X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Jackson Pollock, il reuccio dell'action painting accostato a Michelangelo per una Firenze molto audace

16/04/2014 21:00
Jackson Pollock il reuccio dell'action painting accostato Michelangelo per una Firenze molto audace

Il capoluogo della regione toscana ospita una mostra particolare, che accosta le opere di Jackson Pollock ad un autore di portata mastodontica come Michelangelo Buonarroti. Da ieri, martedì 15 aprile 2014, "La figura della furia" incanta l'utenza... Vedere per credere!

Jackson Pollock. Firenze si fa molto audace proponendo un percorso espositivo d'eccezione dal titolo “La figura della furia”. Una serie d'opere firmate da quel Jackson Pollock, nativo di Cody, nello stato statunitense del Wyoming, che è da reputarsi fra i maggiori esponenti dell'action painting, altrimenti detta espressionismo astratto.

La figura della furia. Il titolo della mostra si riferisce alla tecnica pittorica di Jackson Pollock e ad un'espressione usata nel Cinquencento dall'artista Giovanni Paolo Lomazzo al fine d'indicare un movimento  spilariforme (“la furia della figura”). Lega entrambe le cose al dinanismo d'opposte forze attribuito dal magnifico Michelangelo Buonarroti alle proprie creazioni.

Il filo conduttore. L'esposizione, snodandosi attraverso differenti luoghi, da Palazzo Vecchio a Piazza San Firenze, fornisce all'utenza un filo conduttore capace di mescolare le variegate dimensioni del tempo (passato, presente, futuro) a diversi filoni storici  e patrimoni genetici.

Accostamento a Michelangelo. Jackson Pollock con la sua arte viene accostato a Michelangelo in maniera ardita, ma non blasfema. Il pittore americano, indubbio protagonista d'importanza mondiale nell'arte novecentesca, nutriva profonda ammirazione per l'esponente del Rinascimento italiano.

Paternità spirituale. Pollock studiò con passione Michelangelo. Era estasiato di fronte alle immagini della Cappella Sistina e del Giudizio Universale. Nel Buonarroti ebbe una sorta di padre spirituale mai conosciuto. E con questa mostra c'è chi sostiene che fra i due si abbia una specie di ricongiungimento di tipo metafisico.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Niri
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Animali fantastici e dove trovarli: il libro che racconta i dettagli del film

"Animali fantastici e dove trovarli”, film di David Yates trae spunto da un taccuino usato da Harry Potter per studiare nella scuola di Hogart, anch’esso inventato dalla scrittrice J. K. Rowling. Su questa evocazione è stato pubblicato il libro “La valigia di Newt Scamander. Esplora i segreti del film Animali fantastici e ...

 

JK Rowling: via Twitter regala ad una bambina di Aleppo una copia di Harry Potter

JK Rowling ha inviato un libro di “Harry Potter” ad una giovane ragazza siriana di Aleppo. Secondo quanto riportato da Twitter Moment, la ragazza si chiama Bana ed è una bambina di 7 anni che vive nella città nel mezzo della guerra civile siriana. L’obbiettivo della richiesta effettuata dalla madre era distrarla dal...

 

Trolls, i libri che raccontato le creature presenti anche nel film

Vari sono i libri che racconta i Trolls, le creature presenti anche nel film “Trolls” della Dreamworks attualmente nelle sale. “Arrivano i troll!” di Alan MacDonald e illustrazioni di M. Beech mostra le avventure dell’originale famiglia di corpulenti e maleodoranti troll norvegesi che scombina la vita dei nuovi vicini...

 

Dance Dance Dance, l'edizione italiana del talent show debutta a dicembre su FoxLife

L’edizione italiana del talent show “Dance Dance Dance” debutta su Fox Life il 21 dicembre 2016. La nuova produzione originale di Fox Networks Group Italy realizzata da Toro Media vede protagoniste sei coppie di personaggi famosi, chiamate a cimentarsi nella reintepretazione di storiche coreografie tratte da videoclip musicali e ...

 

Nobel per la Letteratura 2016, vince Bob Dylan emblema di nuova espressione poetica

Il 109esimo premio Nobel per la Letteratura è stato vinto da Bob Dylan. Ad annunciarlo è l’Accademia di Svezia, con la motivazione : “i nuovi modi di espressione poetica”. Nel 2016 Bob Dylan ha pubblicato "Fallen Angels", Il primo lavoro è "Bob Dylan" (1962), cui seguirono 35 album come "Planet Waves" (1974),...

 

Dario Fo, il teatro della ragione umana nell'autore scomparso

Dario Fo, attore e scrittore scomparso all’età di 90 anni aveva da poco pubblicato “Charles Darwin. Ma siamo scimmie da parte di padre o di madre?”. Qui lo scienziato e viaggiatore viene proposto come assetato di conoscenza, con anni trascorsi in mare e terre lontane raccogliendo conchiglie, crostacei, coleotteri per studia...

 

Dan Brown, il nuovo libro dal titolo 'Origin' sarà pubblicato nel 2017

Dan Brown ha confermato che la casa editrice Doubleday  pubblicherà il nuovo libro nel 2017, dal titolo "Origin". Nella foto si mostra lo scrittore in piedi su una terrazza, con sullo sfondo la città di Firenze. Il libro tratterà ancora del professore esperto di simboli Robert Langdon, già raccontato nei quatt...

 

John Grisham, diffusa la trama del nuovo libro 'The Wishter' tra giudici corrotti e mafia

È stata diffusa in questi giorni la trama del nuovo libro di John Grisham, dal titolo "The Wishter" pubblicato il 25 ottobre 2016. Il romanzo ha come protagonista un giudice che per la sua posizione dovrebbe essere onesto e saggio, simboleggiando l'unione di integrità e imparzialità: quando l'uomo riceve una tangente ad occupa...

 

Anna Marchesini, i tre libri della brillante attrice scomparsa

Anna Marchesini, l’attrice scomparsa oggi all’età di 63 anni era anche una scrittrice raffinata, che in tre romanzi ha saputo alternare ironia e satira. Del 2014 è “Moscerine”, una serie di racconti che mostrano imprevisti che s’immettono nella quotidianità, “una carezza involontaria” ...

 

Steve Hackett e il suo apprezzato 'The Total Experience Live in Liverpool'

Steve Hackett ha appena pubblicato ‘The Total Experience Live in Liverpool’, una raccolta di due CD e due DVD dell’esperienza dal vivo a Liverpool. L’uscita del materiale è avvenuta ieri, 24 giugno 2016. Il famoso e apprezzato chitarrista inglese, come era avvenuto per l’uscira di ‘Genesisi Revisited&rsquo...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni