X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione Le Vacanze Del Piccolo Nicolas, risate per tutta la famiglia

15/04/2015 08:00
Recensione Le Vacanze Del Piccolo Nicolas risate per tutta la famiglia

Le vacanze del piccolo Nicolas, seconda avventura cinematografica del personaggio letterario creato da Goscinny & Sempé edito da Donzelli editore. Tra i protagonisti di questo film francese anche il "nostro" Luca Zingaretti

Le vacanze del piccolo Nicolas (Les vacances du petit Nicolas) è il secondo film tratto dal personaggio letterario creato da Goscinny & Sempé. La pellicola è diretta da Laurent Tirard (Asterix & Obelix Al servizio di sua maestà) ed esce nei cinema italiani giovedì 16 aprile distribuita da BIM Distribuzione.

Le vacanze del piccolo Nicolas trama, è finita la scuola e per i bambini è tempo di vacanza. Tra di essi c’è anche il piccolo Nicolas, che, assieme a mamma, papà e nonna, si reca all’Hôtel Beau-Rivage. Il bambino stringe amicizia con cinque suoi coetanei e con la bella Isabelle. Il gruppo sarà protagonista di scherzi, avventure e disavventure mentre il papà di Nicolas dovrà stare attento alle attenzioni che un famoso produttore cinematografico italiano riserva a sua moglie. Una cosa è certa: saranno per tutti delle vacanze indimenticabili!

Le vacanze del piccolo Nicolas recensione, dopo il successo di “Il piccolo Nicolas e i suoi genitori” (2009) non era facile per Laurent Tirard ripetersi. Ma il regista francese ha accettato la sfida sfornando un più che godibile seguito. Sul grande schermo vi vengono mostrate tante piccole micro-avventure e disavventure attorno a due linee narrative principali: l’infatuazione di un produttore italiano per la mamma di Nicolas e la storia d’amicizia/amore tra il bambino protagonista e Isabelle.

Le vacanze del piccolo Nicolas cast, il primo film era del 2009 dunque Laurent Tirard ha dovuto scegliere un nuovo Nicolas rispetto all’interprete di sei anni fa (Maxime Godart ora 15enne). La scelta è ricaduta su Mathéo Boisselier, che ben si comporta al suo debutto cinematografico. Nel film troviamo anche Luca Zingaretti (Perez) ma il vero punto di forza del cast è la chimica tra i due genitori del bambino:  Valérie Lemercier (Asterix & Obelix Al servizio di sua maestà) e Kad Merad (Giù al nord).

Laurent Tirard ha scelto di tornare a dirigere un film tratto dalla saga creata da Goscinny & Sempé. Per quanto riguarda la sua regia, l’elemento più interessante è certamente quello dell’inserimento all’interno del film delle citazioni di grandi maestri di cinema. Ad esempio la scena delle terrificanti gemelline di Shining viene riproposta con protagonista la bambina Isabelle. Oppure la famosissima scena di Psycho, riproposta qui in chiave comica. Ecco le parole di Tirard a proposito di questo argomento: “ho preferito inserire i miei riferimenti cinematografici. È riconoscibile Jacques Tati, ma ci sono anche allusioni a Hitchcock, Kubrick, Bardot e Fellini, in particolare a Psyco per la scena della doccia. Il film è una sorta di omaggio al cinema con cui sono cresciuto e che mi ha nutrito”.

Le vacanze del piccolo Nicolas è un film adatto a tutta la famiglia. Se avete visto il primo film non potete non andare a vedere le nuove esilaranti avventure di Nicolas e della sua divertente famiglia. Se invece vi siete persi “Il piccolo Nicolas e i suoi genitori” vedere la nuova pellicola di Laurent Tirard è un ottimo modo per conoscere un nuovo personaggio che sa far ridere in maniera intelligente e mai volgare.

 
© Riproduzione riservata
Home
 



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Il giovane Montalbano seconda stagione: tutte le news sulla serie tv

Il giovane Montalbano Salvo Montalbano ormai è entrato a pieno diritto nell'immaginario popolare italiano. Da anni gli spettatori seguono le sue avventure, permettendo a Rai 1 di registrare sempre ascolti altissimi. Ci sentiamo tutti membri del commissariato di Vigata, e Montalbano, Mimì, Fazio e Catarella sono come dei vecchi amici c...

 

Tempo instabile con probabili schiarite, petrolio della discordia per Luca Zingaretti e Lillo Petrolo

Tempo instabile con probabili schiarite film diretto da Marco Pontecorvo (PA-RA-DA) e scritto a quattro mani con Roberto Tiraboschi; presentato al Bari International Film Festival 2015. Tempo instabile con probabili schiarite trama. Ermanno e Giacomo sono amici da parecchi anni, e lavorano insieme in una cooperativa che produce divani. Il primo ...

 

Intervista Tempo instabile con probabili schiarite, Zingaretti: tra me e Lillo subito feeling

Mauxa intervista il regista Marco Pontecorvo (PA-RA-DA) insieme al cast d’eccezione composto da Luca Zingaretti, Lillo, Carolina Crescentini e Andrea Arcangeli in occasione dell’uscita del loro ultimo film “Tempo instabile con probabili schiarite” il 2 aprile. Dopo una carriera come direttore della fotografia, Marco Pontecor...

 

Tempo instabile con probabili schiarite, l'oro nero fa impazzire tutti nel film di Marco Pontecorvo

Tempo instabile con probabili schiarite film commedia. "Tempo instabile con probabili schiarite" è un film commedia italiano del 2015, diretto da Marco Pontecorvo su sceneggiatura dello stesso regista in collaborazione con Roberto Tiraboschi. La pellicola si avvale della fotografia di Vincenzo Carpineta, della scenografia di Massimiliano Noc...

 

Montalbano: 800 mila euro promessi dalla Sicilia per la fiction che vuole trasferirsi in Puglia

Montalbano, la fiction potrebbe trasferirsi e da Ragusa si sposta ad Otranto questo perché come ha detto il produttore Carlo Degli Esperti, "la Puglia mi fa ponti d'oro" mentre la Sicilia non è collaborativa. Intanto, in attesa di rivedere Luca Zingaretti sono iniziate le riprese della fiction 'Il Giovane Montalbano'. La regione Sici...

 

Adriano Olivetti: anche la giovane attrice Elena Radonicich nel film con Luca Zingaretti

Adriano Olivetti - la forza di un sogno è il film tv di Michele Soavi interpretato da Luca Zingaretti e Elena Radonicich in onda il 29 e 30 ottobre su Rai Uno. Il film racconta dell'industriale torinese che citò la frase: "voglio che la Olivetti non sia solo una fabbrica, ma un modello, uno stile di vita”. Olivetti costru&igra...

 

Il commissario Montalbano, replica in pole position con oltre il 24 per cento di share

Il commissario Montalbano ieri sera ha confermato il suo grande successo registrando il 24.1 % di share  e quasi seimila ascoltatori con la replica del suo primissimo episodio, una puntata intitolata “Il ladro di merendine”, incentrata sul misterioso omicidio del ragionier Lapecora che intratteneva una relazione extraconiugale con ...

 

Topolino si allea con Salvo Topalbano, commissario ispirato al personaggio di Camilleri

Topolino fa la conoscenza di Salvo Topalbano, topo ispirato al commissario Salvo Montalbano, protagonista dei romanzi gialli di Andrea Camilleri e delle loro trasposizioni sul piccolo schermo. Accade in una parodia disneyana firmata da Francesco Artibani e Giorgio Cavazzano. Pubblicata ieri nel numero 2994 del giornalino per ragazzi intitolato al r...

 

Festival di Roma 2011, 5 giorno con Valeria Golino e Cristiana Capotondi

Festival di Roma 2011, 5 giorno con la morte de La kryptonite e di Zui Ai. Ultimi due film in concorso al Festival di Roma. La kryptonite nella borsa dello sceneggiatore e qui regista Ivan Cotroneo - con Valeria Golino, Cristiana Capotondi e Luca Zingaretti – racconta di Peppino Sansone, 9 anni, con una famiglia affollata ed un cugino pi&ugra...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni