Intervista all’attrice Wendy Morgan: ‘Il mio film mostra l’orrore degli allevamenti intensivi'

Cinema / News - 01 November 2021 12:30

Mercy è docu-film di Wendy Morgan

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Hai coinvolto altri artisti nella realizzazione del film?

A poco a poco parlavo di ciò che stavo realizzando. Ho effettuato una lettura di una prima bozza, e sono emerse molte critiche e feedback costruttivi. Poi ho cercato di lasciar perdere perché sapevo che sarebbe occorso un sacco di lavoro. Ma la storia insisteva dentro di me e dovevo tornarci. Chiesi alle persone di leggere le bozze e dare un’opinione, e notavo che cominciava a piacere il modo in cui era scritto. Poi l'ho messo in scena una sera come spettacolo individuale con musica, luci, tecnologia e costumi per un pubblico invitato. Sarebbe potuto diventare una pièce teatrale e stavo per portarlo a Edimburgo, ma era troppo tardi per il festival. Allora l'ho trasformato in una sceneggiatura cinematografica e ho chiesto alle persone se volevano recitarvi. Ben presto ho composto un cast incredibile. Poi tutto è diventato come una palla di neve. Per fare un film c'è bisogno di un villaggio di persone - credo di aver finito con un intero continente!


2 di 4

Film Mercy

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon