X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

House of Cards 5, realtà e finzione si intrecciano nelle vicende dei coniugi Underwood

25/05/2017 18:00
House of Cards 5 realtà finzione si intrecciano nelle vicende dei coniugi Underwood

"House of Cards 5", la nuova stagione delle avventure dei coniugi Underwood, tornerà il 30 maggio su Netflix. Il cinico personaggio interpretato da Kevin Spacy potrebbe non accontentarsi della presidenza e mirare a una dittatura, a giudicare dalle atmosfere cupe del trailer ufficiale.

"House of Cards 5" tornerà il 30 maggio con le avventure del machiavellico Frank Underwood, politico democratico senza scrupoli che è riuscito a scalare il potere fino alla Casa Bianca. Il volto enigmatico e lo sguardo magnetico di Kevin Spacey hanno fatto breccia nell'immaginario collettivo anche in considerazione della pessima reputazione di cui attualmente godono i politici su entrambe le sponde dell'Atlantico. Forse anche questo ha contribuito al successo di pubblico e di critica con la pioggia di nomination delle prime tre stagioni. Lo show sarà distribuito da Netflix mentre in Italia andrà in onda su Sky Atlantic HD.

Siamo alla vigilia della quinta stagione e c'è molta curiosità su quello che vedremo nei prossimi episodi: a giudicare dagli indizi lasciati dalla produzione, sembra che le atmosfere si faranno ancora più cupe e inquietanti. Il profilo ufficiale della serie ha postato un video con la bandiera a stelle e strisce rovesciata e alcuni bambini intenti a recitare il "Giuramento di Fedeltà". Nel trailer ufficiale ascoltiamo la first lady Claire dire al marito che non è possibile combattere i nemici uno ad uno, ma è meglio distruggerli tutti insieme creando il terrore nel popolo. "Basta conquistare il cuore degli altri, instilleremo il terrore": una frase che colpisce nel segno, in un'epoca dominata dalla diffidenza e da ipotesi di complotto.

I coniugi Underwood incarnano le paure subconscie di milioni di occidentali e uno degli interrogativi della nuova stagione è proprio dove i due siano disposti ad arrivare. Frank parla apertamente di presidenza non solo per il 2020 ma anche per il 2024, 2028 ecc. lasciando intuire che il suo ufficio potrebbe trasformarsi in una dittatura. Sua moglie Claire è d'accordo, ma il rapporto fra i due è complesso e perverso e nessuno può dire se la first lady appoggerà fino in fondo il marito. C'è poi da considerare il rampante leader repubblicano Will Conway, alcune cariche istituzionali importanti, il gruppo dei giornalisti investigativi e i terroristi dell'ICO. 

Fortunatamente si tratta solo di una serie tv. Beh, non proprio. L'elezione di Donald Trump alla presidenza americana ha indotto molti a paragonare quanto avviene nella finzione e quanto nella realtà. In un'intervista al The Late Show di Stephen Colbert, l'attore protagonista Kevin Spacey ha raccontato come ad un certo punto, fra le riprese e la messa in onda, siano accadute quattro o cinque cose nel mondo reale che ricalcavano la trama dello show. Nonostante potesse sembrare che gli sceneggiatori vi si fossero ispirati, in realtà non è così. "Noi le abbiamo scritte prima, abbiamo gli autori migliori", ha scherzato Spacey. Robin Wright, che interpreta la moglie di Frank Underwood, è stata ancora più esplicita nell'esprimere perplessità sull'operato di Donald Trump definendosi scioccata in un'intervista a Ellen Degeneres.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Purché finisca bene, episodio 'La tempesta': un'improvvisa esigenza di maturità

Rai 1 ripropone l'episodio “La tempesta" (trasmesso per la prima volta il 28 aprile 2014) della serie "Purché finisca bene".  Il racconto prende avvio dalla scomparsa di Aldo Del Serio, il quale si trovava in vacanza ai tropici insieme alla moglie. A seguito di uno tsunami nessuno riesce a mettersi in contatto con lui e ciò...

 

Liar, tradimenti e inganni nella nuova serie tv

La serie televisiva “Liar” debutterà il 27 settembre negli Stati Uniti sul canale SundanceTV. Si tratta di un thriller psicologico articolato in sei puntate, creato e scritto dai produttori e sceneggiatori Harry e Jack Williams di Two Brothers Pictures ("The Missing", “Fleabag”). La trama si svolge attorno alle ...

 

L'ambasciata, rischi e tentativi nella terza puntata della serie spagnola

La terza puntata della serie televisiva spagnola “L’ambasciata” (Titolo originale: “La embajada”) va in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.25. La trama pone al centro il personaggio di Luis Salinas (Abel Folk), il nuovo ambasciatore spagnolo in Thailandia che si trasferisce insieme alla sua famiglia a Bangko...

 

The Walking Dead, la tragica morte di uno stuntman non influirà sulla trama

"The Walking Dead", la nuova stagione della più popolare serie tv sul mondo degli zombie, ha subito un evento tragico nel mese di luglio: lo stuntman John Bernecker è morto durante le riprese del programma dopo una caduta da alcuni metri. Nonostante la pluriennale esperienza l'uomo, che aveva avuto piccole parti in "Logan" e "Piccoli ...

 

Preacher, seconda stagione: intervista all'attrice Julie Ann Emery

Abbiamo intervistato in esclusiva l'attrice statunitense Julie Ann Emery, interprete del personaggio di Lara Featherstone nella serie televisiva "Preacher".  Leggi la trama D: La seconda stagione di "Preacher" ha debuttato negli Stati Uniti il 25 giugno 2017, il giorno successivo è stata resa disponibile su Amazon Prime Video. Le...

 

Atypical, la serie tv che racconta l'autismo debutta su Netflix

La serie televisiva intitolata “Atypical" debutta domani sulla piattaforma streaming Netflix. Creata da Robia Rashid (“The Goldbergs", “Will & Grace”), concede allo spettatore un racconto di formazione che vede protagonista Sam, un diciottenne autistico che ricerca amore e indipendenza. Il ragazzo intraprende un percor...

 

Velvet, l'ultima puntata della quarta stagione tra ritorno e vendetta

La quarta stagione della serie televisiva intitolata “Velvet” è stata trasmessa dall’emittente spagnola Antena 3 dal 5 ottobre al 21 dicembre 2016. In Italia va in onda su Rai1 dal 6 luglio 2017. La trama si concentra sulle vicende della sarta sarta Anna Ribera, interpretata dall'attrice Paula Echevarrìa. Nel p...

 

Recensione della serie tv 'I'm Sorry'

"I'm Sorry" è una commedia frizzante e godibile che affronta le vicende di vita quotidiana di una comica quarantenne californiana, moglie e madre di una bimba. La storia ricalca molto la vita della protagonista Andrea Savage che nella serie tv ha inserito vari elementi autobiografici, comunque riconducibili a una vasta porzione della middle ...

 

Superquark, nella settima puntata anche uno speciale su 'Un posto al sole'

La settima puntata di “Superquark”, in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.15, propone allo spettatore alcuni racconti dalla Thailandia. Il programma televisivo condotto da Piero Angela si sofferma sulle peculiarità della regione denominata "ciotola di riso della nazione", del Lumphini Park a Bangkok e descrive la ...

 

L'ambasciata, la seconda puntata tra pretese e confessioni

La seconda puntata della serie televisiva spagnola “L’ambasciata” (Titolo originale: “La embajada”) va in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.25.  Articolata in cinque puntate, è stata prodotta da Atresmedia in collaborazione con Bamboo Productions per l'emittente spagnola Antenna 3. La trama &egr...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni