X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Queen of the South, la serie tv che racconta l'ascesa di una regina della droga

23/07/2016 09:10
Queen of the South la serie tv che racconta l'ascesa di una regina della droga

Vagamente ispirata a una storia vera, e basata su un romanzo che nel 2011 diede vita a una telenovela, Queen of the South risulta essere una serie tv intrigante con una protagonista definita dal Guardian come "una MacGyver ispanica". Insomma, un "Narcos" in salsa femminile.

Prodotta e trasmessa dall'emittente USA (un tempo nota per show come “Psych” e “Burn Notice”, e di questi tempi responsabile del successo planetario di “Mr Robot”), “Queen of the South” è una nuova serie tv in dieci episodi che ha debuttato lo scorso 23 giugno, basata su una popolare telenovela di Telemundo, “La Reina del Sur”, a sua volta era un adattamento dell'omonimo romanzo scritto da Arturo Pérez-Reverte. L'autore si è ispirato alla vita della narcotrafficante Marllory Chacón. I paragoni con “Narcos”, l'eccellente serie tv di Netflix dedicata a Pablo Escobar, sono inevitabili, ma ovviamente “Queen of the South” decide di raccontare la sua storia con uno spirito e un approccio molto diversi.

Il primo episodio si apre mostrandoci la nostra protagonista, Teresa (interpretata da un volto ricorrente a Hollywood, Alice Braga) mentre viene trucidata nella sua imponente villa. La narrazione a quel punto torna indietro di diversi anni, al momento in cui Teresa incontra uno spacciatore e se ne innamora. Quando il suo ragazzo cerca di fare il furbo con il capo del suo Cartello, Don Epifanio (Joaquim de Almeida), quest'ultimo lo uccide e ordina ai suoi di dare la caccia anche a Teresa. Alla donna non resta che mettere in valigia soldi, cocaina, una pistola e un misterioso taccuino, e scappare. Ma gli spettatori non ci metteranno molto a capire che dietro il suo volto angelico Teresa nasconde una mende spietata e calcolatrice, e che la sua fuga è solo l'inizio di un'ascesa inarrestabile fino ai vertici del narcotraffico.

Queen of the South” ha avuto una storia produttiva di tre anni costellata di momenti la cui assurdità rispecchia bene la follia delle vicende che racconta. Abbiamo già accennato come il libro su cui si basa la serie tv USA avesse già ispirato, nel 2011, una famosa telenovela. L'attrice protagonista di “La Reina del Sur” era una certa Kate del Castillo, ovvero la donna che aveva presentato Sean Penn al famigerato signore della droga El Chapo, intervistato dall'attore e regista per un controverso articolo apparso su “Rolling Stone”. A quanto pare del Castillo ed El Chapo si conoscevano bene perché quest'ultimo aveva chiesto all'attrice di aiutarlo a produrre un film biografico sulla sua vita.

A rendere “Queen of the South” ancora più intrigante è anche il fatto che la colonna sonora sia firmata (in coppia con Rayne Shockne) da Giorgio Moroder, ovvero l'artista che negli anni '70 ha rivoluzionato il mondo dell'elettronica e della disco music e che poi, a cavallo tra i '70 e gli '80, ha contribuito a definire un'intera estetica cinematografica, con i suoi synth e le sue composizioni pompate e trascinanti. Tra le sue colonne sonore più memorabili vale la pena di ricordare quelle di “Flashdance”, “American Gigolo”, “La Storia Infinita”, “Scarface”, per non parlare di “Danger Zone” e “Take My Breath Away”, le due canzoni che hanno contribuito a immortalare “Top Gun” nell'immaginario collettivo.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

The Handmaid's Tale, la serie tv con Elisabeth Moss in un futuro distopico di segregazione femminile

"The Handmaid's Tale" è una nuova serie tv ambientata in un futuro decisamente distopico nel quale, a seguito di un violento colpo di stato religioso che ha trasformato gli Stati Uniti nella teocratica Gilead, le donne sono state private di ogni diritto civile e politico e viene loro impedito di lavorare, possedere denaro, di leggere e persi...

 

Power, il teaser della quarta stagione: debutto fissato per il 25 giugno

La quarta stagione della serie televisiva "Power" debutterà il 25 giugno 2017.  Il teaser pubblicato ieri sul canale YouTube di Starz propone alcune anticipazioni sul prosieguo del racconto. La nuova stagione sarà composta da dieci nuovi episodi della durata di un'ora. Power, la serie che ha ridefinito ...

 

Verissimo, il racconto di Paola Barale: 'Raz è stato un viaggio meraviglioso'

Paola Barale è tra gli ospiti della nuova puntata di "Verissimo", in onda su Canale 5 sabato 29 aprile 2017.  Nello studio del rotocalco televisivo condotto da Silvia Toffanin, la showgirl ha parlato del suo rapporto con Raz Degan, vincitore della dodicesima edizione de "L'isola dei famosi": "Raz è stato un viaggio meravigl...

 

Tutto può succedere, seconda stagione: intervista a Esther Elisha

La seconda stagione di “Tutto può succedere” torna questa sera su Rai 1 con una nuova puntata e prosegue nel raccontare le vicende che ruotano attorno alla famiglia Ferraro.  In occasione del compleanno di Max i suoi genitori assumono un singolare mago degli insetti per rendere la festa più dinamica. Tuttavia Alessan...

 

Soy Luna, seconda stagione: un video dal backstage racconta il sogno della protagonista

Sul canale YouTube DisneyChannelIT è stato pubblicato un video dal backstage del primo episodio della seconda stagione di "Soy Luna".  "Benvenuti nel sogno di Luna" - dichiara Ruggero Pasquarelli, interprete del personaggio di Matteo. "Al Jam&Roller c'è una festa dove la Roller band sta suonando" - spiega Karol Sevilla, la q...

 

Di padre in figlia, terza puntata: delusione e riscatto

La terza puntata della fiction “Di padre in figlia” va in onda questa sera su Rai 1 dalle 21.25. Franca (Stefania Rocca) è intenzionata a partire con Jorge ma il timore delle ripercussioni su sua figlia Sofia (Demetra Bellina) a seguito del suo incosciente gesto nei confronti del fratello Antonio (Roberto Gudese) sping...

 

Life in pieces, una sitcom per ogni generazione: intervista all'attrice Angelique Cabral

La sitcom statunitense creata da Justin Alder e intitolata “Life in Pieces” ha debuttato in Italia su Fox nel maggio 2016. Leggi la trama Abbiamo intervistato l’attrice Angelique Cabral, interprete del personaggio di Colleen.  D: La serie rappresenta situazioni esilaranti. Come può essere definita la famig...

 

Di padre in figlia, seconda puntata: tra aspettative e realtà

La seconda puntata della fiction “Di padre in figlia” va in onda questa sera su Rai 1 dalle 21.25. La narrazione riprende agli inizi degli anni Settanta. I sedicenni Sofia e Antonio Franza mostrano differenti espressioni della loro condizione adolescenziale. Sul ragazzo ricadono le aspettative di suo padre Giovanni (Alessio Boni), il q...

 

Made in Sud, 'si tende ancor di più allo show di varietà': intervista a Paolo Caiazzo

Il programma televisivo "Made in Sud" torna domani sera su Rai 2 con una nuova puntata.  Abbiamo intervistato Paolo Caiazzo, volto storico della trasmissione. D: Da anni sei nel cast artistico di "Made in Sud", cosa rende la nuova edizione diversa dalle precedenti? R: Effettivamente ho visto nascere il progetto quando era soltanto un l...

 

Serie tv più viste negli USA: 'NCIS: New Orleans' si avvicina al secondo posto

NCIS occupa la prima posizione della classifica settimanale delle serie televisive più viste negli Stati Uniti. Il ventunesimo episodio della quattordicesima stagione, intitolato "One Book, Two Covers" e diretto da Terrence O'Hara, ha registrato 13.32 milioni di spettatori.  Secondo posto per "Bull". Il diciannovesimo episodio, intitol...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni