Young Sheldon, il giovane Iain Armitage si fa notare ancora dopo Le nostre anime di notte

Tv / News - 25 February 2018 08:30

Young Sheldon è lo spin-off di Big Bang Theory che mostra la tormentata infanzia del protagonista.

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Young Sheldon, prequel della celebre serie tv Big Bang Theory sulla vita di giovani studenti geniali, ha esordito sulla CBS il  25 settembre 2017 ma in Italia viene trasmesso su Mediaset Infinity TV e su Joi, canale pay della piattaforma Mediaset Premium. La storia segue l'amato  Sheldon Cooper, protagonista della serie principale, nelle sue avventure a nove anni di età nel Texas orientale. Il telefilm, creato da Chuck Lorre e da Steven Molaro, ha puntate da mezz'ora ed è girato in single-camera, una tecnica che venne già usata in Scrubs e New Girl.
Serie tv Young Sheldon
La serie vede segue le vicende del geniale pargolo Sheldon Cooper, che a soli nove anni riesce a farsi ammettere al liceo nella medesima classe del suo fratello più grande. All'elevato quoziente intellettivo fa però riscontro un carattere estremamente spigoloso e pignolo e con un'ossessione per l'igiene, tanto che il piccolo risulta presto estremamente antipatico ai compagni e ai professori che proveranno a farlo espellere dall'istituto. Ad aver problemi per via delle intemperanze del piccolo saranno i suoi familiari: la mamma Mary, il papà George alcolista e i due fratelli Georgie e Missy, visti con insofferenza dalla comunità. Il prequel si inserisce bene con la storia principale, al pari di prodotti analoghi come Better Call Saul, e il giovane Sheldon è certamente credibile quando, con le sue battute salaci, ci fa venir  voglia contemporaneamente di applaudirlo e di strillargli di star zitto.

Come è lecito attendersi Iain Armitage, interprete principale di Young Sheldon, non ha alle spalle una filmografia molto lunga  per motivi anagrafici. Questo non significa che  non si sia già fatto notare: vuoi per essere figlio dell'attore Euan Morton e della produttrice teatrale Lee Armitage, vuoi per un talento innato, questo giovane della Virginia ha esordito dietro la macchina da presa prendendo parte a un episodio di Law & Order: Special Victims Unit nei panni di un bimbo rapito, nonché a una puntata di Impractical Jokers , a Big Little Lies nei panni di Ziggy Chapman e al film The Glass Castle.  La sua ultima collaborazione cinematografica è il film Le nostre anime di notte, diretto da Ritesh Batra con protagonisti Robert Redford e Jane Fonda, trasposizione dell'omonimo romanzo di Kent Haruf.

© Riproduzione riservata




Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon