X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Giovanni Floris: 'Se sono qui delle divergenze con la Rai c'erano' il conduttore presenta 'diMartedì' su La7

03/09/2014 13:00
Giovanni Floris 'Se sono qui delle divergenze con la Rai c'erano' il conduttore presenta 'diMarted&i

Giovanni Floris sarà presto su La7 con la trasmissione 'diMartedì' e con lui ci saranno sia Nando Pagnoncelli che Maurizio Crozza. Altro programma che condurrà sarà 'DiciannovEquaranta' una vera e propria novità. Il giornalista ha lasciato la Rai e ammette che c'erano delle divergenze

Giovanni Floris ammette che con la Rai c'erano delle divergenze. Presto sarà su La7 con due nuovi programmi, 'diMartedì' e 'DiciannovEquaranta'.

'diMartedì' di Giovanni Floris sarà diverso da 'Ballarò' nonostante il conduttore porti con sè Murizio Crozza e Nando Pagnoncelli e alcuni inviati di punta di’Ballaro’: Paola Baruffi Cristina Buonvino Emanuela Giovannini Andrea Scazzola e Federica Cellini.

Novità sul talk show 'DiMartedì'. Alla regia del nuovo programma di La7, Duccio Forzano, il regista di 'Che Tempo che Fa' e di Fabio Fazio. Giovanni Floris ammette: "Non abbiamo lasciato ‘Ballarò’ per rifarlo su un’altra rete ma per rimetterci in gioco. Abbiamo idee nuove che ora potremo mettere in pratica e abbiamo guardato e fatti nostri format di tutto il mondo. Sarà una trasmissione diversa".

La7. Il conduttore Giovanni Floris si dice contento di lavorare con Cairo: "sono molto felice di lavorare a La 7 che ci ha dato una grandissima fiducia ed ha investito su di noi per un tempo lungo: cinque anni".

Rai e Giovanni Floris. Sulla televisione di Stato il conduttore afferma: "Se sono qui, delle divergenze c’erano. Se per la Rai sono solo economiche dica quale era la sua cifra". Giovanni Floris è stato per anni alla guida di uno dei talk show più importanti della Rai, 'Ballarò'.

Talk show Ballarò. Giovanni Floris dovrà scontrarsi proprio con il programma di cui è stato alla guida per tanto tempo e che quest'anno sarà nelle mani del vicedirettore di Repubblica, Giannini. "La serata del martedì è complicata perché oltre ad andare contro ‘Ballaro’ c’è anche la Champions su Sky che non distrae solo il pubblico ma anche gli stessi conduttori" ha ammesso.

Programma tv 'DiciannoveEquaranta'. La nuova sfida di Giovanni Floris su La7 è una vera e propria novità, un'analisi dei fatti del giorno con l'aiuto di ospiti in diretta e la presenza in studio di Pagnoncelli. "Abbiamo la possibilità di fare un progetto coraggioso in cui crediamo molto e a cui crede molto la rete" ha affermato il conduttore.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Chiara Podano
Home
 
Personaggi correlati
Giovanni Floris



Articoli correlati

La7: Maurizio Crozza Official e Giovanni Floris gli assi della rete di Urbano Cairo

Giovanni Floris dopo la chiusura del contratto con la Rai passa ufficialmente a La7, così come ipotizzato nei giorni scorsi. Giovanni Floris su La7. Urbano Cairo alla presentazione dei nuovi palinsesti di La7 ha infatti confermato che Giovanni Floris condurrà un programma il martedì sera e una striscia quotidiana alle 19:40. T...

 

Giovanni Floris: l'autore de 'Il confine di Bonetti' scinde il contratto con la Rai dopo 12 anni

Giovanni Floris lascia la Rai e la conduzione di “Ballarò” in onda sul secondo canale. Dopo dodici anni di collaborazione. Rai. Ad annunciare la chiusura del contratto è la stessa Rai, che in una nota scrive: “Dopo dodici anni di  conduzione di Ballarò  e dopo un proficua esperienza  quasi vent...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni