X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=22587639&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1

République Remastered, recensione videogame per PS4 e Xbox One: un'avventura stealth a sfondo distopico

31/03/2016 14:00
République Remastered recensione videogame per PS4 Xbox One un'avventura stealth sfondo disto

République Remastered è la versione completa e migliorata dei cinque capitoli usciti originariamente su PC, per un'avventura a tinte oscure e dal gameplay stealth. La fuga da una società segreta, tra la presenza del Grande Fratello e la possibilità di hackerare i sistemi di sicurezza

République Remastered è un videogioco uscito originariamente su PC, un progetto nato e cresciuto grazie alla piattaforma di raccolta fondi Kickstarter. Il progetto indipendente degli sviluppatori Camouflaj arriva ora sul panorama console, grazie ad una versione rimasterizzata e completa di tutti gli episodi usciti, raccolti in un’unica edizione per PS4 e Xbox One. L’approdo sulle piattaforme Sony e Microsoft permette al titolo, finora esclusiva di PC e dispostivi mobile, di essere conosciuto e apprezzato anche dal grande pubblico, per un’opera complessa e narrativamente intraprendente, che propone temi e tematiche dure e a tratti oscure.

La trama di République Remastered ci proietta in un mondo distopico, che condivide molti tratti con il romanzo 1984, capolavoro ancora attuale di George Orwell. La figura del Grande Fratello compare qui durante la nostra fuga dalla prigionia, un aiuto misterioso che permette alla protagonista Hope si sfuggire al programma di rieducazione. La struttura narrativa si presenta curata e da subito interessante, capace di affascinare e tenere alta l’attenzione durante l’intera avventura, composta da un totale cinque episodi, racchiusi nell’edizione retail del gioco.

Il gameplay del titolo ricorda per certi aspetti i sistemi di hacking già apprezzati in Watch Dogs, con la possibilità di controllare telecamere di sicurezza, interruttori e dispositivi elettronici. Questa capacità indirizza buona parte dell’avventura verso i connotati dello stealth game, dove prestare attenzione ad ogni mossa e spostamento, per non essere individuati. La ricerca nell’evitare lo scontro diretto plasma l’ambiente di gioco, con possibili soluzionei silenziose, per evitare di esser scoperti dalle guardie. L’intera esperienza di République Remastered si indirizza così verso la pianificazione e l’attesa delle mosse avversarie, per superare determinate zone di gioco. In aiuto al giocatore arriva la visuale tattica, che permette di visualizzare la mappa dello scenario, con le possibili interazioni con i dispositivi e i diversivi da creare. Nel caso si venisse scoperti, inoltre, la protagonista Hope possiede alcuni strumenti che ci consentono di fuggire nel giro di pochi secondi, attraverso l’utilizzo del taser o dello spray al peperoncino.

La grafica di République Remastered si presenta con forti tinte noir, tra ambientazioni scure e uno stile che rimanda atmosfere cupe e opprimenti. Il lavoro sull’illuminazione crea effetti di luce e contrasti tra zone d’ombra e luce, visivamente eccellente e che crea opportunità di gioco nell’ottica di non essere scoperti. Il design delle mappe nasconde opportunità e insidie, e le diverse telecamere controllabili aprono possibilità di gameplay e di approfondimento della trama, attraverso il recupero di informazioni. La direzione artistica coglie, con strutture fredde e asettiche, l’irrigidimento di regole e di libertà, la stessa a cui la protagonista indirizza i suoi sforzi durante i cinque capitoli del gioco.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

The Librarians, i bibliotecari a caccia di misteri: dal piccolo schermo al fumetto

Dynamite Entertainment trasforma la popolare serie tv “The Librarians” in una serie fumettistica, il cui primo numero ha debuttato la settimana scorsa. La trama ha inizio con l'omicidio di un produttore cinematografico, Sol Schick, molto noto negli Anni Settanta. I bibliotecari sono chiamati a risolvere l'arcano del caso quando si scop...

 

Dishonored: La Morte dell'Esterno, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Dishonored: La Morte dell’Esterno è lo spin-off della saga di Bethesda, sviluppato dagli Arkane Studios, un’opportunità a prezzo budget di far conoscere e apprezzare un universo tanto affascinante quanto oscuro. La serie ha avuto l’enorme merito di migliorare e far maturare il genere action-stealth, dove un’att...

 

Star Comics, il terzo numero di Dragon Ball Super in uscita

“Dragon Ball Super”, il terzo numero è in uscita per Star Comics, disponibile dal 25 ottobre. Il popolare manga è realizzato da Toyotarō, il quale aveva già curato la trasposizione fumettistica di “Dragon Ball Z: La resurrezione di 'F'” (2015), sotto la guida di Akira Toriyama. La trama riparte da ...

 

Chateau Bordeaux, l'ottavo volume della saga famigliare legata al celebre vino francese

Glénat Edizioni pubblica l'ottavo volume di “Châteaux Bordeaux”, il fumetto che coniuga la storia di una saga famigliare con quella del vino francese, tra i più apprezzati al mondo. La trama ha come protagonisti i tre fratelli Baudricourt. Alla scomparsa del padre, morto in circostanze mai, del tutto, chiarite, ered...

 

Pro Evolution Soccer 2018, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Pro Evolution Soccer 2018 è il videogioco calcistico sviluppato da Konami, l’appuntamento annuale con una delle serie storiche giapponesi, che ha affascinato e divertito milioni di utenti negli ultimi venti anni. Il calcio nato come ISS Pro sulla prima PlayStation ha da sempre dettato le regole per quanto riguarda l’aspetto simul...

 

Cinema Purgatorio, l'antologia di Alan Moore nel terzo volume di Panini Comics

Panini Comics pubblica il terzo volume di “Cinema Purgatorio”, in uscita per il 21 settembre. Il volume contiene i numeri #7-9. L'acclamata antologia, voluta da Alan Moore in bianco e nero, ha debuttato nel maggio 2016, grazie a una fortunata campagna di crowfunding su Kickstarter avviata da Avatar Press. La storia principale &egr...

 

Recensione Gasolina il nuovo fumetto pubblicato da Image Comics/Skybound

Gasolina è la nuova serie a fumetti pubblicata da Image Comics/Skybound, il primo numero arriverà nelle fumetterie americane il prossimo 20 settembre. il team creativo di questo nuovo lavoro è formato da Sean Mackiewicz ai testi mentre troviamo Niko Walter e Mat Lopes ai disegni e ai colori. Un nuovo fumetto dell’orrore s...

 

Archie il ragazzo più famoso di Riverdale torna in una nuova serie di fumetti pubblicata da Edizioni BD

Archie è uscito da poco grazie alla casa editrice Edizioni BD, questa famosissima serie americana è stata inedita in Italia fino a quest’anno. Il nuovo rilancio di tutta l’edizione è opera della casa editrice Archie Comics che ha deciso di portare i protagonisti nel XXI secolo. Il team creativo chiamato in questa fa...

 

Tecniche di assassinio attraverso i secoli, il manga di Shintaro Kago per Edizioni 001

001 Edizioni porta in Italia “Tecniche di assassinio attraverso i secoli”, il sorprendente manga del visionario fumettista giapponese Shintaro Kago. “Tecniche di assassinio attraverso i secoli” presenta undici racconti che fotografano la violenza della società odierna attraverso uno stile, tanto narrativo quanto illu...

 

Knack 2, recensione videogame per PS4

Knack 2 è il videogioco ideato da Mark Cerny, progettista di PlayStation 4, e sviluppato da Japan Studio, il seguito di uno dei giochi di lancio del 2013 per PS4. Il primo capitolo, presentato come un’importante esclusiva per la line-up della console Sony, si presentò con evidenti problemi tecnici e nelle meccaniche, risultando ...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni