È arrivata la felicità, seconda stagione: intervista all'attrice Giulia Bevilacqua

Tv / Intervista - 23 February 2018 09:00

Mauxa ha intervistato Giulia Bevilacqua, tra gli interpreti principali della serie "È arrivata la felicità".

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

La seconda stagione della "È arrivata la felicità" ha debuttato su Rai 1 il 20 febbraio 2018.

Abbiamo intervistato l'attrice Giulia Bevilacqua, tra gli interpreti principali della serie diretta da Francesco Vicario.

D: Cosa ami di più di Valeria, il tuo personaggio?

R: La sua forza, il suo coraggio e il suo credere nell amore, sempre. Il suo desiderio di famiglia, per la quale lotta senza paura contro qualsiasi ostacolo.
D: Quali sono invece i suoi difetti?

R: La testardaggine. 

D: Quale sarà la più grande sfida di Valeria nel corso di questa stagione?

R: Non scoraggiarsi di fronte alla malattia della sorella, convincersi che Angelica la sconfiggerà. Nello stesso tempo tenere a bada la gelosia e mantenere saldo il legame con Rita che subisce qualche scossone.
D: La prima stagione della serie ha appassionato il pubblico narrando momenti gioiosi ma anche situazioni difficili, quali sono gli aspetti di questa storia che ti hanno coinvolta maggiormente?

R: Proprio l'altalenarsi di queste emozioni cosi contrastanti, la gioia con il dolore, la stabilità con la precarietà, la quiete con la preoccupazione, esattamente come spesso accade nella vita

D: Quali sono per te i sinonimi di 'felicità'?

R: Sorridere, giocare, amare.

D: Quali sono i tuoi prossimi progetti? 

R: Ora sono sul set di Una pallottola nel cuore e nel frattempo spero che vadano in porto dei bellissimi progetti di cui però ancora non posso parlare.


© Riproduzione riservata




Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon