X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Pippo Baudo e i talent show: due mondi che non si incontrano

05/05/2013 15:09
Pippo Baudotalent show due mondi che non si incontrano

Il Re della tv italiana se la prende con i talent show che illudono i giovani alimentando false speranza

Pippo Baudo spara a zero sui reality show e la tv che ogni anno sforna cantanti, attori e ballerini e cuochi provetti come fossero dei "prodotti industriali".

Ospite al Festival della Tv e dei Nuovi Media di Dogliani, Pippo Baudo, colui che a "creato" la tv italina insieme a Mike Buongiorno, è stato invitati ad esprimere un suo personale giudizio sulla tv moderna. E a tale proposito il presentatore ha le idee ben chiare: "Negli ultimi tempi con i talenti stiamo esagerando", ha spiegato Baudo, e prosegue dicendo: "Un talento, in quanto tale, deve durare almeno cinque o sei anni, questi si spengono domani mattina. E soprattutto si creano illusioni nelle famiglie. Questo gioco di talenti è perverso per rovinare intere famiglie, che si svenano per i figli. Inoltre, siamo un Paese piccolo, non si possono sfornare centinaia di talenti". Il conduttore è indignato soprattutto contro quei telent scout che vendono false ed effimere illusioni di un facile successo, e secondo lui la televisione italiana sta creando troppi talenti che però si rivelano poco duraturi. Coinvolte sono inoltre anche le famiglie di chi partecipa a queste trasmissioni: "numerose famiglie si svenano per i figli". 

Certo è che la carriera televisiva di Pippo Baudo è lunga proprio come la storia del piccolo schermo italiana, costellata da trasmissioni di successo e programmi creati da lui e che sono durati anni, lanciando altri presentatori, ballerini e cantanti che sono diventati delle celebrità. Tutti i suoi primi 25 di tv Pippo Baudo li ha raccontati nel libro "Un anno in...sieme", scritto nel 1984 insieme a Giorgio Cajati, un testo dove gli hobbies, le curiosità, le ricerche, i viaggi di Pippo Baudo sono presentati in modo che il lettore possa farli suoi e utilizzarli per tutta la vita.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Pippo Baudo



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Pippo Baudo, 'Vespa mi ha escluso da Porta a Porta' e si lamenta della Rai

Pippo Baudo non ha bisogno di presentazioni: lo showman siciliano è da oltre mezzo secolo uno dei volti più noti del piccolo schermo, il presentatore per eccellenza di numerosi programmi, da "Fantastico" a "Telecruciverba", passando per il Festival di Sanremo che il buon Pippo ha presentato per ben 13 volte. Più che un volto te...

 

Laura Ravetto contro Busi: oggi la querela. Il caso alla commissione di vigilanza Rai

Laura Ravetto, parlamentare Pdl, oggi, come annunciato in diretta a La guerra dei Mondi su Rai 3, querelerà Aldo Busi, reo di averla offesa live nella scorsa puntata, andata in onda in prima serata venerdì 28 giugno. Sbigottito il conduttore David Parenzo mentre neanche Pippo Baudo è riuscito a riportare la calma, e la Ravetto,...

 

Andrea Osvart: un nome maschile per un’attrice versatile

Andrea Osvart: un nome maschile per un’attrice versatile. L’attrice che ieri sera abbiamo visto nei panni della dark lady Anna Carla Dosio, che poi si scopre non essere tale nella fiction La donna della domenica, ha spesso scelto ruoli che evidenziano questo carattere bifronte. Nonostante abbia un nome maschile, conserva una verve reci...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni