X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione Ce qu'il faut de terre à l'homme, graphic novel di Martin Veyron pubblicata da Dargaud

05/02/2017 11:00
Recensione Ce qu'il faut de terre à l'homme graphic novel di Martin Veyron pubblicata da Darg

Ce qu'il faut de terre à l'homme, è la nuova graphic novel pubblicata dalla casa editrice Dargaud, scritta e disegnata da Martin Veyron. Questa bellissima opera è stata tratta da un racconto di Lev Tolstoj pubblicato nel 1885. La graphic novel ha vinto il prestigioso premio della giuria al Festival d'Angouleme.

Ce qu’il faut de terre à l’homme” è una graphic novel scritta e disegnata da Martin Veyron pubblicata in Francia il 22 gennaio grazie alla casa editrice éditions Dargaud. Questa particolare opera ha vinto il premio “Prix Spécial du Jury” al Festival d’Angouleme di quest’anno. Questo racconto, come viene esplicitato dal frontespizio, è tratto da un famoso racconto di Lev Tolstoj scritto nel 1885 “Di quanta terra ha bisogno un uomo?”.

La trama narra la vita di una semplice famiglia di campagna che per vivere mantiene una piccola fattoria, ma le terre che sfrutta sono di una nobile donna proprietaria terriera. Tutti i contadini del paese hanno sempre utilizzato le terre, fino a che il figlio della donna non decide di mettere un freno a tutto questo e di assumere un guardiano. Chiunque venga trovato nelle terre della nobildonna dovrà pagare una multa o verrà frustato. Il mal contento cresce nel piccolo paese così decidono che è arrivato il momento di comprare le terre. Pacome, il nostro protagonista, chiedendo un prestito al cognato, riesce ad acquistare il terreno necessario per mantenere la sua famiglia, ma l’avidità umana è sempre in agguato, e con il tempo comprerà sempre più terreno soprattutto dalle famiglie in difficoltà che una volta erano suoi amici. L’odio dei contadini cresce sempre di più verso quest’uomo ormai proiettato solo verso i suoi possedimenti.

La graphic novel racconta alcuni dei sentimenti umani più comune come l’invidia, l’ingordigia ma soprattutto l’avidità. Pacome è l’unico tra i contadini che non vuole uccidere il terribile guardiano e la sua bontà d’animo viene ripresentata più volte nella prima parte della storia. Ma quando riesce ad acquistare il proprio terreno il suo unico pensiero inizia ad essere solo quello di volerne sempre di più. L’avidità si impossessa di lui ogni volta che guarda i suoi averi, vorrebbe possedere sempre di più e non riesce ad essere mai contento per quello che ha. Mette a rischio tutto pur di avere di più, le sue amicizie, la sua famiglia, persino la sua stessa vita.

L’animo umano, come ci viene presentato in questa semplice novella, è facilmente influenzabile da chiunque ci possa dare anche la più piccola prospettiva di qualcosa di meglio. Ma perché l’uomo abbandona tutto quello che ha costruito e tutto quello che ha sempre voluto solo per avere ancora di più? L’ingordigia umana ci viene mostrata nell’ultimo capitolo della graphic novel: il protagonista Pacome, pur di avere tutto non si rende conto che sta perdendo tutto. La sua ultima avventura è anche l’epilogo che meglio spiega l’intera storia.

Il racconto è ben armonizzato all’interno dell’intera graphic novel. Ci troviamo di fronte ad un racconto di 144 pagine che non è difficile da affrontare, ma anzi riesce a tenerti sempre all’interno della storia. I disegni, realizzati dall’autore Martin Veyron, sono molto belli e riescono ad armonizzarsi perfettamente con il racconto. Le tavole che più attirano l’occhio dell’osservatore sono quelle che riportano i panorami, davvero delle opere d’arte.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elisa Vici
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Cinema Purgatorio, l'antologia di Alan Moore nel terzo volume di Panini Comics

Panini Comics pubblica il terzo volume di “Cinema Purgatorio”, in uscita per il 21 settembre. Il volume contiene i numeri #7-9. L'acclamata antologia, voluta da Alan Moore in bianco e nero, ha debuttato nel maggio 2016, grazie a una fortunata campagna di crowfunding su Kickstarter avviata da Avatar Press. La storia principale &egr...

 

Recensione Gasolina il nuovo fumetto pubblicato da Image Comics/Skybound

Gasolina è la nuova serie a fumetti pubblicata da Image Comics/Skybound, il primo numero arriverà nelle fumetterie americane il prossimo 20 settembre. il team creativo di questo nuovo lavoro è formato da Sean Mackiewicz ai testi mentre troviamo Niko Walter e Mat Lopes ai disegni e ai colori. Un nuovo fumetto dell’orrore s...

 

Archie il ragazzo più famoso di Riverdale torna in una nuova serie di fumetti pubblicata da Edizioni BD

Archie è uscito da poco grazie alla casa editrice Edizioni BD, questa famosissima serie americana è stata inedita in Italia fino a quest’anno. Il nuovo rilancio di tutta l’edizione è opera della casa editrice Archie Comics che ha deciso di portare i protagonisti nel XXI secolo. Il team creativo chiamato in questa fa...

 

Tecniche di assassinio attraverso i secoli, il manga di Shintaro Kago per Edizioni 001

001 Edizioni porta in Italia “Tecniche di assassinio attraverso i secoli”, il sorprendente manga del visionario fumettista giapponese Shintaro Kago. “Tecniche di assassinio attraverso i secoli” presenta undici racconti che fotografano la violenza della società odierna attraverso uno stile, tanto narrativo quanto illu...

 

Knack 2, recensione videogame per PS4

Knack 2 è il videogioco ideato da Mark Cerny, progettista di PlayStation 4, e sviluppato da Japan Studio, il seguito di uno dei giochi di lancio del 2013 per PS4. Il primo capitolo, presentato come un’importante esclusiva per la line-up della console Sony, si presentò con evidenti problemi tecnici e nelle meccaniche, risultando ...

 

Imaginary Fiends, il ritorno di Tim Seeley all'horror grazie a Vertigo Comics

Vertigo Comics ha in serbo una nuova miniserie di sei numeri: “Imaginary Fiends” disponibile dal 15 novembre. Il fumetto presenta un imprinting fantascientifico con connotazioni decisamente horror. A scrivere la sceneggiatura è stato chiamato Tim Seeley (“Hack/Slash”), fumettista specializzato nel genere. I disegni so...

 

Predator vs Judge Dredd vs Aliens, in uscita il volume unico

“Predator vs Judge Dredd vs Aliens” è in uscita il 4 ottobre, la raccolta del fumetto inaugurato nell'estate del 2016. La miniserie è frutto della collaborazione di Dark Horse, IDW Publishing e 2000 AD. La trama vede Dredd, insieme al Giudice Anderson, raggiungere la periferia di Mega-City One, tra la Terra Maledetta e le...

 

Yakuza Kiwami, recensione videogame per PS4

Yakuza Kiwami è il remake di un videogioco uscito nel 2005 per PlayStation 2, l’esordio di una serie free roaming che è stata, per anni, l’erede spirituale dello storico Shenmue, capace di far rivivere l’atmosfera e l’essenza del gaming giapponese. Il rinnovato successo del brand, forte anche del prequel da poc...

 

DC Comics, Batman: White Knight: la redenzione del Joker immaginata da Sean Murphy

Joker si guadagna una nuova serie targata DC Comics. Parliamo di “Batman: White Knight”, il cui primo numero è in uscita il 4 ottobre. È Sean Gordon Murphy a firmare questa nuova avventura con protagonista il super villain più carismatico, enigmatico e tormentato di Gotham City. La trama ci presenta un "allora" Jok...

 

Harbinger Wars 2 il nuovo fumetto della Valiant uscirà nella primavera del 2018

Harbinger è il fumetto della Valiant pubblicato per la prima volta nel 1992 e negli anni, grazie al grande numero di lettori che lo ha iniziato a seguire, sono state fatte diverse serie fino ad arrivare al film “Harbinger Wars”. Inizialmente i primi fumetti di Harbinger erano stati creati dallo scrittore Jim Shooter e disegnati d...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=22587639&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1