Il vocal coach, intervista alla cantante Danila Satragno

Daily / Musica / Intervista - 05 November 2018 10:00

Danila Satragno è vocal coach di X-Factor, Jovanotti, Annalisa, Arisa: ha pubblicato il libro “Tu sei la tua voce”.

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Il vocal coach si occupa di allenare e formare la voce dei cantanti, affinché sia limpida e abbia il giusto timbro nel momento dell’esibizione. 

Abbiamo intervistato Danila Satragno, cantante jazz, musicista e vocal coach di trasmissioni come X-Factor e di  artisti come Jovanotti, Giuliano SangiorgiOrnella Vanoni, Biagio Antonacci, Arisa e Annalisa. Danila ha pubblicato il libro “Tu sei la tua voce”, scritto con il mental coach Roberto Re. 


Libro Tu sei la tua voce di Danila Satragno



Nel libro “Tu sei la tua voce” racconti il metodo Vocal care. Di cosa si tratta?

Il Vocal Care è un brand registrato che raccoglie un programma di allenamento vocale a 360 gradi, che va dalla cura della respirazione e della postura, all’alimentazione, agli esercizi veri e propri, alla gestione dell’emozionale. È una metodologia che si basa su concetti veramente all’avanguardia oltre che un allenamento sano, efficace e rapido.

Qual è l’insegnamento più difficile da far recepire alle persone cui insegni?

La costanza e spesso anche il fatto che l’allenamento sia mirato al miglioramento di parametri vocali come intonazione, estensione, duttilità e capacità di modulare la dinamica e non interferisca sulla particolarità timbrica.

Sei vocal coach di Jovanotti. È vero che in un episodio sei giunta nel luogo del concerto perché a poche ore dall’esibizione non aveva la voce?

Si certo, come racconta Jovanotti stesso. Sono allenata e preparata per intervenire in momenti come questo, per fare in modo che il cantante, con tecniche di esercizio fisico e mentale, possa portare a termine la performance con successo-coadiuvato, se necessario, anche da un sostegno farmacologico suggerito dal foniatra.



Con le artiste donne, come Arisa ad Annalisa si adotta un procedimento uguale a quello degli uomini? 

Sì, l’allenamento è simile e differisce solo per l’accostamento dei vari moduli di studio e a volte per i tempi di riscaldamento che, nel caso dei maschi, è lievemente più lungo.

Lavori anche ad X Factor. Cosa ti colpisce di più dei giovani che vogliono esibirsi?

La maggior parte dei ragazzi con cui ho lavorato ad X Factor e che hanno fatto più successo erano molto motivati, coraggiosi e resistenti al lavoro serrato.

Il libro ha anche l’obbiettivo di svelare segreti per chi voglia avvicinarsi alla professione di cantante?

Ho voluto raccontare con precisione insegnamenti fondamentali per chi vuole affacciarsi al mondo del canto ma anche per il professionista in carriera. Inoltre affronto una parte dedicata alla conquista di una voce affascinante che possa sedurre ed essere sempre convincente per insegnanti, venditori, avvocati, politici, oratori o semplicemente per chi vuole parlare e comunicare nella vita di tutti i giorni.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon