X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Kingdom Come: Deliverance per PS4 e PC: il game realistico per rivivere un'epoca oscura

27/04/2015 14:00
Kingdom Come Deliverance per PS4 PC il game realistico per rivivere un'epoca oscura

Kingdom Come: Deliverance per PS4 e PC riposrta il giocatore nell'Europa Medievale sconvolta dalle guerre. Un RPG realistico sviluppato grazie a finanziamenti privati

Kingdom Come: Deliverance game. Un RPG in prima persona che trascina il giocatore in un Europa medievale sconvolta da guerre. Protagonista del videogame è un umile e giovane fabbro vittima della guerra, il ragazzo infatti perde tutto durante i combattimenti. Unico sopravvissuto nella sua famiglia, mentre cercherà di realizzare i desideri espressi in punto di morte dal padre, si troverà coinvolto in una cospirazione per salvare un re rapito e fermare un conflitto sanguinoso. Il giocatore dovrà scegliere se intraprendere, tramite il protagonista, il ruolo del Guerriero, del Ladro o del Bardo e dunque potrà viaggiare per il mondo combattendo come un cavaliere, rimanere in agguato nell’ombra come un ladro o con il fascino del bardo essere cantore delle gesta della lotta per appoggiarne la causa. Si avrà il privilegio di combattere in prima persona brandendo la spada o un arco in scontro vis-à-vis o in battaglie di vasta portata. Kingdom Come: Deliverance ha il non semplice obiettivo di proporre "le meccaniche e la libertà di Skyrim, l'impostazione di Mount & Blade, lo sviluppo narrativo di Red Dead Redemption e The Witcher e la solidità degli scontri di Dark Souls", come si legge sulla pagina Kickstarter e sul sito ufficiale dell'opera.

Kingdom Come: Deliverance gameplay. Un RPG realistico per rivivere un’epoca oscura, ma di grande fascino soprattutto per un videogame. Una grafica di nuova generazione sviluppata attraverso CryEngine 3. La volontà di rendere il tutto più realistico si evince dal fatto che gli sviluppatori si stiano avvalendo di esperti di arti marziali medioevali per creare, come affermato da loro stessi, un “qualcosa di mai visto prima”. Si potranno indossare quattro differenti strati di abbigliamento ognuno con le proprie peculiarità. Grande cura nei dialoghi e nelle quest adattate al ruolo che il giocatore deciderà di portare avanti. Un gioco ricco nelle battaglie e di minigiochi in cui si verrà coinvolti nell’alchimia, nella caccia e in molto altro. Il cavallo sarà il mezzo di trasporto principale e sarà suddiviso in tre categorie: ronzino, destriero e corsiero. Abilità e statistiche cresceranno a seconda di ciò che il protagonista fa e dice. I giocatori saranno in grado di utilizzare una varietà di armi tra cui spade, coltelli, asce, martelli, archi o balestre e di combattere a cavallo e usare il loro destriero per trasportare oggetti. Il gioco sarà caratterizzato da un sistema di bisogni che richiederà al giocatore di dormire o mangiare per rimanere in buona salute.

Kingdom Come: Deliverance trailer. In un video trailer diffuso lo scorso anno, attraverso la musica e le immagini, si viene coinvolti nell’atmosfera a tratti cupa, a tratti maestosa del videogame. Visualizziamo le battaglie a cavallo, ma anche il semplice combattimento attraverso i pugni o la spada. È dallo stesso video che si evince come il tutto sia realistico anche grazie ai movimenti dei personaggi ottenuta grazie alla cinematica inversa.

Kingdom Come: Deliverance uscita. Il videogioco dovrebbe uscire durante il terzo trimestre del 2016 su PC, Xbox one e PS4.

Kingdom Come: Deliverance origini. Come si legge sullo stesso sito del videogioco, Kingdom Come: deliverance è stato sviluppato senza l’ausilio di editori tradizionali, ma sul sostegno e i finanziamenti di investitori privati. In origine il team di sviluppo ha cercato di avvicinare editori che però si sono rifiutati di finanziare il progetto considerandolo troppo rischioso e di nicchia. Dopo due anni di lavoro e quando sembrava che il team dovesse abbandonare il progetto si è aperta una campagna di fondi su Kickstarter, dove sono stati raccolti oltre 1.82 milioni di euro che ha reso possibile portare avanti il progetto.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Chiara Podano
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

My Favorite Thing Is Monsters, la graphic novel di Emil Ferris

In una recente intervista rilasciata al New York Times Emil Ferris, definita dalla critica tra i migliori artisti di graphic novel, parla della suo nuova vita dopo la paralisi alla mano destra dopo aver contratto un virus sulle sponde del Nilo. Racconta di come ha dovuto imparare nuovamente la sua arte, senza arrendersi, fino alla realizzazione del...

 

Bungo Stray Dogs, l'accattivante manga per Panini Comics: quando gli scrittori vanno a caccia di misteri

“Bungo Stray Dogs #1” sarà disponibile per Planet Manga dal 9 marzo grazie a Panini Comics. Stiamo parlando del manga giapponese realizzato da Kafka Asagiri (sceneggiatura) e Sango Harukawa (disegni). L'acclamata serie ancora in corso ha debuttato nel 2012, dando successivamente vita a diversi romanzi ispirati al manga e un fedel...

 

Halo Wars 2, recensione videogame per Xbox One: la strategia di Microsoft

Halo Wars 2 è il videogioco sviluppato da Creative Assembly e pubblicato da Microsoft, uno strategico in tempo reale in esclusiva per Xbox One e piattaforme PC. Il primo capitolo, uscito su Xbox 360, era un piacevole diversivo dalla serie principale, da cui prendeva personaggi, nemici e situazioni di gioco, trasportandole nell’universo...

 

Van Helsing dal romanzo di Bram Stoker alla serie Tv fino ai comics

Bram Stoker nel romanzo Dracula aveva creato un personaggio erudita dal marcato accento teutonico capace, mediante la sua conoscenza scientifica, di combattere il vampirismo comparso nell’Inghilterra del diciannovesimo secolo e sconfiggere il più temibile dei mostri, Dracula. Personaggio che è stato ripreso fedelmente in alcuni ...

 

Sky Doll, il primo volume in libreria: dal successo del fumetto alle ristampe

Esce oggi il primo volume di “Sky Doll” riproposto da Bao Publishing nel suo formato originale. Mentre il quarto albo (leggi la nostra recensione qui) è gia in tutte le librerie, “Sky Doll vol.2 - Aqua” e “Sky Doll vol.3 - La città Bianca” saranno rispettivamente disponibili dal 16 marzo e dal ...

 

Wolverine Vecchio Logan il comics che ha ispirato il film con Hugh Jackman

Logan - The Wolverine uscirà nelle sale cinematografiche italiane a partire dal prossimo primo marzo. Ancora una volta Hugh Jackman vestirà i panni di Wolverine, l’uomo dagli artigli in lega di metallo. Per l’occasione Panini Comics renderà nuovamente disponibile l’appassionante comics scritto da Mark Millar e...

 

Valter Buio, lo psicanalista dei fantasmi in una nuova edizione da riscoprire

Star Comics annuncia la nuova edizione del primo volume della serie di “Valter Buio”. Cover in cartonato, il fumetto sarà disponibile solo nelle fumetterie, dal primo marzo.Originariamente uscito tra il 2010 e il 2011, l'opera di Alessandro Bilotta ha raccolto i consensi di critica e lettori aggiudicandosi il Romics d'Oro grazie ...

 

Batman Arkam VR, recensione speciale PS VR: il Cavaliere Oscuro in prima persona

Batman Arkham VR è il videogioco sviluppato da Rocksteady Studios, pensato per esser giocato esclusivamente con PlayStation VR, il visore di realtà virtuale di Sony per PS4. La serie, che ha rappresentato un grande successo in ambito videoludico, si prende una licenza con questa sorta di spin-off investigativo, che esula quindi dal cl...

 

Flight of the Raven, comics vincitore del Best Artist Award di Angoulême 2017

Flight of the Raven, Il Volo del corvo è una graphic novel d’avventura e di azione scritta daJean-Pierre Gibrat che ha conquistato il premio come migliore artista alla scorsa edizione del festival di Angoulême. La trama di Flight of the Raven è ambientata a Parigi e ripercorre il periodo dell’occupazione tedesca, du...

 

Ghost in the Shell, il remake hollywoodiano del manga con Scarlett Johansson

“Ghost in the Shell” è il manga cult, realizzato da Masamune Shirow alla fine degli Ottanta, diventato, infine, un franchise comprendente anche videogiochi e romanzi.Ambientato nel XXI secolo, il manga seinen (rivolto a un pubblico adulto) immagina un futuro pieno di incognite, in cui la differenza tra uomo e macchina è in...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni