X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Kingdom Come: Deliverance per PS4 e PC: il game realistico per rivivere un'epoca oscura

27/04/2015 14:00
Kingdom Come Deliverance per PS4 PC il game realistico per rivivere un'epoca oscura

Kingdom Come: Deliverance per PS4 e PC riposrta il giocatore nell'Europa Medievale sconvolta dalle guerre. Un RPG realistico sviluppato grazie a finanziamenti privati

Kingdom Come: Deliverance game. Un RPG in prima persona che trascina il giocatore in un Europa medievale sconvolta da guerre. Protagonista del videogame è un umile e giovane fabbro vittima della guerra, il ragazzo infatti perde tutto durante i combattimenti. Unico sopravvissuto nella sua famiglia, mentre cercherà di realizzare i desideri espressi in punto di morte dal padre, si troverà coinvolto in una cospirazione per salvare un re rapito e fermare un conflitto sanguinoso. Il giocatore dovrà scegliere se intraprendere, tramite il protagonista, il ruolo del Guerriero, del Ladro o del Bardo e dunque potrà viaggiare per il mondo combattendo come un cavaliere, rimanere in agguato nell’ombra come un ladro o con il fascino del bardo essere cantore delle gesta della lotta per appoggiarne la causa. Si avrà il privilegio di combattere in prima persona brandendo la spada o un arco in scontro vis-à-vis o in battaglie di vasta portata. Kingdom Come: Deliverance ha il non semplice obiettivo di proporre "le meccaniche e la libertà di Skyrim, l'impostazione di Mount & Blade, lo sviluppo narrativo di Red Dead Redemption e The Witcher e la solidità degli scontri di Dark Souls", come si legge sulla pagina Kickstarter e sul sito ufficiale dell'opera.

Kingdom Come: Deliverance gameplay. Un RPG realistico per rivivere un’epoca oscura, ma di grande fascino soprattutto per un videogame. Una grafica di nuova generazione sviluppata attraverso CryEngine 3. La volontà di rendere il tutto più realistico si evince dal fatto che gli sviluppatori si stiano avvalendo di esperti di arti marziali medioevali per creare, come affermato da loro stessi, un “qualcosa di mai visto prima”. Si potranno indossare quattro differenti strati di abbigliamento ognuno con le proprie peculiarità. Grande cura nei dialoghi e nelle quest adattate al ruolo che il giocatore deciderà di portare avanti. Un gioco ricco nelle battaglie e di minigiochi in cui si verrà coinvolti nell’alchimia, nella caccia e in molto altro. Il cavallo sarà il mezzo di trasporto principale e sarà suddiviso in tre categorie: ronzino, destriero e corsiero. Abilità e statistiche cresceranno a seconda di ciò che il protagonista fa e dice. I giocatori saranno in grado di utilizzare una varietà di armi tra cui spade, coltelli, asce, martelli, archi o balestre e di combattere a cavallo e usare il loro destriero per trasportare oggetti. Il gioco sarà caratterizzato da un sistema di bisogni che richiederà al giocatore di dormire o mangiare per rimanere in buona salute.

Kingdom Come: Deliverance trailer. In un video trailer diffuso lo scorso anno, attraverso la musica e le immagini, si viene coinvolti nell’atmosfera a tratti cupa, a tratti maestosa del videogame. Visualizziamo le battaglie a cavallo, ma anche il semplice combattimento attraverso i pugni o la spada. È dallo stesso video che si evince come il tutto sia realistico anche grazie ai movimenti dei personaggi ottenuta grazie alla cinematica inversa.

Kingdom Come: Deliverance uscita. Il videogioco dovrebbe uscire durante il terzo trimestre del 2016 su PC, Xbox one e PS4.

Kingdom Come: Deliverance origini. Come si legge sullo stesso sito del videogioco, Kingdom Come: deliverance è stato sviluppato senza l’ausilio di editori tradizionali, ma sul sostegno e i finanziamenti di investitori privati. In origine il team di sviluppo ha cercato di avvicinare editori che però si sono rifiutati di finanziare il progetto considerandolo troppo rischioso e di nicchia. Dopo due anni di lavoro e quando sembrava che il team dovesse abbandonare il progetto si è aperta una campagna di fondi su Kickstarter, dove sono stati raccolti oltre 1.82 milioni di euro che ha reso possibile portare avanti il progetto.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Chiara Podano
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Stifled, recensione videogame per PlayStation VR

Stifled è un videogioco che nasce da un progetto di alcuni studenti di Singapore, talmente interessante da attirare l’interesse di Sony, che ne ha promosso lo sviluppo e la successiva pubblicazione su PS4 e PS VR. Le idee del team Gattai Games si sono sposate con il visore di realtà virtuale, grazie all’originale utilizzo ...

 

Call of Duty WWII, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Call of Duty: WWII è il videogioco sviluppato da Sledgehammer Games e pubblicato da Activision Blizzard, uno sparatutto che ripercorre le tappe e gli eventi cruciali della Seconda Guerra Mondiale. La serie di Call of Duty ha rappresentato nell’era Xbox 360/PlayStation 3 la massima espressione degli FPS, con un’eccellenza raggiunt...

 

Recensione Lazaretto il nuovo fumetto horror della casa editrice BOOM! Studios

Lazaretto è la nuova serie di fumetti della BOOM! Studios, il primo numero è uscito lo scorso settembre e avrà una cadenza mensile. Lazaretto sarà composta da un totale di cinque numeri e in questo mese di novembre è arrivato nelle fumetterie americane il numero tre. La nuova serie è stata scritta da Clay M...

 

Empress il fumetto di Mark Miller e Stuart Immonen da cui è stato tratto il film

Empress è il fumetto scritto e disegnato da Mark Millar e Stuart Immonen. Questo albo in America è stato pubblicato dalla Icon, proprietà Marvel Comics, mentre in Italia è arrivato nel giugno scorso grazie alla Panini Comics. Dal fumetto di Millar e Immonen è stato tratto un film che presto sarà disponibile...

 

Horizon Zero Dawn: The Frozen Wilds, recensione videogame per PS4

Horizon Zero Dawn: The Frozen Wilds è l’espansione single-player del videogioco sviluppato da Guerrilla Games, uno dei migliori open-world della generazione e uscito in esclusiva solo su PS4. Il sorprendente prodotto della software house olandese ha creato un mondo meraviglioso e credibile, grazie a una storia raccontata in maniera int...

 

Justice League, nuove immagini del film DcComics

Sono state diffuse nuove immagini di “Justice League", il film diretto da Zack Snyder. Nelle immagini vediamo Bruce Wayne-Batman (Ben Affleck), Flash (Ezra Miller), Aquaman (Jason Momoa) e Cyborg (Ray Fisher). In altre immagini c’è Diana Prince-Wonder Woman (Gal Gadot). La trama s’incentra sulla scomparsa di Superman, con...

 

Image Comics, The Family Trade: il potere raccontato oggi

“The Family Trade” è la nuova miniserie fumettistica, cinque i numeri previsti, pubblicata da  Image Comics. Dopo il debutto lo scorso mese, il secondo numero uscirà il 15 novembre. Il fumetto gode di una location fittizia suggestiva. La trama è, infatti, ambientata in una città-isola, sita nel bel mezz...

 

Marvel Comics, la nuova serie di Falcon: esce l'atteso secondo numero

“Falcon 2”, il fumetto targato Marvel Comics, esce oggi 8 novembre. La nuova serie è stata accolta con successo, grazie alla rilettura del supereroe portato a confrontarsi con dinamiche di carattere sociale che riflettono l'attualità statunitense. La trama di “Falcon” è ambientata in una realistica Chic...

 

Just Dance 2018, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Just Dance 2018 è il videogioco sviluppato da Ubisoft, il punto di riferimento ormai da anni per il genere dei rythm game su console, come testimoniano i dati di vendita e il successo del brand. La stessa uscita annuale rafforza costantemente la presenza della serie sul mercato, per un titolo capace di ritagliarsi una grossa fetta di utenza ...

 

DC Comics, Liam Sharp disegna Batman/Wonder Woman in uscita a febbraio

Liam Sharp è un veterano delle storie di Batman. Inoltre, ha disegnato l'acclamata serie, in corso, con protagonista Wonder Woman, in epoca Rebirth. Al recente Stan Lee Comic Con, tenutosi a Los Angeles, il fumettista è nel team di una serie, targata DC Comics, incentrata sulla Principessa delle Amazzoni e l'Uomo Pipistrello. Il fum...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni