Recensione film Natale sul ghiaccio

Cinema / Recensione - 21 December 2021 05:30

Il film è disponibile in DVD e streaming su Amazon Prime Video

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Le festività Natalizie coincidono e favoriscono al tempo stesso un’ampia e variegata offerta di film incentrati sui buoni sentimenti e sull’affetto verso il prossimo. Una proposta che non solo si distribuisce su più media, televisione, cinema, canali digitali, home video, ma è in costante crescita sia per quanto riguarda l’offerta sia la durata stessa della programmazione.

In Italia questo fenomeno è relativamente recente, ma negli Stati Uniti si tratta invece di un fatto consolidato nel tempo (basti pensare a La vita è meravigliosa di Frank Capra del 1946, autentico capolavoro), che ha dato origine a una industria cinematografica specializzata, in grado di realizzare in poco tempo moltissimi titoli.


Film Natale a casa Cupiello

La struttura narrativa è più che collaudata e grosso modo prevede un amore iniziato in modo del tutto casuale, delle improvvise difficoltà che mettono in crisi la storia, loro superamento e rappacificamento concluso.

Trama di Natale sul Ghiaccio

Ex promessa di pattinaggio artistico, Courtney Bennett ha dovuto lasciare la sua amata disciplina sportiva a seguito di un incidente e durante le Festività gestisce la pista di pattinaggio pubblica della città.

Come da tradizione, sta organizzando il saggio di Natale dei bambini, quando il Sindaco le annuncia che “la pista è un lusso che la città non si può permettere”, quindi non solo l‘evento non si terrà ma la stessa struttura verrà dismessa. Dopotutto è imminente l’apertura di un nuovo palaghiaccio, che, però, è a pagamento. L’unica speranza sarebbe rendere la pista economicamente redditizia.

Courtney non perde d’animo e si mette a cercare delle persone disposte a finanziare l’evento, impresa non facile, ma per sua fortuna tra le bambine che frequentano la pista c’è la piccola Grace, la figlia di Noah, un ex giocatore di hockey professionista.


I punti di forza di Natale sul Ghiaccio

Il film è una romantica commedia adatta a tutti, dal ritmo sereno, che presenta i sacri riti natalizi a stelle e strisce, compresi alcuni aspetti gastronomici, ma al tempo stesso mostra alcuni aspetti “tecnici” interessanti come le riprese fatte dall’operatore direttamente sulla pista da pattinaggio, l’autoriflessività del cinema (l’amica di Courtney che si commuove vedendo film di Natale) e un brillante colpo di scena che sblocca una situazione apparentemente senza via di uscita.

Per quanto riguarda le riprese, queste sono state effettuate nella città di Worcester (Massachusetts), utilizzando, tra le tante locations, il municipio, le zone centrali della cittadina, il Worcester Ice Center (il nuovo palaghiaccio) e, ovviamente, la pista di pattinaggio: Worcester Common Oval.


© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon