Film più visti della settimana: ‘Sing 2’ e ‘The Matrix Resurrections’ sono le novità

Cinema / Approfondimenti - 28 December 2021 10:30

La classifica dei film più visti negli Stati Uniti

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 24 al 26 dicembre 2021 conferma al primo posto il cinecomics Spider-Man: No Way Home (470,356,855 dollari): ora che l'identità di Spider-Man è stata rivelata, Peter chiede aiuto al Dottor Strange. Un incantesimo non va come previsto, e subentrano pericolosi nemici provenienti da altri mondi, costringendo Peter a scoprire cosa significhi essere Spider-Man (leggi la classifica precedente).


Film Matrix - Matrix Resurrections

Sing 2 e  The Matrix Resurrections

Al secondo entra la novità Sing 2 (39,551,950 dollari): Buster Moon e i suoi amici devono convincere la rock star solitaria Clay Calloway a unirsi a loro per l'inaugurazione di un nuovo spettacolo. Al terzo c’è un’altra novità, The Matrix Resurrections (22,500,000 dollari): Neo vive una vita esteriormente normale come Thomas A. Anderson, e quando prova due pillole – blu e rossa - la sua mente entra di nuovo nel mondo di Matrix.       

The King's Man e American Underdog 

Al quarto c’è una novità, The King's Man (9,582,386 dollari): nei primi anni del 20 ° secolo, l'agenzia Kingsman è costituita per opporsi a una cabala che trama una guerra per eliminare milioni di persone. Al quinto entra American Underdog (5,890,000 milioni): il  giocatore della NFL Kurt Warner, da ex commesso nei supermercati diviene  una star del football.


Un’altra novità è al settimo posto con A Journal for Jordan (2,200,000 dollari): il 1° sergente Charles Monroe King, prima di essere ucciso in azione a Baghdad, scrive un diario per suo figlio con lo scopo di raccontargli come vivere una vita dignitosa nonostante sia cresciuto senza un padre. Al decimo posto c’è ‘83 (1,689,090 dollari): il 25 giugno 1983, il Lord's Cricket Ground ha visto 14 uomini battere i due volte Campioni del mondo delle Indie Occidentali, riportando l'India sulla scena internazionale del cricket.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon