X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Virna Lisi in Come uccidere vostra moglie, con Jack Lemmon

23/12/2014 15:00
Virna Lisi in Come uccidere vostra moglie con Jack Lemmon

Virna Lisi, dal carosello a Hollywood, nella commedia americana che sancì la sua carriera da diva.

Virna Lisi e Hollywood. Virna Lisi diventò famosa per il suo storico “no” a Hollywood, dove era stata chiamata a metà degli anni ’60 per recitare a fianco di attori del calibro di Jack Lemmon e Frank Sinatra. L’intento della Paramount, però, era di trasformarla in una nuova ed esotica Marilyn Monroe: una bionda un po’ frivola e svampita. La Lisi prendeva troppo sul serio la sua carriera per accettare di mettere un’etichetta sulla arte, così rifiutò. Ma questo non fu il suo unico no. Infatti nel 1968  - anno in cui lasciò definitivamente Los Angeles - le fu assegnato il ruolo di protagonista per il film “Barbarella” diretto da Roger Vadim, ruolo che si aggiudicò dopo il suo rifiuto Jane Fonda. Nello stesso periodo rifiutò anche di apparire sulla copertina di Playboy. E quasi dieci anni prima aveva rifiutato invece il ruolo di bond-girl a fianco di Sean Connery nel film “007, dalla Russia con amore” (1963).

Scomparsa dell’attrice. La splendida attrice di origini marchigiane si è spenta giovedì 18 dicembre, a settantotto anni, nella sua casa di Roma. Aveva scoperto un mese prima di essere malata di cancro. Nonostante il figlio avesse ricevuto l’offerta di allestire la camera ardente in Campidoglio, ha preferito organizzare il funerale nella parrocchia vicino a casa, convinto che la madre avrebbe gradito una cerimonia più intima. Nonostante questo il porticato della chiesa era stipato di ammiratori che volevano dare il loro ultimo saluto alla grande diva italiana.

Come uccidere vostra moglie trama. Scritto da George Axelrod, storico sceneggiatore hollywoodiano che firmò script come “Colazione da Tiffany” e “Quando la moglie è in vacanza”, “Come uccidere vostra moglie” (1965) è un tassello della storia della commedia classica americana. Dopo una notte brava un autore di fumetti trova nel letto una splendida ragazza greca (italiana nell’originale) con un anello nuziale al dito. Da quel momento cercherà in tutti i modi di sbarazzarsene, ma…

Jack Lemmon e gli attori hollywoodiani. Virna Lisi, in “Come uccidere vostra moglie” lavorò a fianco di Jack Lemmon e Terry-Thomas diretta da Richard Quine, ma collaborò anche con altri famosi attori hollywoodiani tra cui Warren Beatty, Tony Curtis, George C. Scott, Frank Sinatra e James Stewart. “Come uccidere vostra moglie” fu il maggiore incasso americano della stagione 1965-66 e passò alla storia la scena dove la Lisi usciva dalla torta di compleanno di Lemmon indossando soltanto un bikini. Virna Lisi collaborò però anche con grandi artisti europei come il regista Joseph Losey, Jeanne Moreau e Alain Delon.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Lucia Brandoli
Home
 
Articoli correlati

Mostre a Roma: gli oggetti di Marilyn Monroe, donna e manager

Gli oggetti di Marilyn Monroe sono in mostra a Roma al Palazzo degli Esami fino al 31 luglio 2017. "Marilyn imperdibile: Donna, Mito, Manager” ospita 300 cimeli dell’attrice scomparsa nel 1962, giunti grazie ai prestiti di collezionisti che negli decenni hanno raccolto - alle varie aste - vestiti, gioielli e ricordi dell’infanzia...

 

Marilyn Monroe, la casa di West Los Angeles in vendita per 6,9 milioni di dollari

La casa di Marilyn Monroe di Brentwood è tornata in vendita, per la cifra di 6,9 milioni di dollari. L’attrice la acquistò per una somma di 90.000 dollari all'inizio del 1962, in una zona appartata di West Los Angeles. L’abitazione è grande 243 metri quadrati, con una residenza principale e una dependance per gli ...

 

Marilyn Monroe, vendute all'asta le foto dell'attrice incinta sul set de 'Gli spostati'

Alcune foto di Marilyn Monroe incinta sono state vendute all’asta per 2240 dollari. Si tratta di immagini rare in cui l’attrice si fa fotografare l’8 luglio 1960 fuori dai Fox Studios, in una pausa dalla lavorazione del film “Gli spostati”. Le foto erano conservate dalla più cara amico della star, Frieda Hull ...

 

Highlander 2, secondo il regista il reboot è solo questione di tempo

La speranza è l’ultima a morire, per Cedric Nicolas-Troyan, l’ultimo in una lunga lista di registi ad essere coinvolto nel reboot di “Highlander”. Il film avrebbe dovuto segnare il suo debutto dietro la cinepresa (dopo una gavetta come supervisore degli effetti speciali e regista di seconda unità), ma alla fine...

 

In attesa del prossimo film su James Bond, ecco i motivi del successo della saga

Il prossimo James Bond. È passato meno di un anno dall’uscita di “Spectre” - l’ultimo film su James Bond - e già stanno circolando dei rumors sulla prossima, venticinquesima, opera dedicata all’agente segreto. In particolare, si sta cercando di sapere quale attore interpreterà 007. Da contratt...

 

Marilyn Monroe, un raro poster dell'attrice a 54 anni dalla morte

A 54 anni dalla morte di Marilyn Monroe proponiamo un raro poster dell'attrice realizzato per la distribuzione del film "Niagara" del 1953 in Polonia. L'immagine mostra solo ti occhi spalancati di una donna su sfondo bianco, indicando spavento e stupore (vedi la foto). Il poster è notevolmente diverso da quello usato negli Stati Uniti, che ...

 

Un provinciale a New York, il film con Jack Lemmon sugli abbagli della grande città

Un provinciale a New York (“The Out-of-Towners") è il film di Arthur Hiller che usciva nelle sale il 28 maggio 1970. Nel cast ci sono Jack Lemmon e Sandy Dennis, per una sceneggiatura scritta dal drammaturgo Neil Simon. George Kellerman, un uomo d'affari di Dayton è invitato dall’azienda a visitare i loro uffici di New Yo...

 

A qualcuno piace caldo, il film con Marilyn Monroe di Billy Wilder che doveva essere girato a colori

A qualcuno piace caldo (“Some Like It Hot”) è il film di Billy Wilder che usciva nelle sale statunitensi il 29 marzo 1959, sancendo una evoluzione nel concetto di commedia e sketch comedy. Nel cast ci sono Marilyn Monroe, Tony Curtis e Jack Lemmon, per una sceneggiatura scritta dallo stesso Billy Wilder con l’amico I.A.L. ...

 

Suspiria: il remake del film horror di Dario Argento con Dakota Johnson

Suspiria. Forse non se ne sentiva il bisogno, eppure, per una sorte che tocca ormai tutti i film di culto, anche "Suspiria"(1977) avrà un remake. Il capolavoro del maestro del brivido italiano Dario Argento proprio nell'anno in cui festeggerà i suoi 40 anni dall'uscita in sala tornerà a imperversare sul grande schermo con un'al...

 

Alain Delon compie 80 anni, da Romy Schneider a Brigitte Bardot: il fascino dark del divo

Alain Delon. Se l'uomo festeggerà gli 80 anni domenica 8 novembre ormai defilato dalla scena mediatica, il mito del bello e maledetto, il James Dean per antonomasia del cinema francese, resta. Film. Dall'infanzia difficile all'adolescenza ribelle, Alain Delon debutta al cinema nel 1957 in Godot di Yves Allegret. La prima volta accanto a Jea...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=23215079&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1