Marilyn Monroe: dai podcast, libri al nuovo film

Cinema / News - 03 August 2020 10:30

I podcast su Marilyn Monroe affrontano aspetti della sua vita

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

A quasi sessant’anni dalla scomparsa dell’attrice Marilyn Monroe (fu trovata morta il 5 agosto 1962), la sua figura viene rievocata in serie tv, film, libri e trasmissioni radiofoniche. Su Facebook ha oltre 14 milioni di fan, e di recente è stato prodotto l'innovativo podcast "Marilyn: Behind the Icon”: qui il ritratto della Monroe è intimo e personale, con una trama che si sviluppa attraverso vari episodi della sua vita, interpretata dall’attrice Erin Gavin, che ha ricoperto il suo ruolo anche sul palco. Nel cast c’è anche Brad Hyland (Santa from Elf on the Shelf, spot di Victoria Secret) nel ruolo di narratore. La serie approfondisce aspetti come la salute mentale della Monroe, la relazione Monroe-DiMaggio, gli sforzi per ricostruire la sua vita e correggere il suo passato instabile, il suo desiderio di avere un padre.


Marilyn Monroe: podcast Behind the Icon

Nina Boski, produttrice di "Behind the Icon” - e già conduttrice su Voice of America di Goodnight Marilyn - ha commentato: "I fan di tutto il mondo hanno un fascino incessante per Marilyn Monroe. Ma sotto il glamour, c'era una persona reale che ha lottato tremendamente con la salute mentale e la dipendenza da vari problemi, che sono veramente un'epidemia americana. Marilyn: Behind the Icon rivelerà una vicenda drammatica che aiuterà Marilyn a diventare più reale e ancor più vicina a milioni di fan, per le persone che soffrono di alcuni degli stessi problemi, soprattutto mentre attraversiamo questo momento difficile del COVID, dove il suicidio, la malattia mentale e la dipendenza sono ai massimi livelli”.

I libri su Marilyn Monroe

Un libro recente è quello di Gary Vitacco-Robles, ICON: Life, Times and Films of Marilyn Monroe: Robles partecipa anche come autore al podcast. Sull’episodio 7, che tratta proprio del suo passato afferma: “Marilyn Monroe era una donna estremamente forte e coraggiosa. È la prima grande star del cinema a rivelare la depressione e l'abuso sessuale infantile durante un'epoca in cui riconoscere o parlare apertamente di queste realtà erano tabù. Marilyn era resistente, era sopravvissuta al trauma. Fin da piccola, Marilyn ha visualizzato un aspetto migliore della vita per se stessa diventando un'attrice. È la massima sognatrice. Rappresenta un potere di attrazione positiva, visualizzando i tuoi obiettivi e facendoli diventare realtà, nonostante le esperienze di vita sfavorevoli”. Il podcast è disponibile su ITunes, Google Pay, Stitcher, Pandora, Spotify e il sito web behindtheicon.com




Tra i vari libri inerenti Marilyn Monroe, in uscita c’è il romanzo John e Marilyn - La fragilità degli dei: si affronta qui la relazione tra l’uomo più potente del mondo, il Presidente degli Stati Uniti John F. Kennedy e la donna più desiderata, appunto la Monroe. Il libro Marilyn Monroe: The Private Life of a Public Icon analizza la vita dell’attrice nel contesto dei suoi tempi, collocandola nel periodo del femminismo.

Di prossima uscita è il film Blonde diretto da Andrew Dominik e con Ana de Armas nel ruolo della Monroe: nel cast ci sono anche Adrien Brody e Bobby Cannavale. Il film è prodotto da Brad Pitt con la sua Plan B Entertainment e andrà in streaming su Netflix.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon