X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Stile classico contemporaneo, connubio tra antico e moderno

20/11/2014 10:00
Stile classico contemporaneo connubio tra antico moderno

Con lo stile classico contemporaneo ci troviamo ad affrontare un connubio tra due stili diversi. In questo caso si devono fare delle scelte consapevoli e valutare con cura prima di affrontare un acquisto. La cosa migliore da fare è affidarsi ad un esperto designer che ci potrà guidare verso gli accostamenti migliori. La cosa importante da fare è non esagerare con gli accostamenti cromatici che potrebbero risultare eccessivi. Tanti sono gli esempi che possiamo seguire uno tra questi è la ristrutturazione eseguita dall'architetto Luigi Rosselli per una Villa Vittoriana a Sydney.

Stile classico contemporaneo. Scegliere uno stile per la propria abitazione non è così semplice come si potrebbe pensare. Infatti si devono valutare tanti fattori, e poi non è detto che i gusti di tutti gli abitanti della casa siano uguali, da questa incertezza nasce lo Stile classico contemporaneo. Un connubio tra antico e moderno, tra i gusti classici e i gusti di oggi. Uno stile che unisce la bellezza del classico alla modernità. Ed è con questo stile che ci si deve rispecchiare e con il quale si deve convivere.

Scegliere consapevolmente. Il problema che si può presentare quando si sceglie lo Stile classico contemporaneo è l’abbinamento dei vari arredi. Infatti non è semplice unire insieme due stili tanto diversi. La cosa migliore da fare in questo caso è affidarsi ad un esperto designer che ci aiuti in questo difficile compito, altrimenti il risultato finale sarà un insieme di mobili senza un minimo di gusto. Alcuni marchi per facilitare questo lavoro hanno iniziato delle produzioni con linee moderne ma dal sapore antico, cercando di fare diventare i contrasti tra i due stili un punto di forza.

Valutare con cura. Se non siete molto esperti nel gestire questi due stili, ma volete unirli ugualmente, il consiglio che dovete seguire è non esagerare. È meglio capire quale dei due stili volete far risaltare sull’altro. Se scegliete di comprare una cucina contemporanea con mobili in acciaio potete optare per una credenza in stile classico, la cosa importante è non mettere troppi oggetti. Oppure se avete scelto di arredare il salotto in modo classico potete scegliere di aggiungere una poltrona dal design contemporaneo come la Barcellona di Mies Van Der Rohe. Per la sala da pranzo puntate sui piccolo oggetti che possono fare la differenza, come i quadri, i vasi o anche un tappeto.

Accostamenti cromatici. Attenzione agli accostamenti cromatici. Non si deve mai esagerare con i colori troppo in contrasto tra di loro e cercare di non accostare l’acciaio a qualsiasi tonalità. Meglio rimanere sui colori chiari e magari osare un po’ di più nei piccoli complementi d’arredo. Possiamo prendere ad esempio la ristrutturazione fatta dall’architetto Sabrina Bignami dello studio B-Arch, dove in alcuni ambienti le parenti sono state colorate con una bella tonalità di glicine così da far spiccare gli elementi preesistenti dallo stile classico.

Esempi di stile. Un esempio di questo stile c’è stato dato dall’architetto Luigi Rosselli nella ristrutturazione di una Villa Vittoriana a Sydney. È riuscito, con gusto e stile, ad unire il classico con le idee moderne. Per far sì che lo stile si uniformasse, non ha esitato a mescolare materiali e dettagli diversi. Ad esempio i serramenti in alcune stanze della casa sono in legno, in altre in acciaio; oppure i pavimenti sono in rovere chiaro in cemento lucidato. Come ha dichiarato lo stesso Rosselli, i dettagli vittoriani hanno fatto da controcanto ai pezzi moderni così che entrambe le anime possano vivere in un'unica stanza.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elisa Vici
Home
 



 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Marvel Comics, da Star Wars la nuova serie su Doctor Aphra

Doctor Aphra è un personaggio apparso nella seria Darth Vader e come accada in molti casi una protagonista secondario e di supporto diventa così amato dai fan da richiedere uno spin-off che in questo caso viene realizzato da Kieron Gillen e Kev Walker. Star Wars ha una longevità destinata a non fermarsi e passare dal cinema ai...

 

Kiss, The demon 1: Dynamite comics lancia il prequel della nuova seria

Dynamite Comics ed il Rock disegnato. Questo è il connubio che porta ad un nuovo fumetto che ha sullo sfondo e come ispiratrice la rock band fondata nel 1973 a New York. Kiss, The demon è il prequel della prima serie che ha visto i protagonisti impegnati in una storia sci-fi che li proiettava nella città di Blackwell. In quest...

 

Final Fantasy XV, recensione videogame per PS4 e Xbox One: la rinascita della serie

Final Fantasy XV è un videogioco action RPG sviluppato da Square Enix e distribuito da Koch Media. La serie rappresenta da anni un marchio conosciuto e apprezzato in ogni parte del mondo, per fan di vecchia data e nuovi utenti, che si avvicinano per la prima volta al titolo giapponese o ai film ispirati all’universo di Final Fanta...

 

Fairy Tail Zero: le origini della gilda

Fairy Tail Zero le origini della gilda narra le vicende che hanno portato alla formazione della gilda così come emerge nella storia raccontata nella nota saga di Fairy Tail. Una storia di amicizia ma anche di malia con protagonista Mavis che ritorna in questo prequel nel quale viene descritta la formazione della sua personalità. Riusc...

 

DC Comics nuova serie a fumetti: Injustice: Gods Among Us - Ground Zero

DC Comics ha annunciato il lancio di una nuova serie di fumetti che ha come personaggio protagonista Harley Quinn, salito all’attenzione del pubblico con il recente film Suicide Squad uscito nelle sale lo scorso agosto ed interpretato da Margot Robbie. Injustice: Gods Among Us - Ground Zero 1 è il titolo del primo episodio della nuova...

 

Recensione La quarta variazione, il primo fumetto di AlbHey Longo per Bao Publishing

“La quarta variazione” è il primo fumetto di AlbHey Longo pubblicato dalla casa editrice Bao Publishing. Questo nuovo fumetto è uscito nei primi giorni di novembre e come tanti altri albi era stato presentato in anteprima a Lucca Comics and Games. È stato pubblicato dalla Bao nella collana “Le città vis...

 

Catwoman: Election Night n.1 una nuova serie pubblicata dalla DC Comics nella città di Gotham

“Catwoman: Election Night” n.1 è una delle novità per questo mese di novembre della DC Comics. il personaggio di Catwoman negli ultimi tempi è stato lasciato un po’ da parte e con questo nuovo numero uno hanno voluto rilanciare il personaggio. Nell’albo troviamo, oltre alla prima storia di questa nuova s...

 

Amnesia Collection, recensione videogame per PS4: la paura del buio

Amnesia Collection è un videogioco horror in prima persona, sviluppato da Frictional Games e distribuito da Sony su PS4. L’arrivo per la console giapponese avviene dopo sei anni dall’uscita su PC del titolo originale, apripista del filone horror in soggettiva, che ha segnato negli ultimi anni il mercato videoludico con decine e d...

 

Assassin's Creed The Ezio Collection, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Assassin’s Creed The Ezio Collection è un videogioco sviluppato e pubblicato da Ubisoft, un'edizione che racchiude al suo interno le avventure rinascimentali e italiane di Ezio Auditore, indimenticato personaggio di una serie capace di vendere oltre cento milioni di copie in tutto il mondo. Le esperienze vissute con il protagonista pi&...

 

Recensione Ricomincia da qui, graphic novel scritta da Ste Tirasso pubblicata dalla Bao Publishing

“Ricomincia da qui” è la prima graphic novel pubblicata dall’autore Ste Tirasso. Questo albo è stato edito dalla casa editrice Bao Publishing il 20 ottobre scorso. Questo fumetto si inserisce nella collana della casa editrice “Le città viste dall’alto”. Anche “Ricomincia da qui” c...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni