X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Queen of the South, la serie tv che racconta l'ascesa di una regina della droga

23/07/2016 09:10
Queen of the South la serie tv che racconta l'ascesa di una regina della droga

Vagamente ispirata a una storia vera, e basata su un romanzo che nel 2011 diede vita a una telenovela, Queen of the South risulta essere una serie tv intrigante con una protagonista definita dal Guardian come "una MacGyver ispanica". Insomma, un "Narcos" in salsa femminile.

Prodotta e trasmessa dall'emittente USA (un tempo nota per show come “Psych” e “Burn Notice”, e di questi tempi responsabile del successo planetario di “Mr Robot”), “Queen of the South” è una nuova serie tv in dieci episodi che ha debuttato lo scorso 23 giugno, basata su una popolare telenovela di Telemundo, “La Reina del Sur”, a sua volta era un adattamento dell'omonimo romanzo scritto da Arturo Pérez-Reverte. L'autore si è ispirato alla vita della narcotrafficante Marllory Chacón. I paragoni con “Narcos”, l'eccellente serie tv di Netflix dedicata a Pablo Escobar, sono inevitabili, ma ovviamente “Queen of the South” decide di raccontare la sua storia con uno spirito e un approccio molto diversi.

Il primo episodio si apre mostrandoci la nostra protagonista, Teresa (interpretata da un volto ricorrente a Hollywood, Alice Braga) mentre viene trucidata nella sua imponente villa. La narrazione a quel punto torna indietro di diversi anni, al momento in cui Teresa incontra uno spacciatore e se ne innamora. Quando il suo ragazzo cerca di fare il furbo con il capo del suo Cartello, Don Epifanio (Joaquim de Almeida), quest'ultimo lo uccide e ordina ai suoi di dare la caccia anche a Teresa. Alla donna non resta che mettere in valigia soldi, cocaina, una pistola e un misterioso taccuino, e scappare. Ma gli spettatori non ci metteranno molto a capire che dietro il suo volto angelico Teresa nasconde una mende spietata e calcolatrice, e che la sua fuga è solo l'inizio di un'ascesa inarrestabile fino ai vertici del narcotraffico.

Queen of the South” ha avuto una storia produttiva di tre anni costellata di momenti la cui assurdità rispecchia bene la follia delle vicende che racconta. Abbiamo già accennato come il libro su cui si basa la serie tv USA avesse già ispirato, nel 2011, una famosa telenovela. L'attrice protagonista di “La Reina del Sur” era una certa Kate del Castillo, ovvero la donna che aveva presentato Sean Penn al famigerato signore della droga El Chapo, intervistato dall'attore e regista per un controverso articolo apparso su “Rolling Stone”. A quanto pare del Castillo ed El Chapo si conoscevano bene perché quest'ultimo aveva chiesto all'attrice di aiutarlo a produrre un film biografico sulla sua vita.

A rendere “Queen of the South” ancora più intrigante è anche il fatto che la colonna sonora sia firmata (in coppia con Rayne Shockne) da Giorgio Moroder, ovvero l'artista che negli anni '70 ha rivoluzionato il mondo dell'elettronica e della disco music e che poi, a cavallo tra i '70 e gli '80, ha contribuito a definire un'intera estetica cinematografica, con i suoi synth e le sue composizioni pompate e trascinanti. Tra le sue colonne sonore più memorabili vale la pena di ricordare quelle di “Flashdance”, “American Gigolo”, “La Storia Infinita”, “Scarface”, per non parlare di “Danger Zone” e “Take My Breath Away”, le due canzoni che hanno contribuito a immortalare “Top Gun” nell'immaginario collettivo.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

The Walking Dead, la tragica morte di uno stuntman non influirà sulla trama

"The Walking Dead", la nuova stagione della più popolare serie tv sul mondo degli zombie, ha subito un evento tragico nel mese di luglio: lo stuntman John Bernecker è morto durante le riprese del programma dopo una caduta da alcuni metri. Nonostante la pluriennale esperienza l'uomo, che aveva avuto piccole parti in "Logan" e "Piccoli ...

 

Preacher, seconda stagione: intervista all'attrice Julie Ann Emery

Abbiamo intervistato in esclusiva l'attrice statunitense Julie Ann Emery, interprete del personaggio di Lara Featherstone nella serie televisiva "Preacher".  Leggi la trama D: La seconda stagione di "Preacher" ha debuttato negli Stati Uniti il 25 giugno 2017, il giorno successivo è stata resa disponibile su Amazon Prime Video. Le...

 

Atypical, la serie tv che racconta l'autismo debutta su Netflix

La serie televisiva intitolata “Atypical" debutta domani sulla piattaforma streaming Netflix. Creata da Robia Rashid (“The Goldbergs", “Will & Grace”), concede allo spettatore un racconto di formazione che vede protagonista Sam, un diciottenne autistico che ricerca amore e indipendenza. Il ragazzo intraprende un percor...

 

Velvet, l'ultima puntata della quarta stagione tra ritorno e vendetta

La quarta stagione della serie televisiva intitolata “Velvet” è stata trasmessa dall’emittente spagnola Antena 3 dal 5 ottobre al 21 dicembre 2016. In Italia va in onda su Rai1 dal 6 luglio 2017. La trama si concentra sulle vicende della sarta sarta Anna Ribera, interpretata dall'attrice Paula Echevarrìa. Nel p...

 

Recensione della serie tv 'I'm Sorry'

"I'm Sorry" è una commedia frizzante e godibile che affronta le vicende di vita quotidiana di una comica quarantenne californiana, moglie e madre di una bimba. La storia ricalca molto la vita della protagonista Andrea Savage che nella serie tv ha inserito vari elementi autobiografici, comunque riconducibili a una vasta porzione della middle ...

 

Superquark, nella settima puntata anche uno speciale su 'Un posto al sole'

La settima puntata di “Superquark”, in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.15, propone allo spettatore alcuni racconti dalla Thailandia. Il programma televisivo condotto da Piero Angela si sofferma sulle peculiarità della regione denominata "ciotola di riso della nazione", del Lumphini Park a Bangkok e descrive la ...

 

L'ambasciata, la seconda puntata tra pretese e confessioni

La seconda puntata della serie televisiva spagnola “L’ambasciata” (Titolo originale: “La embajada”) va in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.25.  Articolata in cinque puntate, è stata prodotta da Atresmedia in collaborazione con Bamboo Productions per l'emittente spagnola Antenna 3. La trama &egr...

 

Mr. Robot, il trailer della terza stagione: nel cast debutta Bobby Cannavale

È stato pubblicato il primo trailer della terza stagione di “Mr. Robot”, il cui debutto negli Stati Uniti avverrà l’11 ottobre su USA Network. Il video è disponibile dal 4 agosto sul canale YouTube della serie televisiva e in pochi giorni ha superato 1 milione di visualizzazioni.  I dieci nuovi...

 

Howards End, quattro nuove immagini della miniserie tv

Nell’ambito del Televisions Critics Association (TCA) Summer 2017 Press Tour, Starz ha rilasciato quattro nuove immagini della miniserie televisiva “Howards End”, basata sull’omonimo romanzo (Titolo italiano: “Casa Howard”) dello scrittore britannico Edward Morgan Forster. La trama ruota attorno alle vicende di ...

 

L'isola di Pietro, la fiction con Gianni Morandi: 'il giallo è sempre presente'

La fiction intitolata "L'isola di Pietro" andrà in onda prossimamente su Canale 5.  La trama si svolge a Carloforte, in Sardegna, e vede protagonista il pediatra Pietro interpretato da Gianni Morandi. "Questa serie è difficile da definire, un film d’amore, di passione, però il giallo è sempre presente" - ha c...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni