Film Forrest Gump: il punto in cui Tom Hanks smise di correre

Cinema / News - 29 May 2020 10:30

Forrest Gump continua a far parlare di sé, dall'attore Gary Sinise alla corsa nello Utah.

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

L'attore del film Forrest Gump,  Gary Sinise da tempo si adopera per migliorare la vita dei veterani militari. Nella pellicola con Tom Hanks interpretava il tenente Dan Taylor, che veniva ferito in Vietnam e tornava negli Stati Unti senza gli arti inferiori. Sinise  ha raccontato a Entertainment Tonight il momento esatto in cui ha dato il via alla sua dedizione per questa causa: quando gli Stati Uniti subirono l'attacco dell'11 settembre 2001, Sinise afferma di essere "andato al primo ospedale a visitare un soldato ferito dopo l'11 settembre, e tutto ciò che voleva fare era parlare del Tenente Dan“.

Forrest Gump: trama del film

Ciò lo ha ispirato ad avviare la Gary Sinise Foundation nel 2011, raccogliendo circa 30 milioni all'anno per molti programmi diversi, onorando così i difensori degli Stati Uniti, i veterani militari, i primi soccorritori, le loro famiglie e i bisognosi. Nel giugno 2003, Sinise partecipò al primo tour USO (United Service Organization), portando la sua band, la Lt. Dan band, all'estero per intrattenere le truppe. Riguardo il ruolo che lo ha segnato e he rimase impresso nelle memoria degli spettatori, ha detto alla CNN nel 2013 che "è parte della mia vita, in un certo senso, perché sono molto devoto ai nostri militari, molto impegnato a far sì che i nostri veterani sappiano che apprezziamo ciò che fanno. Se vogliono parlare del tenente Dan, per me va bene”.  


Forrest nella sua semplicità riesce a visitare il presidente alla Casa Bianca, a correre attraverso gli Stati Uniti, a giocare a ping pong in Cina, a prendersi cura di sua madre, creare una casa per l'amore di la sua vita, conoscere - da giovane -  il presidente John F. Kennedy (leggi l'articolo su cinema e salute).

Forrest Gump e il punto su Google Maps della fine della corsa

Sempre riguardo Forrest Gump - film che incassò 678,222,284 dollari e diretto da Robert Zemeckis - è da poco possibile visitare il punto nello Utah in cui lui smise di correre, dopo una marcia durata tre anni. Si trova vicino al Monument Valley Tribal Park (qui la mappa), sul sul miglio 13 sulla US Route 163. Sul lato della strada, un cartello segnala "Forrest Gump ha terminato la sua corsa campestre in questo punto, 1980". In lontananza si ergono pietre di roccia arenaria che possono raggiungere fino a 30 metri di altezza.

Forrest Gump è visible in streaming sulle principali piattaforme, da YouTube a Google Play, Netflix e Infinity TV. Lo sceneggiatore del film Eric Roth sta attualmente scrivendo lo script del nuovo film di Martin Scorsese, Killers of the Flower Moon interpretato da Leonardo DiCaprio e Robert de Niro, e prodotto dalla Paramount con Apple. 

© Riproduzione riservata





Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon