ana Asensio uscito in questo giorni nelle sale statunitensi, ben accolto dalla critica. Lo stile è documentaristico, con la macchina da presa che pedina la protagonista Luciana (la stessa Ana Asensio) tra le peregrinazioni della metropoli di New York. Lei è immigrata ispanica, e nella citt&a...

 

Recensione film DC Comics, Justice League

Justice League è il film tratto dall’omonima serie a fumetti che unisce alcuni degli eroi più importanti della DC Comics in una trama che ha il prevalente scopo di presentare i personaggi al grande pubblico. L’inizio di una nuova ed attesa saga dove l’inevitabile esigenza di calare i protagonisti nella storia e di pr...

 

The Force, David Mamet scriverà il film diretto da James Mangold

La Fox ha annunciato che il 1 marzo 2019 sarà la data di uscita ufficiale di “The Force”, il thriller poliziesco diretto da James Mangold, regista di “Logan” e “Walk the Line – Quando l’amore brucia l’anima”. Il film sarà un adattamento dell’omonimo romanzo di Don Winslow (e...

 

Quentin Tarantino, il nuovo film prevede un budget da 100 milioni di dollari

Per il nuovo film di Quentin Tarantino si è avviata una gara nella scelta del distributore. Dopo lo scandalo sul produttore Harvey Weinstein, la sua società Weinstein Company non si occuperà più della distribuzione dei film di Tatantino, chiudendo una collaborazione avviata nel 1992 con "Le iene”. A contendersi l...

 

Recensione del film The Big Sick

The Big Sick è il film di Michael Showalter con Kumail Nanjiani, Zoe Kazan, Holly Hunter. Kumail (Kumail Nanjiani) è un giovane comico di standup di Chicago, usa la sua auto con Uber e la notte si esibisce. Negli sketch ironizza sulla cultura pakistana, e questo aspetto è tenuto nascosto alla famiglia musulmana.Durante uno spe...

 

Film più visti della settimana, ‘Thor: Ragnarok’ e ‘Daddy's Home 2’ ai primi posti

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 10 al 12 novembre 2017 conferma al primo posto "Thor: Ragnarok” (212.068.013 dollari,  leggi l’articolo): Thor lotta contro l’ex alleato Hulk, impedendo anche ad Hela di distruggere la civiltà asgardiana. Al secondo posto c’è la novit...

 

Cate Blanchett, è horror il nuovo film tratto da un romanzo

Cate Blanchett dopo il ruolo di Hela nel film “Thor: Ragnarock” lavorerà ad un film horror. “The House with a Clock in its Walls” è tratto da un romanzo del 1973, scritto da John Bellairs. L'orfano Lewis Barnavelt (Owen Vaccaro) si trasferisce nella città di New Zebede, nel Michigan. Qui abita lo zio Jo...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=23215079&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1