Intervista all’imprenditore dei media Larry Namer: 'Spettatori cinesi scelgono gli smartphone'

Tv / Intervista - 03 August 2020 06:30

Larry Namer è il fondatore del canale televisivo E!

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Larry Namer è un imprenditore co-fondatore del canale televisivo E!, e di Metan Global Entertainment Group, azienda creata per sviluppare e distribuire contenuti e media di intrattenimento specifici per il pubblico di lingua cinese, sia in Cina che all'estero. È anche produttore esecutivo della serie per il pubblico cinese Explore The World, incentrata sui viaggi, ed è produttore esecutivo della nuova serie crime Nova Vita.
E! Entertainment Television è oggi valutata oltre quattro miliardi di dollari: tra e aziende che ha contributo a creare c’è la Comspan Communications, pioniera delle forme di intrattenimento occidentali nell'ex Unione Sovietica, e la Steeplechase Media, che è stata il principale consulente della MiTV di Microsoft per lo sviluppo di applicazioni TV interattive.

Hai fondato con Alan Mruvka E! Come è nata l'idea?

Alan ed io stavamo pensando al tema comune che dovesse servire per descrivere la programmazione televisiva via cavo. La TV via cavo è come un giornale online, la CNN è il titolo, ESPN è la pagina dello sport, ecc. Ci era chiaro che ciò che mancava era la seconda sezione del giornale, la più letta, ovvero le pagine di intrattenimento. Abbiamo deciso di crearla con E!.

1 di 6

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon