Golden Globe Awards

Golden Globe Awards

Voto Mauxa.com

4 5 1 1000
Voto Lettori

  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
Cinema
Golden Globe Awards, vincono '1917' e 'C’era una volta a… Hollywood'
06-01-2020 12:15

I Golden Globe Awards 2020  si sono tenuti stanotte a Los Angeles presso il Beverly Hills Hotel: i premi per film e serie tv sono scelti dai giornalisti stranieri presenti ad Hollywood, e i vincitori sovente sono i medesimi degli Oscar (guarda le immagini della premiazione).

Per il miglior film drammatico la vittoria è andata a 1917 (guarda le immagini), surclassando The Irishman, Joker, Marriage Story e Two Popes: Sam Mendes vince anche come migliore regista. Per la commedia abbiamo Once Upon a Time...in Hollywood di Quentin Tarantino che ottiene anche il premio per la sceneggiatura, e il cui interprete Brad Pitt svetta come migliore attore non protagonista.

Per la migliore attrice protagonista vince Renée Zellweger per Judy, per l’attore Joaquin Phoenix per Joker.

Per l’attrice in musical o comedy vince Awkwafina per The Farewell, mentre l’attore è Taron Egerton per Rocketman; la migliore attrice in un film (in ogni genere) è Laura Dern per Marriage Story.  

Per il film straniero vince Parasite, mentre per l'animazione Missing Link. Succession è la migliore serie tv e il protagonista Brian Cox ottiene il premio come interprete; Fleabag vince per il genere commedia, e la protagonista Phoebe Waller-Bridge è premiata come protagonista; Chernobyl vince per la miniserie. Michelle Williams vince per l'interpretazione in Fosse/Verdon (miniserie), Russel Crowe per The Loudest Voice, Olivia Colman per The Crown.


Cinema
Golden Globes Awards 2020, tutte le nomination
10-12-2019 09:15

Sono state rese note ieri le nomination per i Golden Globes Awards 2020, che solitamente intercettano alcun vincitori dei premi Oscar. Per il miglior film drammatico sono candidati The Irishman, Joker, Marriage Story, Two Popes e 1917. Per la commedia abbiamo Dolemite Is My Name, Jojo Rabbit, Knives Out, Once Upon a Time...in Hollywood e Rocketman.

Per la migliore attrice protagonista ci sono Cynthia Erivo (Harriet), Scarlett Johansson (Marriage Story), Saoirse Ronan (Little Women), Charlize Theron (Bombshell) e Renée Zellweger (Judy). Per l’attore Christian Bale (Ford v Ferrari), Antonio Banderas (Pain and Glory), Adam Driver (Marriage Story), Joaquin Phoenix (Joker) e Jonathan Pryce (The Two Popes).

Per l’attrice in musical o comedy, Beanie Feldstein (Booksmart), Emma Thompson (Late Night), Ana De Armas (Knives Out), Awkwafina (The Farewell) e Cate Blanchett (Where'd You Go, Bernadette). Per l’attore nella categoria comedy-musical, Daniel Craig (Knives Out), Roman Griffin Davis (Jojo Rabbit), Leonardo DiCaprio (Once Upon a Time...in Hollywood), Taron Egerton (Rocketman), Eddie Murphy (Dolemite Is My Name).

Per la regia, Bong Joon Ho (Parasite), Sam Mendes (1917), Todd Phillips (Joker), Martin Scorsese (The Irishman), Quentin Tarantino (Once Upon a Time...in Hollywood).

Per il film straniero, The Farewell, Les Miserables, Pain and Glory, Parasite e Portrait of a Lady on Fire.

Per la serie tv drama, Succession, Big Little Lies, The Crown, Killing Eve e The Morning Show. Per la comedy, Barry, Fleabag, The Kominsky Method, The Marvelous Mrs. Maisel e The Politician.

Cinema
Golden Globe 2019, vincono Bohemian Rhapsody e Green Book
07-01-2019 09:00

La Hollywood Foreign Press Association ha annunciati i vincitori dei Golden Globe 2019: la cerimonia si è tenuta presso i Beverly Hills Hotel condotta da Sandra Oh e Adam Samberg, premiando i film e serie tv scelti dai giornalisti stranieri a Hollywood. Per il miglior film drammatico ha vinto Bohemian Rhapsody, mentre per la commedia-musical Green Book

La migliore attrice in un film drammatico è Glenn Close per The Wife, l’attore è Rami Malek (Bohemian Rhapsody); in un film commedia-musical è Olivia Colman (La favorita), mentre l’attore è Christian Bale per Vice

La migliore attrice non protagonista è Regina King per Se la strada potesse parlare, l’attore è Mahershala Ali per Green Book. La miglior regia è di Alfonso Cuaron per Roma, che vince anche come film straniero; la sceenggaitrua di Nick Vallelonga, Brian Currie, Peter Farrelly per Green Book. 

Il miglior film animato è Spider-Man: un nuovo universo, la colonna sonora è quella di First Man di Justin Hurwitz, la canzone è Shallow di Lady Gaga per A Star Is Born

La migliore serie tv drammatica è The Americans , quella comedy è The Kominsky Method (Netflix) per cui vince anche l’interprete Michael Douglas, la miniserie  è American Crime Story: L’assassinio di Gianni Versace (FX), per cui vince anche l’attore Darren Criss. La migliore attrice in una miniserie è Patricia Arquette per Escape at Dannemora (Showtime), in una serie drammatica è Sandra Oh per Killing Eve, in una comoda è Rachel Brosnahan per The Marvelous Mrs. Maisel. L’attore è Richard Madden per Bodyguard.

Cinema
Golden Globe 2019, tra le nomination svetta A Star Is Born
07-12-2018 09:45
La Hollywood Foreign Press Association ha annunciate le nomination dei Golden Globe 2019. Per il miglior film drammatico sono in lizza Black Panther, BlacKkKlansman, Bohemian Rhapsody, Se la strada potesse parlare e A Star Is Born. Per la commedia-musical Crazy Rich Asians, The Favourite, Green Book, Il ritorno di Mary Poppins e Vice. 
Per l'attrice in un film drammatico abbiamo Glenn Close (The Wife), Lady Gaga (A Star Is Born), Nicole Kidman (Destroyer), Melissa McCarthy (Can You Ever Forgive Me?) e Rosamund Pike (A Private War); in una commedia-musical Emily Blunt (Il ritorno di Mary Poppins), Olivia Colman (La favorita), Elsie Fisher (Eighth Grade), Charlize Theron (Tully)  e Constance Wu (Crazy Rich Asians).
Per l'attore in un film drammatico c'è Bradley Cooper (A Star Is Born), Willem Dafoe (At Eternity’s Gate), Lucas Hedges (Boy Erased – Vite cancellate), Rami Malek (Bohemian Rhapsody) e John David Washington (BlacKkKlansman); in una commedia-musical c'è Christian Bale (Vice), Lin-Manuel Miranda (Mary Poppins Returns), Viggo Mortensen (Green Book), Robert Redford (The Old Man & the Gun) e John C. Reilly (Stanlio e Ollio).
Per la miglior regia c'è sempre Bradley Cooper (A Star Is Born), Alfonso Cuaron (Roma), 
Peter Farrelly (Green Book), Spike Lee (BlacKkKlansman) e Adam McKay (Vice – L’uomo nell’ombra)
Per la migliore serie tv comedy sono in lizza Barry (HBO), The Good Place (NBC), Kidding (Showtime), Il metodo Kominsky (Netflix) e The Marvelous Mrs. Maisel (Amazon). Per le miniserie ci sono The Alienist (TNT), American Crime Story: L’assassinio di Gianni Versace (FX), Escape at Dannemora (Showtime), Sharp Objects (HBO) e A Very English Scandal (Amazon).
Per il film straniero c'è Cafarano, Girl, Never Look Away, Roma e Un affare di famiglia.


POTREBBE INTERESSARTI
img-news.png

Golden Globe Awards, ‘Tre manifesti a Ebbing: Missouri’ e ‘Lady Bird’ vincono come miglior film

I Golden Globe Awards hanno decretato il successo del film “Tre manifesti a Ebbing: Missouri" e “Lady Bird”.\r\n\r\nLeggi tutto


Cinema News
08 January 2018 11:45
image

Meryl Streep, protesta silenziosa ai prossimi Golden Globe Awards

Meryl Streep con altre attrici effettuerà una protesta silenziosa ai prossimi Golden Globe Awards\r\n\r\nLeggi tutto


Cinema News
18 December 2017 20:45
Vota la Scheda

Registrati o Accedi su Mauxa.com per votare questa scheda

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon