X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Gianni e Pinotto detectives, il film classico dalla comicità intellettuale compie 71 anni

06/11/2013 09:49
Gianni Pinotto detectives il film classico dalla comicità intellettuale compie 71 anni

Bud Abbott e Lou Costello, tradotti in Gianni e Pinotto nel 1942 lavoravano alla pellicola “Gianni e Pinotto detectives”, che segna il loro successo cinematografico. La loro comicità si pone tra quella di Stanley e Oliver e l'altra coppia formata da Dean Martin e Jerry Lewis

Gianni e Pinotto detectives è il film che usciva nelle sale americane il 6 novembre 1942, mentre in Italia giungerà più tardi. Il titolo della pellicola, ormai un classico del cinema comico è “Who Done It?", e segna il successo della coppia comica formata da Bud Abbott e Lou Costello, tradotti in Gianni e Pinotto.

In “Gianni e pinotto detectives” Chick Larkin (Abbott) e Mervyn Milgrim (Costello) lavorano in una radio locale, con l’obiettivo di scrivere drammi misteriosi. Anche se alternano l'incombenza con frasi: “Devo tornare al piano di sopra e di ottenere qualcosa”, “Che cosa devi ottenere?”, “Il mio stomaco”. All’inizio dello spettacolo “Omicidio a mezzanotte” accade però un reale assassinio: i due vedono nell’episodio la possibilità di diventare veri scrittori radiofonici, e s’improvvisano detective tentando di risolvere il crimine. Intanto i due detective reali sospettano di Chick e Mervyn, e inizia un inseguimento per tutto lo studio mentre altri omicidi cominciano ad emergere.

I due fuggono ma Milgrim pare aver vinto 10.000 dollari a “La Ruota della Fortuna”, cosicché deve tornare in studio per ritirare il premio. In realtà sono arrestati dai veri poliziotti, i quali però per accertarsi della soluzione del caso decidono di inscenare di nuovo il programma “Omicidio a mezzanotte”. Anche una spia nazista che utilizza la stazione radio per trasmettere informazioni partecipa alla trasmissione. Si scopre così che è lei l'omicida, e mentre fugge sul tetto è bloccato da Larkin e Milgrim.

La trama diretta da Erle C. Kenton è semplice, come la comicità da vaudeville che Gianni e Pinotto dispensano. Basti pensare che la commedia per la vigente legge sull’embargo di prodotti statunitensi non venne distribuita in Italia fino al termine della guerra. E lo stesso assassino del film è un nazista, a testimonianza del clima bellicoso che anche sullo schermo seminava attacchi.

La loro comicità si basa spesso sul non-sense, tanto che lo sketch che li rese famosi era “Who's on First?” del 1938, ambientato nel baseball e proclamato dalla rivista Time come il migliore del XX secolo. Lo sketch nel momento clou procedeva con queste battute: “Si lancia il pallone verso la prima base”, “Allora chi lo riceve?”, “Naturalmente”, “Naturalmente”, “Ora ce l'hai”, “Butto la palla naturalmente”, “Non lo sai! Devi buttarla”, “Naturalmente”, “Beh, questo è tutto. Dire che era tutto qui”, “E’ ciò che ho detto”, “Non l'hai fatto”, ”Ho detto che butto la palla naturalmente”. 

Il successo della serie comica li portò ad avere un programma interamente dedicato a loro. Furono scritturati dalla Universal, e sullo schermo presentarono “One Night in the Tropics”. Il secondo film, “Gianni e Pinotto reclute” (1941) fu un successo, tanto che costò 245.000 dollari e ne incasso quattro miliardi. Così tra il 1940 e il 1956 lavorano a trentasei pellicole, con una clausola contrattuale che prevedeva una percentuale sugli incassi. 

Rispetto alla comicità di Stanley e Oliver rappresentano un'evoluzione che si evince con trame maggiormente costruite, e un senso della battuta più maturo nonché intellettuale. Relegato ad una certa cultura americana, e proprio lì più facilmente intuibile. Dall’altra parte traghettano la comicità verso l’ironia della coppia formata da Dean Martin e Jerry Lewis, più ingenua e umana. Un localismo che invece non ha contagiato Laurel & Hardy, tuttora attuali.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Film più visti della settimana: 'Fast & Furious 8' e 'Baby Boss' mantengono immutata la classifica

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 21 al 23 aprile 2017 conferma al primo posto il film “Fast & Furious 8” (“The Fate of the Furious”, 163.304.635 dollari): Dom Toretto a causa di una seducente Cipher tradisce la famiglia e gli amici tentano di redimerlo (leggi la recensione). Al secondo posto...

 

Recensione del film La tenerezza

La tenerezza è il film di Gianni Amelio nelle sale. Nel cast ci sono Renato Carpentieri, Elio Germano, Giovanna Mezzogiorno, Micaela Ramazzotti, Greta Scacchi (leggi l'articolo sull'incontro con il cast) Il film esplora come l’incosciente che è fuori di noi possa segnarci. Così il protagonista Lorenzo (un compatto Renato...

 

L'inganno, immagini dell'infrazione dei tabù nel video del film con Nicole Kidman

È stato pubblicato un nuovo trailer del film “L’inganno”, diretto da Sofia Coppola. Nel trailer si mostra Martha Farnsworth (Nicole Kidman) che gestisce un collegio: arriva John McBurney (Colin Farrell) un soldato trovato nei paraggi, e le giovani cominciano a provare attrazione per lui. Da Edwina Dabney (Kirsten Dunst) a ...

 

Tribeca Film Festival, 'siamo attenti a ciò che emerge': intervista a Tammie Rosen

Il Tribeca Film Festival si svolge a New York fino al 30 aprile. Fondato nel 2002 da Robert De Niro e Craig Hatkoff negli anni si è sviluppato fino a presentare film come “Insomnia", “La leggenda degli uomini straordinari”, “Spider-Man 3” e “The Avengers”. Nel 2016 il vincitore è stato “...

 

Erin Moran, aveva recitato anche al cinema l'attrice scomparsa protagonista di 'Happy Days'

Erin Moran, attrice che nella  sitcom "Happy Days"  interpretava il personaggio di Joanie Cunningham è scomparsa all’età di cinquantasei anni. L’attrice originaria di Burbank è stata trovata morta in una roulotte nella contea di Harrison, nell'Indiana. Ancora sono ignote le cause della morte, per cui si a...

 

Intervista all'attore Emrhys Cooper: dal film 'Kushuthara' al prossimo 'Nosferatu'

Mauxa ha intervistato Emrhys Cooper, protagonista del film “Kushuthara: Pattern of Love”, uscito negli Stati Uniti e in Gran Bretagna e diretto da Karma Deki. Cooper ha lavorato anche a serie tv come “Mistresses”, “Vanity”. D. Nel film “Kushuthara”, nel ruolo di Charlie. Come ti sei avvicinato a ques...

 

Jack Nicholson, sarà nel remake del film 'Toni Erdmann' l'attore che compie 80 anni

Jack Nicholson, l’attore che compie oggi ottanta anni ha recitato in 65 film. Tra le pellicole emblematiche a cui ha lavorato ci sono “Qualcuno volò sul nido del cuculo” (1975),  “Shining” (1980), “Easy Rider” (1969), “Chinatown” (1974), “The Departed - Il bene e il male&rdquo...

 

The Divergent Series: Ascendant, la saga si chiuderà con un film per la TV

Con un annuncio senza precedenti, l’anno scorso la Lionsgate ha rivelato che il quarto capitolo della saga “Divergent”, inizialmente intitolato “The Divergent Series: Ascendant” sarebbe diventato un film per la TV, “Ascendant”, magari da concepirsi come episodio pilota di un’ipotetica serie spin-off. ...

 

Boston - Caccia all'uomo: il terrorismo raccontato in un video del regista Peter Berg

Il regista Peter Berg in un video racconta come la popolazione di Boston collaborò durane le riprese del film “Boston - Caccia all’uomo” di cui è regista. È stato diffuso un nuovo video del film “Boston - Caccia all’uomo” in cui il registe Peter Berg racconta quale fosse la necessità ...

 

Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse: il film commedia sul 'padre chioccia' con Omar Sy

Famiglia all’improvviso - Istruzioni non incluse è il film nelle sale diretto da Hugo Gélin con Omar Sy, Clémence Poésy, Antoine Bertrand, Gloria Colston. La storia è quella di Samuel che vive nel Sud della Francia: non ha troppe preoccupazioni giornaliere, finché una ex ragazza si presenta dice...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni