X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Wim Wenders compie gli anni, tutti i film premiati: da Cannes a Hollywood

14/08/2015 23:00
Wim Wenders compie gli anni tuttifilm premiati da Cannes Hollywood

Wim Wenders festeggia il compleanno: una galleria dei film premiati a Cannes, Venezia, Berlino e Hollywood.

Wim Wenders. Ha compiuto 70 anni Wim Wenders, l'acclamato regista europeo che, alla fine degli anni Sessanta, è tra gli esponenti del Nuovo Cinema Tedesco, insieme ai colleghi Werner Herzog, Alexander Kluge, Edgar Reitz e Rainer Werner Fassbinder. Molti sono i premi collezionati durante la sua carriera: diamo un'occhiata a quelli conquistati a Cannes, Venezia, Berlino e Hollywood.

Cannes. Tralasciando le innumerevoli nomination nel corso delle varie edizioni, al Festival di Cannes Wim Wenders viene premiato per la prima volta dalla federazione internazionale della stampa cinematografica (Premio FIPRESCI) per Nel corso del tempo nel 1976. Nel 1984 giunge una tripletta grazie a Paris, Texas che si aggiudica la Palma d'oro, un altro Premio FIPRESCI (ex aequo) e il Premio della giuria ecumenica. Tre anni dopo, tocca a Il cielo sopra Berlino, Premio per la migliore regia. Nel 1993 Così lontano così vicino riceve il Grand Prix Speciale della Giuria. Recentemente, nel 2014, Il sale della terra, documentario co- scritto e diretto insieme a Juliano Ribeiro Salgado, ottiene la menzione speciale (ex aequo) del Premio della Giuria Ecumenica e la menzione speciale nella sezione Un Certain Regard.

Venezia. I film di Wim Wenders, protagonisti al Festival di Venezia negli anni sono stati, invece: La paura del portiere prima del calcio di rigore (Premio FIPRESCI nel 1972); Lo stato delle cose (Leone d'oro al Miglior film e Premio FIPRESCI nel 1982); Al di là delle nuvole, co- scritto (nel team di scrittura figura anche Tonino Guerra) e diretto in collaborazione con Michelangelo Antonioni (Premio FIPRESCI, 1995); La terra dell'abbondanza (Premio UNESCO, 2004).

Berlino. Al Festival di Berlino, a Wim Wenders viene assegnato un Orso d'argento, gran premio della giuria per The Million Dollar Hotel nel 2000. Quest'anno, invece, è stato premiato con l'Orso d'oro alla carriera.

Oscar. Tre sono le nomination per altrettanti film monumentali: Buena Vista Social Club nel 2000, Pina nel 2012 e Il sale della terra nel 2015.

Nuovo film. Ritorno alla vita uscirà nelle sale italiane il 24 settembre. Tra i protagonisti, ci sono Rachel McAdams, James Franco, Peter Stormare e Charlotte Gainsbourg. Il film racconta la drammatica vicenda di uno scrittore (Franco) che, dopo un futile litigio domestico, si ritrova a girovagare in macchina nella periferia della città e investe, uccidendolo, un bambino.

Prossimo film con Peter Handke, Instancabile, Wim Wenders sta attualmente girando il suo prossimo film: The Beautiful Days of Aranjuez (2016), in cui torna a collaborare con lo scrittore e sceneggiatore Peter Handke. Handke ha, infatti, collaborato con Wenders in La paura del portiere prima del calcio di rigore (romanzo e sceneggiatura), Falso movimento e un cult, squisitamente europeo, come Il cielo sopra Berlino.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Carla Paulazzo
Home
 
Personaggi correlati
Wim Wenders



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Wim Wenders, 'il tema principale è la guarigione' dice del film a Berlino con James Franco

Wim Wenders ha ottenuto un’ottima accoglienza al Festival di Berlino dove ha presentato il film "Every Thing Will Be Fine", interpretato da James Franco. Wim Wenders. Il regista Wim Wenders ha girato il suo ultimo film muti in 3D, perché aveva l’obiettivo di esplorare visivamente le profondità dei suoi personaggi, tra cui...

 

London Latin American Film Festival 2014, dal 14 al 23 novembre il meglio del cinema sudamericano a Londra

London Latin American Film Festival 2014. Ci siamo quasi: Tra poco il grigio autunno londinese per 10 giorni a novembre lascerà il posto alle calde tonalità tipiche del mondo latino americano. Almeno sul grande schermo: sì, perché la capitale del Regno Unito si prepara ad ospitare il London Latin American Film Festival, ...

 

Il sale della terra recensione film, Wim Wenders co-dirige un documentario sul fotografo Sebastião Salgado

Il sale della terra (The Salt of the Earth) è un documentario co-diretto da Wim Wenders e da Juliano Ribeiro Salgado sulla vita e le opere del padre di quest’ultimo: Sebastião Salgado. Esce giovedì 23 ottobre nelle sale cinematografiche di tutta Italia. Il film è distribuito da Officine UBU. Il sale della ter...

 

Wim Wenders dirige Every Thing Will Be Fine con Sarah Polley

Dopo il documentario Pina (2011), in omaggio alla coreografa tedesca Pina Bausch, Wim Wenders torna con un nuovo progetto cinematografico: Every Thing Will Be Fine (2014) con Sarah Polley protagonista. Every Thing Will Be Fine racconta la vicenda di Thomas che, dopo un litigio domestico, guida senza meta nella periferia della cittadina: accid...

 

Intervista a Giovanni Spagnoletti. Il futuro del cinema

Abbiamo intervistato Giovanni Spagnoletti, docente di Storia e critica del Cinema presso l’Università Tor Vergata di Roma, direttore della Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro e autore di svariati saggi e pubblicazioni sul cinema italo-americano contemporaneo, il cinema tedesco e i linguaggi delle nuove cinematografie tra g...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni