X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione Ce qu'il faut de terre à l'homme, graphic novel di Martin Veyron pubblicata da Dargaud

05/02/2017 11:00
Recensione Ce qu'il faut de terre à l'homme graphic novel di Martin Veyron pubblicata da Darg

Ce qu'il faut de terre à l'homme, è la nuova graphic novel pubblicata dalla casa editrice Dargaud, scritta e disegnata da Martin Veyron. Questa bellissima opera è stata tratta da un racconto di Lev Tolstoj pubblicato nel 1885. La graphic novel ha vinto il prestigioso premio della giuria al Festival d'Angouleme.

Ce qu’il faut de terre à l’homme” è una graphic novel scritta e disegnata da Martin Veyron pubblicata in Francia il 22 gennaio grazie alla casa editrice éditions Dargaud. Questa particolare opera ha vinto il premio “Prix Spécial du Jury” al Festival d’Angouleme di quest’anno. Questo racconto, come viene esplicitato dal frontespizio, è tratto da un famoso racconto di Lev Tolstoj scritto nel 1885 “Di quanta terra ha bisogno un uomo?”.

La trama narra la vita di una semplice famiglia di campagna che per vivere mantiene una piccola fattoria, ma le terre che sfrutta sono di una nobile donna proprietaria terriera. Tutti i contadini del paese hanno sempre utilizzato le terre, fino a che il figlio della donna non decide di mettere un freno a tutto questo e di assumere un guardiano. Chiunque venga trovato nelle terre della nobildonna dovrà pagare una multa o verrà frustato. Il mal contento cresce nel piccolo paese così decidono che è arrivato il momento di comprare le terre. Pacome, il nostro protagonista, chiedendo un prestito al cognato, riesce ad acquistare il terreno necessario per mantenere la sua famiglia, ma l’avidità umana è sempre in agguato, e con il tempo comprerà sempre più terreno soprattutto dalle famiglie in difficoltà che una volta erano suoi amici. L’odio dei contadini cresce sempre di più verso quest’uomo ormai proiettato solo verso i suoi possedimenti.

La graphic novel racconta alcuni dei sentimenti umani più comune come l’invidia, l’ingordigia ma soprattutto l’avidità. Pacome è l’unico tra i contadini che non vuole uccidere il terribile guardiano e la sua bontà d’animo viene ripresentata più volte nella prima parte della storia. Ma quando riesce ad acquistare il proprio terreno il suo unico pensiero inizia ad essere solo quello di volerne sempre di più. L’avidità si impossessa di lui ogni volta che guarda i suoi averi, vorrebbe possedere sempre di più e non riesce ad essere mai contento per quello che ha. Mette a rischio tutto pur di avere di più, le sue amicizie, la sua famiglia, persino la sua stessa vita.

L’animo umano, come ci viene presentato in questa semplice novella, è facilmente influenzabile da chiunque ci possa dare anche la più piccola prospettiva di qualcosa di meglio. Ma perché l’uomo abbandona tutto quello che ha costruito e tutto quello che ha sempre voluto solo per avere ancora di più? L’ingordigia umana ci viene mostrata nell’ultimo capitolo della graphic novel: il protagonista Pacome, pur di avere tutto non si rende conto che sta perdendo tutto. La sua ultima avventura è anche l’epilogo che meglio spiega l’intera storia.

Il racconto è ben armonizzato all’interno dell’intera graphic novel. Ci troviamo di fronte ad un racconto di 144 pagine che non è difficile da affrontare, ma anzi riesce a tenerti sempre all’interno della storia. I disegni, realizzati dall’autore Martin Veyron, sono molto belli e riescono ad armonizzarsi perfettamente con il racconto. Le tavole che più attirano l’occhio dell’osservatore sono quelle che riportano i panorami, davvero delle opere d’arte.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elisa Vici
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Spider-Man: Homecoming, incontro con Tom Holland e Jon Watts

"Spider-Man: Homecoming" uscirà nelle sale cinematografiche italiane il 6 luglio.  Abbiamo partecipato all'incontro stampa a Roma con il registra Jon Watts e l'attore protagonista Tom Holland.  Il film concede al pubblico un rinnovato sguardo sulle vicende del celebre supereroe dei fumetti Marvel. Nel cast sono presenti anche&nbs...

 

Conferenza Microsoft all'E3 di Los Angeles: il futuro di Xbox

La Conferenza Microsoft all’E3 2017 era fortemente attesa soprattutto per la presentazione della nuova console casalinga, Xbox One X, e i giochi che potessero sfruttare le caratteristiche tecniche della macchina, ad oggi la più potente mai creata. Accanto ai videogiochi in esclusiva per Xbox, grande attenzione è stata data alle ...

 

Panini Disney, le nuove storie di Topolino all'insegna del fantasy.

“E.B. L'Extra-Terrestre”, Topostorie 39, è in uscita il 5 luglio al prezzo promozionale di € 3,60 per Panini Disney. L'albo, di 240 pagine, sarà a firma di autori vari. Tra le storie, quello inedita di Massimo Marconi (sceneggiatura) e Salvatore Deiana (disegni) che vede Topolino decidersi per una vacanza all'insegna...

 

Sette giorni in Grecia è un bellissimo racconto di viaggio pubblicato da BeccoGiallo

Sette giorni in Grecia è un fumetto pubblicato dalla casa editrice BeccoGiallo che racconta un viaggio alla scoperta di un paese bellissimo. Il libro è stato scritto da Emanuele Apostolidis e disegnato da Isacco Saccoman, tra queste pagine troviamo la bellezza e tantissime curiosità della Grecia come solo chi l’ha visitat...

 

Recensione La scimmia e il melograno è la nuova storia pubblicata dalla casa editrice Orecchio Acerbo

La scimmia e il melograno è una storia breve per bambini dagli otto anni in su pubblicata in questo mese di giugno dalla casa editrice Orecchio Acerbo. La storia che viene raccontata è stata scritta da Serenella Quarello e disegnata da Lucie Müllerovà. L’albo che contiene 64 pagine e misura 21x28 centimetri, racconta...

 

Rimini Comix, al via dal 20 luglio con tante novità

Rimini Comix, torna l'appuntamento estivo con la mostra-mercato dedicata al fumetto: la fiera del fumetto, a ingresso gratuito, si svolgerà dal 20 al 23 luglio in Piazza Federico Fellini, davanti al Grand Hotel. Tra gli eventi annunciati, Ori Cosplay International con protagonista l'acclamato artista belgradése, amatissimo dai Cospla...

 

MotoGP 17, recensione videogame per PS4 e Xbox One

MotoGP 17 è il videogioco ufficiale sul campionato di motociclismo sviluppato dall’italiana Milestone, con l’intera licenza delle categorie Moto3, Moto2 e, ovviamente, MotoGP. La serie, passata in pianta stabile nel 2013 alla casa di sviluppo milanese, rappresenta un buon mix tra arcade e alcune caratteristiche da simulatore, anc...

 

Panini Comics, Neon Genesis Evangelion: il manga tratto dall'anime di Hideaki Anno

Panini Comics annuncia la ristampa di “Neon Genesis Evangelion”, il cui primo numero è in uscita il 29 giugno per Planet Manga. Si tratta della seconda ristampa sotto il segno di “Evangelion Collection”, manga cult a firma di Yoshiyuki Sadamoto che ha debuttato in Giappone nel 1994, pubblicato da Shōnen Ace, fino...

 

BAO Publishing, I racconti dei vicoletti: l'atleta diversamente abile incoraggiata dal nonno

BAO Publishing pubblica “I racconti dei vicoletti” di Nie Jun, tra le opere fumettistiche accuratamente selezionate per inaugurare una nuova collana in omaggio ai moderni comics orientali provenienti dalla Cina. La trama de “I racconti dei vicoletti” ha come protagonista la piccola Yu'er, ritenuta non idonea al corso di nuo...

 

DiRT 4, recensione videogame per PS4 e Xbox One

DiRT 4 è il videogioco rallistico sviluppato da Codemasters, regina dei titoli automobilistici arcade, storica creatrice della saga di Toca Race Driver e del successore spirituale Grid, oltre al recente Dirt Rally, uscito lo scorso anno su PS4 e Xbox One. Se nella precedente generazione i Dirt hanno rappresentato uno spettacolare connubio tr...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni