X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Toni Servillo: una grande bellezza venir proclamato cittadino ad honorem di Napoli al Maschio Angioino

01/05/2014 11:45
Toni Servillo una grande bellezza venir proclamato cittadino ad honorem di Napoli al Maschio Angioin

L'attore nativo di Afragola ha ricevuto la cittadinanza onoraria napoletana mediante una cerimonia davvero ricca di emozioni svoltasi nella Sala dei Baroni. Protagonista del film Premio Oscar "La grande bellezza", ha vissuto momenti d'intensa gratificazione.

Toni Servillo. Una gratificazione speciale è stata quella ricevuta dall’attore e regista teatrale Toni Servillo, nato ad Afragola il 25 gennaio del 1959. Il protagonista del lungometraggio di Paolo Sorrentino “La grande bellezza”, vincitore agli Oscar quale Miglior Film Straniero,  è stato infatti insignito della cittadinanza ad honorem di Napoli.

Grande bellezza. Un’esperienza di grande bellezza verrebbe da dire prendendo in prestito le parole dal titolo della pellicola premiata. Ed in effetti il fatto di venire pubblicamente riconosciuto quale persona di particolare riguardo e merito, per la motivazione, letta dal sindaco, di aver profuso grande passione contribuendo ad esportare la cultura partenopea nel globo intero, non può che essere ragione di felicità per Toni Servillo.

Napoli. La cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria è avvenuta a Napoli, alla presenza di gente importante, sia autorità che professionisti dello spettacolo e della letteratura. Ad applaudire, nel pubblico in prima fila, c’era anche la moglie di Toni Servillo, l’attrice Manuela Lamanna che con lui condivide pure la genitorialità di due figli.

Maschio Angioino. La cornice della premiazione è stata la Sala dei Baroni del Maschio Angioino, antico castello sede della Società napoletana di storia patria e del Comitato di Napoli dell’Istituto per la storia del Risorgimento italiano. Toni Servillo in tale luogo ha vissuto momenti d’intense emozioni.

Movies. In una lunga celebrazione solenne è stata ripercorsa la sua formazione attoriale ed è stato lodato il suo saper sempre rifuggire da antiche icone, obsoleti stereotipi e falsi luoghi comuni. Toni Servillo, in una vita data al cinema ed all’arte della recitazione, ha partecipato alla realizzazione di tanti film di successo, fra cui “Il divo” del 2008 e “Bella Addormentata” del 2012.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Niri
Home
 
Personaggi correlati
Toni Servillo
Film correlati
La grande bellezza



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Toni Servillo, è il perplesso politico Enrico Oliveri nel film Viva la libertà

Viva la libertà è il film di Roberto Andò in uscita il 14 febbraio. Interpretato da Toni Servillo è ambientato nel mondo della politica, con un plot noir e pirandelliano. La trama ruota attorno ad Enrico Oliveri, segretario del principale partito d’opposizione in crisi poiché i sondaggi per la competizione e...

 

Recensione film Bella addormentata, i dubbi tra morale e desiderio

Abbiamo visto alla Mostra de Cinema di Venezia Bella addormentata di Marco Bellocchio, film in concorso che affronta il tema dell’eutanasia. Lo spunto narrativo è la vicenda dei Eluana Englaro, ragazza che nel 2009 morì in maniera naturale per interruzione della nutrizione artificiale. Da questo motivo medico si addipana uno mor...

 

Venezia 69, incontro con Marco Bellocchio e Toni Servillo sul film Bella addormentata

Abbiamo incontrato alla Mostra del Cinema di Venezia Marco Bellocchio, regista del film in concorso Bella Addormentata. Con lui ci sono anche i protagonisti Piegiorgio Bellocchio, Maya Sansa, Toni Servillo. Il film racconta quattro storie collegate con il tema dell’eutanasia, partendo come spunto dal caso di Eluana Englaro. Come mai ha decis...

 

Bella Addormentata di Bellocchio e i film sull'eutanasia

Sempre pronto a cimentarsi in tematiche che creano dibattito dividendo le coscienze, il regista Marco Bellocchio, premiato con il Leone d'Oro alla carriera nella scorsa edizione della Mostra del cinema di Venezia, presenterà in concorso alla presente 69 edizione la sua ultima fatica: Bella Addormentata. Il film, che sarà nelle sale c...

 

Mostra del cinema di Venezia, le immagini di Toni Servillo per È stato il figlio

Nelle immagini che mostriamo è Toni Servillo, protagonista di È stato il figlio diretto da Daniele Ciprì e presentato in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia. La vicenda è ambientata a Palermo, con una famiglia vittima di un incidente di mafia e che tenta poi di trarne un vantaggio economico. Nel cast ci sono anche...

 

Incontro con Daniele Ciprì e Toni Servillo: la casualità del film È stato il figlio

Abbiamo incontrato alla Mostra de Cinema di Venezia Daniele Ciprì e Toni Servillo, regista e interprete de È stato il figlio, film in concorso che racconta di una famiglia palermitana che dopo la perdita della figlia, credendo di incassare del denaro s’indebita. Come ha scelto questo cast composito?Daniele Cipri. Non avevo un'...

 

Mostra del cinema di Venezia, oggi 1 settembre giungono Daniele Ciprì e Claudia Mori

Gli attori e registi presenti oggi alla Mostra internazionale d’Arte cinematografica di Venezia sono  Liliana Cavani e Claudia Mori, regista e produttrice del documentario Clarisse. Pascal Bonitzer presenta Cherchez Hortense, assieme a Kristin Scott Thomas  e Isabelle Carré. Amos Gitai propone Lullaby To My Father con l&rsqu...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni