X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Clown: lo spaventoso horror con il pagliaccio assassino esce nei cinema

11/11/2014 11:45
Clown lo spaventoso horror con il pagliaccio assassino esce nei cinema

Clown: si intitola semplicemente così l'horror che, dopo le numerose polemiche legate alla violenza e alla censura delle immagini di trailer e locandina, debutta nei cinema italiani il 13 novembre. Protagonista un demoniaco clown pronto a terrorizzare bambini e adulti, in quello che è un film nato quasi per caso ma poi prodotto dalla geniale e perversa mente di un esperto del genere, Eli Roth.

Clown horror di Jon Watts. Che i pagliacci incutano un certo timore nei bambini, e non solo, è risaputo. Risate sì, tante, ma la figura che si nasconde dietro quel trucco pesante e i colori sgargianti è sempre stata inquietante, e cinema, tv e letteratura hanno contribuito ad aumentare questa sinistra fama, da “It” di Stephen King” fino al recentissimo “American Horror Story- Freak Show”. Si aggiunge alla lista il film "Clown" di Jon Watts, in uscita nei cinema italiani. L’idea dell’ opera prima di Watts (alle spalle tanti cortometraggi e regie televisive) nasce con lo sceneggiatore Chris Ford ai tempi in cui frequentavano la stessa scuola di cinema. I due hanno girato un finto trailer nel 2010 e lo hanno poi pubblicato su You Tube, curiosi di sapere quali sarebbero state le reazioni del web dopo che avevano attribuito il film all’ignaro Eli Roth, regista/produttore (“Hostel” e “Cabin Fever”) e attore (“Bastardi senza gloria” di Quentin Tarantino) di fama mondiale, un vero marchio di garanzia del settore. Roth, invece di denunciarli, galvanizzato dal plot del film, ha deciso di produrlo e di fare anche parte del cast!

Clown trama del film. La festa di compleanno del picolo Jack rischia di andare a monte dopo il forfait all’ultimo minuto del clown che avrebbe dovuto animare la festa. Ma Kent, il papà del bambino, trova in soffitta un vecchio costume da pagliaccio, lo indossa e la festa finisce bene: Iniziano però i problemi per Kent: non c’è verso di togliersi trucco, maschera e parrucca, e inoltre l’uomo sente che questa sua seconda pelle lo porta a provare istinti violenti e omicidi nei confronti dei bambini. La leggenda sulla maledizione del costume da clown si sta drammaticamente avverando…

Clown cast del film. Oltre a Eli Roth, “Clown” è interpretato da attori che provengono soprattutto dalla televisione, come Laura Allen (“Awake”) e Andy Powers (”Oz”), con l’eccezione di Peter Stormare, strepitoso caratterista svedese amatissimo dai Coen (“Fargo” e “Il grande Lebowski) e poliedrico interprete di un numero infinito di film di successo, da “Armageddon” a “Dancer in the Dark” di Lars Von Trier, da “Minority Report” a “Chocolat” fino al recente “Educazione siberiana” del nostro Gabriele Salvatores.

Clown censura. Ormai ci siamo, giovedì 13 novembre "Clown" uscirà nelle sale italiane. Non c’è più tempo per le polemiche legate alla eccessiva violenza del film (non succedeva da tempo che si richiedesse di trasmettere il trailer solo in orari da fascia protetta e che la troppo impressionante locandina originale dovesse essere censurata!). Dunque, buio in sala e.. si salvi chi può!

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
Hostel
Serie TV correlate
American Horror Story



Articoli correlati

Cop Car, il film thriller di Jon Watts con Kevin Bacon

Cop Car. Jon Watts, classe 1981, è un regista che ha le idee chiare. Di certo non vuole rimanere imbrigliato in un genere cinematografico preciso: ecco perchè a pochi mesi dall'uscita nelle sale del suo film d'esordio. il cupo horror "Clown"(prodotto e interpretato da Eli Roth), Watts ha già da mostrare a pubblico e critica la ...

 

Cabin Fever, ultimi ritocchi per il remake dell'horror cult di Eli Roth

Canin Fever horror di Travis Zariwny. Nel 2002 il mondo del cinema horror accolse con trionfale soddisfazione "Cabin Fever", l'esordio registico del promettente filmaker Eli Roth: il film era un lungometraggio che rinverdiva gli archetipi del genere ("La casa" di Sam Raimi su tutti) e con pochi mezzi ma tante idee riaprì la strada del succes...

 

Cell: il terrore al cellulare secondo Stephen King in un horror con John Cusack e Samuel L. Jackson

Cell horror di Tod Williams. Ogni volta che esce al cinema un film tratto da un racconto, un romanzo o una novella del mago del brivido Stephen King non c'è appassionato di horror che non ne sia incuriosito. Quando nel 2006 lo scrittore di "Shining" e "It" tornò nelle librerie con "Cell", ci fu subito una corsa da parte dei produttori...

 

Gabriele Salvatores, supera 260 mila views il video 'The Promise' per Almo Nature

Gabriele Salvatores ha firmato la regia del cortometraggio “The Promise”, per l’azienda di pet-food Almo Nature raggiungendo un ottimo consenso su YouTube. Trama. Il cortometraggio mostra un lupo mentre esce dalla sua tana, si abbevera e poi fissa la natura di fronte a sé. Le immagini si susseguono con un serrato montaggio...

 

Second Chance, Susanne Bier sconvolge la morale nel suo ultimo thriller psicologico

Second Chance film diretto da Susanne Bier, scritto da Anders Thomas Jensen, e presentato al Toronto International Film Festival 2014. Second Chance trama. Andreas è un uomo dalla vita perfetta: fa il poliziotto, è sposato con una donna che ama tantissimo, Anne, ed ha appena avuto un figlio con lei. Tutto inizia a cambiare quando lui...

 

La vita è meravigliosa, il classico di Natale di Frank Capra

La vita è meravigliosa trama. La vita è meravigliosa è probabilmente il film più amato di Frank Capra. È una storia semplice, come tutte le storie del cinema classico americano. Una storia classica, appunto. George Bailey ha sempre rinunciato a qualcosa pur di aiutare gli altri. Da piccolo salva il fratello da uno...

 

Il Ragazzo Invisibile recensione film, Gabriele Salvatores crea il nuovo supereroe italiano

Il Ragazzo Invisibile film diretto da Gabriele Salvatores, scritto da Stefano Sardo, Ludovica Rampoldi e Alessandro Fabbri, una produzione Indigo Film con Rai Cinema. Il Ragazzo Invisibile trama. Michele è un ragazzo di dodici anni, che vive una vita tranquilla in una città marittima insieme alla madre poliziotto. A scuola ha molti p...

 

Intervista Il Ragazzo Invisibile, Giuliano: ci proponiamo di riportare il cinema al centro del dibattito culturale italiano

Mauxa intervista il regista Gabriele Salvatores, gli attori Fabrizio Bentivoglio e il giovane Ludovico Girardello, il produttore Nicola Giuliano, i tre sceneggiatori Stefano Sardo, Ludovica Rampoldi, Alessandro Fabbri, in occasione dell’uscita nella sale il 18 dicembre del film Il Ragazzo Invisibile. La nuova pellicola del regista vincitore d...

 

Film Festival Popoli e Religioni 2014, a Terni conclusa con successo la decima edizione

Film Festival Popoli e Religioni 2014. A Terni si sono da poco spente le luci sul Film Festival Popoli e Religioni, kermesse artistica unica nel suo genere giunta quest’anno alla sua decima edizione. E’ tempo di bilanci, e per farlo non ci poteva essere persona più indicata del direttore artistico del Festival, Arnaldo Casali, ch...

 

Dinard British Film Festival 2014, Catherine Deneuve sarà il presidente della giuria.

Dinard British Film Festival 2014. Gli anni passano per tutti, e nel caso dei Festival è un segno di prestigio che va ad impreziosire la tradizione e la cultura dei luoghi che li ospitano: così è anche per Dinard, la bella cittadina della Bretagna su cui i riflettori tornano a essere puntati in occasione dell’edizione n.2...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni