X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Rise of the Tomb Raider esce anche su PC e PS4

17/01/2016 10:00
Rise of the Tomb Raider esce anche su PC PS4

Lara Croft è in Siberia, alla ricerca della città di Kitezh e del segreto dell'immortalità. L'organizzazione Trinity è sulle sue tracce e la nostra eroina dovrà combattere contro umani, animali e condizioni climatiche avverse.

Rise of the Tomb Raider è un videogame d'azione-avventura dell'omonima e celeberrima saga di Tomb Raider. Questo game è il sequel di Tomb Raider: reboot del 2013 che vedeva la nostra Lara Croft alle origini, impegnata in un'avventura ai limiti del soprannaturale sull'isola di Yamati, in Giappone. Lara vuole scoprire cosa ci sia di vero dietro le mitologie di Yamati, così come nei miti e leggende di tutto il mondo. E' per questo che in Rise of The Tomb Raider la troviamo in Siberia, accompagnata da Jonah Maiava, alla ricerca della città di Kitezh, costruita dal Gran Principe di Vladimir, nel 13° secolo. Lara non vuole trovare solo le rovine ma anche il segreto dell'immortalità, che il buon principe ha custodito per secoli. Tuttavia, la nostra eroina non è la sola interessata alla scoperta: l'organizzazione Trinity le mette i bastoni fra le ruote e Lara deve combattere contro chi è più forte di lei. Ma ce la farà: è il suo destino.


Il gameplay di Rise of The Tomb Raider è caratterizzato da un sistema di crafting, che ci permette di costruire armi e oggetti con materiali di recupero, provenienti da piante e animali. L'ambiente di gioco è caratterizzato da una ricostruzione climatica fedele alla realtà e un ciclo giorno-notte che influenza le azioni di tutti i personaggi, dagli animali agli esseri umani. Lara dovrà esplorare e combattere e non le sarà difficile, vista la straordinaria abilità di apprendere e implementare tattiche di mobilità e di combattimento. A proposito, l'azione è stata rivisitata, con opzioni di attacco più furtive; ad esempio, Lara può mimetizzarsi bene con l'ambiente per studiare il nemico, oppure evitare l'attacco sgattaiolando via. Cardine degli attacchi è il nostro arco con le frecce, che ci portiamo dietro da Tomb Raider del 2013, ma ritornano anche le famose pistole di Lara e l'ascia da arrampicata, più un coltello da caccia, molto utile per gli attacchi furtivi.


Rise of The Tomb Raider è sviluppato da Crystal Dynamics, sotto il cappello di Square Enix, in collaborazione con la penna di Rhianna Pratchett, nota scrittrice di videogames. Il game era stato già annunciato a giugno 2014, con un'anticipazione già nel 2013 quando, però, non si aveva ancora un titolo fra le mani. Nell'ottobre 2015, quando il gioco sarebbe stato di lì a poche settimane su Xbox, gli sviluppatori hanno annunciato l'uscita di un Season Pass: aggiunta di nuove tombe e della modalità Endurance, che prevede la ricerca di cibo e fonti di energia per la sopravvivenza; modalità insolita in Tomb Raider. In questo mese di gennaio, invece, verrà rilasciato un nuovo contenuto scaricabile chiamato Baba Yaga: Tempio della strega, che aggiunge nuove tombe, puzzle e una nuova campagna con Baba Yaga al gioco base.


Rise of the Tomb Raider è uscito il 10 novembre del 2015 per Xbox One e Xbox 360. Certo, probabilmente la nostra eroina è dipinta in modo meno sexy rispetto ai precedenti episodi, soprattutto agli inizi, ma la storia e il gameplay sono ricchi di mistero, il che stuzzica molto la voglia di giocare! Rullo di tamburi perché non è finita qui. Rise of The Tomb Raider sarà infatti disponibile anche per PC e PS4. Il gioco uscirà rispettivamente il 28 gennaio 2016 per computer e il 30 dicembre 2016 per PlayStation.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Jacopo Sartori
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Recensione L'Homme qui tua Lucky Luke una magnifica graphic novel di Mattihieu Bonhomme

“L’Homme qui tua Lucky Luke” è una graphic novel creata dal grande scrittore e disegnatore Mattihieu Bonhomme. Con questa sua opera, uscita in Francia il primo aprile scorso, lo scrittore ha voluto omaggiare lo storico creatore di Lucky Luke, Morris. Inoltre Mattihieu Bonhomme con questa graphic novel ha vinto il premio Sai...

 

Recensione Civil War II una nuova guerra si trova alle porte nell'universo Marvel Comics

Civil War II è iniziato il nuovo grande evento della Marvel Comics, per ora in Italia sono stati pubblicati dalla Panini Comics solo i primi tre numeri di questo grandissimo evento ma le premesse sono veramente fantastiche. Questa nuova Civil War vede contrapposti due grandi personaggi, da una parte come sempre c’è Iron Man e da...

 

For Honor, recensione videogame per PS4 e Xbox One: Cavalieri, Vichinghi e Samurai

For Honor è il videogioco action sviluppato e pubblicato da Ubisoft, un progetto innovativo che unisce epoche e stili di combattimento differenti. La software house francese è, sicuramente, la più attiva e importante casa di sviluppo a presentare annualmente nuove proprietà intellettuali all’interno del panorama vi...

 

Dylan Dog quadrimestrale, un maxi formato comics con tre storie inedita

Bonelli Editore ha comunicato proprio in questi giorni che il prossimo anno Tex Willer compirà settant’anni. Traguardo storico che l’editore italiano si appresta a vivere con la dovuta attenzione. Premura che viene rivolta ai numerosi fan del longevo personaggio Bonelliano. L’Editore ha infatti comunicato che i festeggiamen...

 

Valiant, Secret Weapons: Livewire a capo di un team di reietti, il fumetto che vi sorprenderà

Valiant annuncia l'uscita di “Secret Weapons”, il cui primo numero debutterà in fumetteria il 28 giugno. A rendere la miniserie particolarmente ghiotta è il team creativo riunito dalla casa editrice formato da Eric Heisserer, sceneggiatore nominato all'Oscar per lo script non originale di “Arrival” (2016), Raul...

 

Dark Horse Comics, The Visitor: How and Why He Stayed: le ragioni dell'alieno sulle tracce di Hellboy

Dark Horse Comics annuncia una nuova miniserie radicata nell'universo di Hellboy. Si tratta di “The Visitor: How and Why He Stayed”, cinque numeri con il primo in uscita il 22 febbraio. Il protagonista è uno dei personaggi più intriganti introdotti nel fumetto, apparso nel primo “Hellboy: Seed of Destruction” (...

 

Z Nation comics, dopo la serie tv arriva la nuova saga a fumetti sugli zombie

Z Nation è la fortunata serie Tv che traccia delle trame nelle quali la trasformazione in zombie dell’umanità costituisce la minaccia più pericolosa per coloro che ne sono rimasti incontaminati. Una lotta nella quale persone comuni, strappate alla quotidianità, si ritrovano proiettate a dover affrontare un viaggio ...

 

Agents of S.H.I.E.L.D. tra fumetto e serie televisiva

Ispirato dalla fortunata serie televisiva, la serie comics di “Agents of S.H.I.E.L.D.” targato Marvel Comics debutta nelle fumetterie americane il 13 gennaio 2016 con un primo arco narrativo intitolato “The Coulson Protocols”. La trama riserva molte sorprese. Maria Hill non è più a capo dello S.H.I.E.L.D. e il...

 

Sniper Elite 4, recensione videogame per PS4 e Xbox One: la vita di un cecchino

Sniper Elite 4 è il videogioco a sfondo bellico sviluppato da Rebellion, che mette il giocatore nei panni di Karl Fairburne, cecchino professionista impegnato nella Campagna italiana durante la Seconda Guerra Mondiale. Il focus della produzione, che lo differenzia dagli altri sparatutto, è da ricercare nel gameplay, incentrato su elim...

 

Akame ga Kill! Zero, in arrivo il prequel del manga di Takahiro per Panini Comics

“Akame ga Kill! Zero #1” è in uscita il 9 marzo grazie a Panini Comics. Si tratta del prequel del celebre manga “Agame ga Kill!”, con la storia curata da Takahiro e i disegni realizzati da Kei Toru. La trama si concentra sul passato di Akame e della sorellina Kurome. Vendute da bambine all'Impero per essere trasforma...

 

Da non perdere






Ultime news
Recensioni