X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Queen of the South, la serie tv che racconta l'ascesa di una regina della droga

23/07/2016 09:10
Queen of the South la serie tv che racconta l'ascesa di una regina della droga

Vagamente ispirata a una storia vera, e basata su un romanzo che nel 2011 diede vita a una telenovela, Queen of the South risulta essere una serie tv intrigante con una protagonista definita dal Guardian come "una MacGyver ispanica". Insomma, un "Narcos" in salsa femminile.

Prodotta e trasmessa dall'emittente USA (un tempo nota per show come “Psych” e “Burn Notice”, e di questi tempi responsabile del successo planetario di “Mr Robot”), “Queen of the South” è una nuova serie tv in dieci episodi che ha debuttato lo scorso 23 giugno, basata su una popolare telenovela di Telemundo, “La Reina del Sur”, a sua volta era un adattamento dell'omonimo romanzo scritto da Arturo Pérez-Reverte. L'autore si è ispirato alla vita della narcotrafficante Marllory Chacón. I paragoni con “Narcos”, l'eccellente serie tv di Netflix dedicata a Pablo Escobar, sono inevitabili, ma ovviamente “Queen of the South” decide di raccontare la sua storia con uno spirito e un approccio molto diversi.

Il primo episodio si apre mostrandoci la nostra protagonista, Teresa (interpretata da un volto ricorrente a Hollywood, Alice Braga) mentre viene trucidata nella sua imponente villa. La narrazione a quel punto torna indietro di diversi anni, al momento in cui Teresa incontra uno spacciatore e se ne innamora. Quando il suo ragazzo cerca di fare il furbo con il capo del suo Cartello, Don Epifanio (Joaquim de Almeida), quest'ultimo lo uccide e ordina ai suoi di dare la caccia anche a Teresa. Alla donna non resta che mettere in valigia soldi, cocaina, una pistola e un misterioso taccuino, e scappare. Ma gli spettatori non ci metteranno molto a capire che dietro il suo volto angelico Teresa nasconde una mende spietata e calcolatrice, e che la sua fuga è solo l'inizio di un'ascesa inarrestabile fino ai vertici del narcotraffico.

Queen of the South” ha avuto una storia produttiva di tre anni costellata di momenti la cui assurdità rispecchia bene la follia delle vicende che racconta. Abbiamo già accennato come il libro su cui si basa la serie tv USA avesse già ispirato, nel 2011, una famosa telenovela. L'attrice protagonista di “La Reina del Sur” era una certa Kate del Castillo, ovvero la donna che aveva presentato Sean Penn al famigerato signore della droga El Chapo, intervistato dall'attore e regista per un controverso articolo apparso su “Rolling Stone”. A quanto pare del Castillo ed El Chapo si conoscevano bene perché quest'ultimo aveva chiesto all'attrice di aiutarlo a produrre un film biografico sulla sua vita.

A rendere “Queen of the South” ancora più intrigante è anche il fatto che la colonna sonora sia firmata (in coppia con Rayne Shockne) da Giorgio Moroder, ovvero l'artista che negli anni '70 ha rivoluzionato il mondo dell'elettronica e della disco music e che poi, a cavallo tra i '70 e gli '80, ha contribuito a definire un'intera estetica cinematografica, con i suoi synth e le sue composizioni pompate e trascinanti. Tra le sue colonne sonore più memorabili vale la pena di ricordare quelle di “Flashdance”, “American Gigolo”, “La Storia Infinita”, “Scarface”, per non parlare di “Danger Zone” e “Take My Breath Away”, le due canzoni che hanno contribuito a immortalare “Top Gun” nell'immaginario collettivo.

 
© Riproduzione riservata
Home
 



 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Starsky & Hutch, la lunga ombra dei due poliziotti sulla Ford Gran Torino arriva fino ai giorni nostri

"Starsky & Hutch" è una delle serie tv dell'epoca d'oro tra la fine degli anni settanta e l'inizio degli ottanta rimasta nel cuore di milioni di appassionati, essendo riuscita ad entrare nella cultura popolare e nell'immaginario pop statunitense e mondiale. Le vicende dei due poliziotti diversi come il giorno e la notte, il biondo t...

 

Baron Noir, recensione del primo episodio della serie tv

Abbiamo guardato il primo episodio della serie televisiva "Baron Noir", presentata nel concorso internazionale della decima edizione del RomaFictionFest, in programma al The Space Cinema Moderno di Roma. Creata da Eric Benzekri e Jean-Baptiste Delafon, propone un racconto di strategie e intrighi politici. La trama si focalizza sul personaggio di P...

 

Berlin Station, recensione del primo episodio della serie tv

Berlin Station è la serie tv distribuita da Epix, di genere spy thriller. Abbiamo visto il primo episodio che richiama il recente genere, forzato da "The Americans", "Allegiance", "Quantico" e "Homeland". Come per queste serie è difficile già dall'inizio entrare in empatia con la trama, immersa tra ufficiali della CIA - in que...

 

No Offence, l'entusiasmante poliziesco creato da Paul Abbott

La serie televisiva intitolata "No Offence" giunge in Italia e va in onda sul canale FoxCrime dall'8 dicembre 2016.  Il police procedural creato da Paul Abbot ha debuttato sull'emittente britannica Channel 4 nel maggio 2015, riscuotendo un notevole successo di pubblico.  La trama pone al centro tre detective del Manchester Met...

 

Rischiatutto, Terence Hill e Nino Frassica nella nuova puntata del quiz

Il quiz "Rischiatutto" torna su Rai 3 l'8 dicembre 2016 dalle 21.15.  Alla nuova puntata del celebre programma televisivo partecipa anche Terence Hill, il quale gioca nei panni di "materia vivente", pertanto gli verranno sottoposti i quesiti che poi rivolgerà ai concorrenti nella fase centrale del tabellone. Annunciata anche la parteci...

 

Rocco Schiavone, un'implacabile caccia all'uomo nel sesto episodio 'Pulizie di primavera'

La serie televisiva "Rocco Schiavone" giunge al sesto episodio, intitolato "Pulizie di primavera" e in onda su Rai 2 il 7 dicembre 2016.  L'omicidio della sua amica Adele, con cui si conclude l'episodio "Era di maggio", sconvolge il vice questore, il quale si ritira in un residence e non riesce a tornare alla propria routine lavorativa. La do...

 

Tyrant, il peso del potere nella terza stagione della serie tv

La terza stagione della serie televisiva “Tyrant” ha debuttato su Fox il 1° dicembre 2016. Creata da Gideon Raff, racconta le vicende di una famiglia regnante di un immaginario paese del Medio Oriente. La trama presenta gli schemi del political drama, pertanto è caratterizzata dalla rappresentazione di alchimie politiche e g...

 

Legion, un nuovo caotico trailer annuncia la data di debutto della serie tv

La serie televisiva "Legion" debutta l'8 febbraio 2017 in contemporanea sui canali di proprietà Fox Networks Group in oltre 125 paesi del mondo. Creata da Noah Hawley, è bastata sul personaggio dei fumetti Marvel Comics creato da Chris Claremont e Bill Sienkiewicz.  La trama racconta la storia di David Haller, un giovane e...

 

Regno Selvaggio, un reale e intenso racconto dei predatori della savana

Il canale Nat Geo Wild propone una serie evento in sei episodi intitolata "Regno Selvaggio", all'interno del quale è descritta la quotidianità degli animali che vivono nella riserva di Savute, nel Botswana.  La voce narrante è dell'attore Fortunato Cerlino, noto al pubblico televisivo per la sua partecipazione a "Gomorra ...

 

The Americans, la serie tv che rivela la complessità dello spionaggio

La quarta stagione di "The Americans" ha debuttato su Fox il 1° dicembre 2016. Creata da Joe Weisberg, la serie televisiva racconta le vicende di Elizabeth e Philip Jennings, due spie sovietiche che si trovano a operare negli Stati Uniti durante il periodo della Guerra Fredda. L'inizio dell'episodio "Armi biologiche" (Titolo originale: "Gland...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni