X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Uncharted 4 Fine di un ladro, recensione per PS4: l'unione tra cinema e videogioco

10/05/2016 14:00
Uncharted 4 Fine di un ladro recensione per PS4 l'unione tra cinema videogioco

Uncharted 4: Fine di un ladro è il gioco più atteso e graficamente impressionante su PS4, un'esclusiva che riporta Nathan Drake in un'avventura dal carattere marcatamente cinematografico

Uncharted 4: Fine di un ladro è l’espressione moderna del videogioco, un titolo che unisce alla perfezione due mondi in avvicinamento. L’universo videoludico ricreato da Naughty Dog, senza dubbio il più talentuoso team di sviluppo interno di Sony, si sovrappone a scene e filmati assolutamente cinematografici, per regia e dettaglio visivo. Una saga nata nella scorsa generazione, con tre capitoli usciti su PS3, compie un salto in avanti notevole sulla nuova console PS4, un potenziamento di tutti gli aspetti sinora apprezzati nella serie, con un impianto tecnico che si pone come nuovo standard nel mercato videoludico.

La trama di Uncharted 4 Fine di un ladro prende inizio tre anni dopo la conclusione del terzo capitolo della saga. Nathan Drake, avventuriero provato dalle passate esperienze, che lo hanno condotto verso tesori e pericoli enormi, decide di abbandonare la sua travagliata carriera. La comparsa del fratello Sam, dopo anni di lontananza, lo riconduce tuttavia sulle tracce del tesoro del capitano pirata Henry Every. Il richiamo all’azione prende così il sopravvento, con la partenza verso l’isola di Madagascar, nella speranza e con l’obiettivo di trovare il tesoro perduto, nell’ultima avventura di Nathan. Tra protagonisti storici ed apprezzati della saga, come Victor Sullivan ed Elena Fisher, si muoveranno nella scena nuovi personaggi, nella brillante narrazione di Naughty Dog, fatta di colpi di scena e dialoghi ottimamente scritti.

Il gameplay di Uncharted 4 Fine di un ladro riprende gli elementi dei precedenti episodi, migliorando sia la fase esplorativa che i combattimenti, resi ora più vari e dinamici grazie all’introduzione del rampino, che permette possibilità finora inedite alla serie. Le sezioni da platform si inseriscono tra un’azione e l’altra, con un bilanciamento del ritmo assolutamente impeccabile, salvo per una fase iniziale di maggior lentezza, dovuta a dialoghi e situazioni più avventurose che action. Le aree di gioco risultano molto più ampie che in passato, con diverse possibilità di approccio e un’inedita presenza di mezzi motorizzati, con cui spostarsi negli scenari più grandi.

La grafica del gioco è quanto di più bello sinora apprezzato su console, con un livello di dettaglio e cura per i particolari assolutamente fuori parametro. La recitazione visiva dei personaggi, ripresi e mossi da attori reali, regala espressioni, atteggiamenti e movenze così naturali da sembrare reali, il tutto inserito in ambientazioni stilisticamente impeccabili e dai colori saturi. La componente cinematografica, oltre che nella sceneggiatura e nel perfetto intrecciarsi di giocato e filmati, viene sublimata in inseguimenti, sparatorie e fughe a bordo di veicoli dall’incredibile spettacolarità, che fanno di Uncharted 4 Fine di un ladro il gioco più vicino ad una produzione hollywoodiana finora uscito su console.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 



 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Steep, recensione videogame per PS4 e Xbox One: una folle discesa sulle nevi

Steep è un videogioco tanto atipico quanto intrigante, sviluppato da Ubisoft Annecy e pubblicato dalla celebre software house francese Ubisoft. Il progetto nasce come il tentativo di riunire, in un unico pacchetto, quattro differenti discipline sulle montagne innevate, attraverso spettacolari discese a bordo di sci, snowboard, parapendio e t...

 

Recensione Almost Dead il nuovo fumetto di Paolo Zeccardo pubblicato dalla Upper Comics

Almost Dead è il nuovo fumetto dello scrittore e disegnatore Paolo Zeccardo, pubblicato dalla nuovissima Upper Comics. Una casa editrice multimediale nata poco più di un anno fa, che sviluppa fumetti soprattutto in stile manga, da autori italiani. “Almost Dead” è stato pubblicato lo scorso mese ed è formato d...

 

Marvel Comics, da Star Wars la nuova serie su Doctor Aphra

Doctor Aphra è un personaggio apparso nella seria Darth Vader e come accada in molti casi una protagonista secondario e di supporto diventa così amato dai fan da richiedere uno spin-off che in questo caso viene realizzato da Kieron Gillen e Kev Walker. Star Wars ha una longevità destinata a non fermarsi e passare dal cinema ai...

 

Kiss, The demon 1: Dynamite comics lancia il prequel della nuova seria

Dynamite Comics ed il Rock disegnato. Questo è il connubio che porta ad un nuovo fumetto che ha sullo sfondo e come ispiratrice la rock band fondata nel 1973 a New York. Kiss, The demon è il prequel della prima serie che ha visto i protagonisti impegnati in una storia sci-fi che li proiettava nella città di Blackwell. In quest...

 

Final Fantasy XV, recensione videogame per PS4 e Xbox One: la rinascita della serie

Final Fantasy XV è un videogioco action RPG sviluppato da Square Enix e distribuito da Koch Media. La serie rappresenta da anni un marchio conosciuto e apprezzato in ogni parte del mondo, per fan di vecchia data e nuovi utenti, che si avvicinano per la prima volta al titolo giapponese o ai film ispirati all’universo di Final Fanta...

 

Fairy Tail Zero: le origini della gilda

Fairy Tail Zero le origini della gilda narra le vicende che hanno portato alla formazione della gilda così come emerge nella storia raccontata nella nota saga di Fairy Tail. Una storia di amicizia ma anche di malia con protagonista Mavis che ritorna in questo prequel nel quale viene descritta la formazione della sua personalità. Riusc...

 

DC Comics nuova serie a fumetti: Injustice: Gods Among Us - Ground Zero

DC Comics ha annunciato il lancio di una nuova serie di fumetti che ha come personaggio protagonista Harley Quinn, salito all’attenzione del pubblico con il recente film Suicide Squad uscito nelle sale lo scorso agosto ed interpretato da Margot Robbie. Injustice: Gods Among Us - Ground Zero 1 è il titolo del primo episodio della nuova...

 

Recensione La quarta variazione, il primo fumetto di AlbHey Longo per Bao Publishing

“La quarta variazione” è il primo fumetto di AlbHey Longo pubblicato dalla casa editrice Bao Publishing. Questo nuovo fumetto è uscito nei primi giorni di novembre e come tanti altri albi era stato presentato in anteprima a Lucca Comics and Games. È stato pubblicato dalla Bao nella collana “Le città vis...

 

Catwoman: Election Night n.1 una nuova serie pubblicata dalla DC Comics nella città di Gotham

“Catwoman: Election Night” n.1 è una delle novità per questo mese di novembre della DC Comics. il personaggio di Catwoman negli ultimi tempi è stato lasciato un po’ da parte e con questo nuovo numero uno hanno voluto rilanciare il personaggio. Nell’albo troviamo, oltre alla prima storia di questa nuova s...

 

Amnesia Collection, recensione videogame per PS4: la paura del buio

Amnesia Collection è un videogioco horror in prima persona, sviluppato da Frictional Games e distribuito da Sony su PS4. L’arrivo per la console giapponese avviene dopo sei anni dall’uscita su PC del titolo originale, apripista del filone horror in soggettiva, che ha segnato negli ultimi anni il mercato videoludico con decine e d...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni