Il Mostro della Cripta, horror e black humour secondo i Manetti Bros

Cinema / News - 20 July 2020 10:00

Trama, Il Mostro della Cripta con protagonisti Lillo e Tobia De Angelis.

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Il Mostro della Cripta, la commedia horror scritta e prodotta da Manetti Bros. torna sul set dopo l'interruzione a causa del lockdown dettato dall'emergenza sanitaria in merito alla pandemia da Covid-19.


La trama de Il Mostro della Cripta è ambientata alla dine degli Anni Ottanta. Giò (interpretato da Tobia De Angelis) è un giovanissimo nerd. L'adolescente sta leggendo il nuovo numero di Squadra 666 – Il Mostro Della Cripta, fumetto disegnato da Diego Busirivici (Lillo) che Giò letteralmente adora.
Tuttavia, il protagonista si trova di fronte a una scoperta allucinante: la storia fumettistica sembra legata agli agghiaccianti, misteriosi fatti di cronaca nera che stanno avvenendo nel suo piccolo paese. A Giò non rimane che investigare insieme ai suoi amici bizzarri, situazione che porterà loro lungo un'avventura tinta di black humour.

Iniziate lo scorso lunedì, le riprese dureranno fino alla seconda metà di settembre. Le location coinvolte sono quelle di Bologna e Bobbio e coinvolgono il contributo dell’Emilia-Romagna Film Commission.
La sceneggiatura è a firma dei Manetti Bros. in collaborazione con Paolo Logli e Alessandro Pondi. La regia è affidata a Daniele Misischia.
Il Mostro della Cripta sarà distribuito da Vision Distribution.


© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon