X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione Ce qu'il faut de terre à l'homme, graphic novel di Martin Veyron pubblicata da Dargaud

05/02/2017 11:00
Recensione Ce qu'il faut de terre à l'homme graphic novel di Martin Veyron pubblicata da Darg

Ce qu'il faut de terre à l'homme, è la nuova graphic novel pubblicata dalla casa editrice Dargaud, scritta e disegnata da Martin Veyron. Questa bellissima opera è stata tratta da un racconto di Lev Tolstoj pubblicato nel 1885. La graphic novel ha vinto il prestigioso premio della giuria al Festival d'Angouleme.

Ce qu’il faut de terre à l’homme” è una graphic novel scritta e disegnata da Martin Veyron pubblicata in Francia il 22 gennaio grazie alla casa editrice éditions Dargaud. Questa particolare opera ha vinto il premio “Prix Spécial du Jury” al Festival d’Angouleme di quest’anno. Questo racconto, come viene esplicitato dal frontespizio, è tratto da un famoso racconto di Lev Tolstoj scritto nel 1885 “Di quanta terra ha bisogno un uomo?”.

La trama narra la vita di una semplice famiglia di campagna che per vivere mantiene una piccola fattoria, ma le terre che sfrutta sono di una nobile donna proprietaria terriera. Tutti i contadini del paese hanno sempre utilizzato le terre, fino a che il figlio della donna non decide di mettere un freno a tutto questo e di assumere un guardiano. Chiunque venga trovato nelle terre della nobildonna dovrà pagare una multa o verrà frustato. Il mal contento cresce nel piccolo paese così decidono che è arrivato il momento di comprare le terre. Pacome, il nostro protagonista, chiedendo un prestito al cognato, riesce ad acquistare il terreno necessario per mantenere la sua famiglia, ma l’avidità umana è sempre in agguato, e con il tempo comprerà sempre più terreno soprattutto dalle famiglie in difficoltà che una volta erano suoi amici. L’odio dei contadini cresce sempre di più verso quest’uomo ormai proiettato solo verso i suoi possedimenti.

La graphic novel racconta alcuni dei sentimenti umani più comune come l’invidia, l’ingordigia ma soprattutto l’avidità. Pacome è l’unico tra i contadini che non vuole uccidere il terribile guardiano e la sua bontà d’animo viene ripresentata più volte nella prima parte della storia. Ma quando riesce ad acquistare il proprio terreno il suo unico pensiero inizia ad essere solo quello di volerne sempre di più. L’avidità si impossessa di lui ogni volta che guarda i suoi averi, vorrebbe possedere sempre di più e non riesce ad essere mai contento per quello che ha. Mette a rischio tutto pur di avere di più, le sue amicizie, la sua famiglia, persino la sua stessa vita.

L’animo umano, come ci viene presentato in questa semplice novella, è facilmente influenzabile da chiunque ci possa dare anche la più piccola prospettiva di qualcosa di meglio. Ma perché l’uomo abbandona tutto quello che ha costruito e tutto quello che ha sempre voluto solo per avere ancora di più? L’ingordigia umana ci viene mostrata nell’ultimo capitolo della graphic novel: il protagonista Pacome, pur di avere tutto non si rende conto che sta perdendo tutto. La sua ultima avventura è anche l’epilogo che meglio spiega l’intera storia.

Il racconto è ben armonizzato all’interno dell’intera graphic novel. Ci troviamo di fronte ad un racconto di 144 pagine che non è difficile da affrontare, ma anzi riesce a tenerti sempre all’interno della storia. I disegni, realizzati dall’autore Martin Veyron, sono molto belli e riescono ad armonizzarsi perfettamente con il racconto. Le tavole che più attirano l’occhio dell’osservatore sono quelle che riportano i panorami, davvero delle opere d’arte.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elisa Vici
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Empress il fumetto di Mark Miller e Stuart Immonen da cui è stato tratto il film

Empress è il fumetto scritto e disegnato da Mark Millar e Stuart Immonen. Questo albo in America è stato pubblicato dalla Icon, proprietà Marvel Comics, mentre in Italia è arrivato nel giugno scorso grazie alla Panini Comics. Dal fumetto di Millar e Immonen è stato tratto un film che presto sarà disponibile...

 

Horizon Zero Dawn: The Frozen Wilds, recensione videogame per PS4

Horizon Zero Dawn: The Frozen Wilds è l’espansione single-player del videogioco sviluppato da Guerrilla Games, uno dei migliori open-world della generazione e uscito in esclusiva solo su PS4. Il sorprendente prodotto della software house olandese ha creato un mondo meraviglioso e credibile, grazie a una storia raccontata in maniera int...

 

Justice League, nuove immagini del film DcComics

Sono state diffuse nuove immagini di “Justice League", il film diretto da Zack Snyder. Nelle immagini vediamo Bruce Wayne-Batman (Ben Affleck), Flash (Ezra Miller), Aquaman (Jason Momoa) e Cyborg (Ray Fisher). In altre immagini c’è Diana Prince-Wonder Woman (Gal Gadot). La trama s’incentra sulla scomparsa di Superman, con...

 

Image Comics, The Family Trade: il potere raccontato oggi

“The Family Trade” è la nuova miniserie fumettistica, cinque i numeri previsti, pubblicata da  Image Comics. Dopo il debutto lo scorso mese, il secondo numero uscirà il 15 novembre. Il fumetto gode di una location fittizia suggestiva. La trama è, infatti, ambientata in una città-isola, sita nel bel mezz...

 

Marvel Comics, la nuova serie di Falcon: esce l'atteso secondo numero

“Falcon 2”, il fumetto targato Marvel Comics, esce oggi 8 novembre. La nuova serie è stata accolta con successo, grazie alla rilettura del supereroe portato a confrontarsi con dinamiche di carattere sociale che riflettono l'attualità statunitense. La trama di “Falcon” è ambientata in una realistica Chic...

 

Just Dance 2018, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Just Dance 2018 è il videogioco sviluppato da Ubisoft, il punto di riferimento ormai da anni per il genere dei rythm game su console, come testimoniano i dati di vendita e il successo del brand. La stessa uscita annuale rafforza costantemente la presenza della serie sul mercato, per un titolo capace di ritagliarsi una grossa fetta di utenza ...

 

DC Comics, Liam Sharp disegna Batman/Wonder Woman in uscita a febbraio

Liam Sharp è un veterano delle storie di Batman. Inoltre, ha disegnato l'acclamata serie, in corso, con protagonista Wonder Woman, in epoca Rebirth. Al recente Stan Lee Comic Con, tenutosi a Los Angeles, il fumettista è nel team di una serie, targata DC Comics, incentrata sulla Principessa delle Amazzoni e l'Uomo Pipistrello. Il fum...

 

Assassin's Creed Origins, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Assassin's Creed Origins è il videogioco sviluppato da Ubisoft, che nel tempo è stata capace di creare uno dei brand più famosi, riconoscibili e venduti nel panorama videoludico, andando anche ad abbracciare il cinema hollywoodiano con il film di Michael Fassbender. Dopo circa dieci anni dall’esordio della saga, la softwa...

 

Lucca Comics and Games 2017 tra gli incontri dedicati a Zerocalcare e i Premi Gran Guinigi

Lucca Comics and Games 2017 è arrivata al suo ultimo giorno, oggi 5 novembre si chiudono i cinque giorni di eventi e divertimento. Tanti sono gli appuntamenti da non perdere in questa domenica di novembre. In mattinata ci sarà un incontro con Zerocalcare dal titolo “Di macerie, profezie e altri accolli”: il fumettista roma...

 

Lucca Comics and Games 2017 arriva Feltrinelli Comics una nuova divisione della grande casa editrice

La Feltrinelli Comics avrà come curatore uno dei nomi più conosciuti nel mondo dei fumetti italiani, Tito Faraci. Durante la presentazione Faraci ha presentato alcuni degli autori che hanno da subito aderito a questo nuovo progetto. La grande avventura avrà inizio a gennaio con i primi due albi, il primo sarà “Un A...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni