Intervista a Eva LaRue, conduttrice dello show Chicken Soup For The Soul's Animal Tales

Tv / Intervista - 18 February 2019 10:00

Eva LaRue è attrice e conduttrice.

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Eva LaRue è la conduttrice dello show Chicken Soup For The Soul's Animal Tales, che va in onda negli Stati Uniti sul canale The CW. Eva è stata anche interprete della serie CSI: Miami, nel ruolo della detective Natalia Boa Vista. Per la sua interpretazione ne La valle dei pini ha ricevuto una nomination ai Premi Emmy.

Come scegliete le storie da raccontare su Chicken Soup For The Soul's Animal Tales?

Abbiamo dei produttori meravigliosi che ricercano alcune delle storie più interessanti su animali e persone e sulla sinergia tra i due. Mostriamo animali fantastici che stanno facendo cose straordinarie, come assistere persone che hanno problemi di salute, e abbiamo anche vicende di uomini e donne che prestano il loro aiuto a salvare animali in via di estinzione. C’è molto  lavoro dietro ogni puntata, per portare al pubblico storie molto stimolanti.


Eva LaRue

Qual è il processo di preparazione per ogni puntata?

Le squadre vengono inviate per effettuare le interviste, documentare e catturare le vicende che vogliamo mostrare. Quando i produttori sentono di avere una storia completa, questa viene  affrontata e inserita nello show. Da parte mia, registro tutto il mio materiale in un set. Presento lo spettacolo e tutti i segmenti per il pubblico.

Sei un amante degli animali?

Sono un grande amante degli animali. Al momento ho due cani da salvataggio, e li ho sempre avuti nella mia la vita. Da bambina sono cresciuta in un sobborgo rurale dove possedevo e cavalcavo cavalli per divertimento e competizione. Come appassionata di viaggi, un paio di anni fa mia figlia ed io siamo andate in Tailandia e abbiamo cavalcato degli elefanti. Sono creature così belle. Amo tutti gli animali e capisco che è nostra responsabilità proteggerli preservarli per le generazioni future.

Hai recitato in CSI: Miami. Guardando indietro, com'è stata per te questa esperienza?

CSI: Miami è stato uno dei più grandi regali per la mia carriera. Avevo appena  divorziato e concluso una lunga carriera con All My Children (La valle dei pini), e mi trasferivo da New York a Los Angeles senza lavoro. CSI: Miami è letteralmente atterrato sulle mie ginocchia. Mi ha portato una grande stabilità e ha catapultato la mia carriera. Il cast e la troupe sono stati fantastici e mi manca lavorare su quello show, ogni giorno. È stato sicuramente uno dei momenti salienti della mia vita professionale.



All'inizio della tua carriera, hai lavorato a Remembrance, tratto dal libro bestseller di Danielle Steele. Sei una fan dei suoi romanzi?

Non posso dire di essere un grande fan di Danielle Steele, ma ho letto Remembrance e l'ho adorato perché era una fiction storica. Adoro i romanzi d'epoca e la narrativa storica. Questo libro e il film ovviamente si svolgono subito dopo la seconda guerra mondiale, quando i reali e le classi privilegiate in Europa stavano perdendo posizioni e potere. È stato un momento preoccupante, ma allo stesso tempo è così affascinante e interessante. 

Hai origini europee. Hai mai visitato l'Italia? 

Sono stato in Italia molte volte e ho visitato tutta la penisola. Alcuni dei miei posti preferiti sono Venezia, Milano, Firenze, Roma, La Costiera Amalfitana e ce ne sarebbero davvero troppi da contare. Uno dei miei posti preferiti in assoluto è la Toscana. Voglio davvero affittare una casa in Toscana un giorno e trascorrere un lungo periodo di tempo, semplicemente uscendo di casa e godendomi la campagna, nonché la straordinaria e ricca cultura.

Qual è il tuo prossimo progetto?

Attualmente sono in procinto di realizzare uno show tutto mio. Sto lavorando con i miei partner di produzione e stiamo presentando il nostro spettacolo a varie società di produzione, studi e reti. Finora, sembra esserci un interesse genuino. Mi sto anche divertendo a realizzare video per la mia nuova serie internet, "Paren Teen". Puoi trovarlo sul mio canale Youtube Eva La Rue. Affronto i problemi che riguardano i genitori con un approccio umoristico nel tentativo di far capire agli altri genitori che non sono soli. Tutti i genitori devono restare uniti e sostenersi a vicenda mentre ridono affrontano la vita.


© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon