Festival del cinema di Venezia 2022, il programma dei film in concorso e nelle varie sezioni

Cinema / Approfondimenti - 26 July 2022 12:00

La mostra de cinema giunge alla 79° edizione

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Come sottolinea Roberto Cicutto, presidente della Biennale, la Mostra del cinema – che si tiene dal 31 agosto al 10 settembre - quest’anno raggiunge i 79 anni di attività, mentre la Biennale giunge a 90. Alberto Barbera, Direttore Artistico del Settore Cinema indica il momento difficile, flagellato da una guerra, “un’Ucraina costretta a difendere le democrazie dall’invasione di Putin”. Barbera sottolinea come la Biennale darà visibilità alla cultura del popolo ucraino durante questa edizione.


Mostra Venezia - Biennale d'Arte 2022 - immagini

 

Oltre a College Cinema, torna Venezia Classici, con nove documentari: tra questi Sergio Leone - L’italiano che inventò l’America. La sezione Orizzonti vede 12 cortometraggi e 18 lungometraggi: tra questi Princess di Roberto de Paolis, Victim, On The Fringe con Penelope Cruz, Trenque Lauquen – della durata di 4 ore – Vera con Vera Gemma, Innocence, Pour la France, Luxemburg, Luxemburg dall’Ucraina, Ti mangio il cuore con Elodie, La syndicaliste con Isabelle Huppert, The Happiest Man In The World. La sezione Orizzonti Extra prevede nove film, con premiazione attribuita dl pubblico: tra i film c’è Amanda con Benedetta Porcaroli e Giovanna Mezzogiorno, Nezouh, Notte Fantasma con Edoardo Pesce,

Nella sezione Fuori concorso, vede due miniserie proiettate in maniera completa: The Kingdom di Las Von Trier, e Copenaghen Cowboy. Tra i cortometraggi ci sono Look at me con Chris Rock e Javier Bardem, Camarera de Piso di Lucrecia Martel. Il documentario Freedom on Fire racconta l’inizio della guerra in Ucraina: tra gli altri Gli ultimi giorni dell’umanità di Enrico Ghezzi e Alessandro Gagliardo,  In viaggio di Gianfranco Rosi sui viaggi del Papa.

 


Fuori concorso ci sono When the Waves Are Gone di Lav Diaz, The Hanging Sun con Alessandro Borghi, Dead for A Dollar di Walter Hill con Christoph Waltz e Willem Dafoe, Call of Good di Kim-ki Duk scomparso a causa del Covid.

Per il concorso ci sono White Noise, scritto e diretto da Noah Baumbach e basato sul libro di Don DeLillo. Immensità di Emanuele Crialese, Il signore delle formiche di Gianni Amelio, The Whale di  Darren Aronofsky con Brendan Fraser, Blonde di Andrew Dominik sulla vita di Marilyn Monroe interpretata da Ana de Armars, Tar con Cate Blanchett, Love life, Bardo, False Chronicle of a Handful of Thruths di Alejandro González Inarritu, Bones And All di Bones di  Luca Guadagnino con Timothée Chalamet e  Taylor Russel, The Eternal Daughter di Joanna Hogg con Tilda Swinton,  The Banshees of Inisherin di Martin McDonagh con Colin Farrell e Brendan Gleeson. Ci sono poi Argentina di Santiago Mitre, Chiara di Susanna Nicchiarelli su personaggio di Santa Chiara, Monica di Andrea Pallaoro, No Bears di Jafar Panahi, il documentario All the Beauty and the Bloodshed, il francese An couple di Frederick Wiseman, The Son di di Florian Zeller con Anthony Hopkins e Hugh Jackman, Our Ties di Rosckdy Zem, Les enfants des autres con Virginie Efira.

© Riproduzione riservata



Focus
img-news.png

Speciale Festival del cinema di Venezia

Notizie, recensioni, immagini sul Festival del cinema di Venezia.Leggi tutto

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon