Classe Z, il film sugli studenti ribelli diretto da Guido Chiesa

Cinema / News - 02 April 2017 16:45

"Classe Z" è il film di Guido Chiesa con Enrico Oetiker, Andrea Pisani e Alessandro Preziosi.

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Classe Z è il film commedia di Guido Chiesa nelle sale e ambientato in una scuola.

La storia racconta le dinamiche di una classe all’ultimo anno di un liceo scientifico: è il primo giorno di scuola e alcuni ragazzi sono stati spostati in una nuova sezione, la H. Gli studenti sono stati scelti tra coloro che hanno elementi problematici, perché troppo vivaci o svogliati. Ricky (Enrico Oetiker) fa continui scherzi che condivide sul canale Youtube, Stella (Greta Menchi) è interessata al look, Viola (Alice Pagani) è ostile a ciò che al circonda.

I professori così paiono rassegnati. Solo Marco Andreoli (Andrea Pisani) che insegna italiano tenta una mediazione, anche se a metà anno abbandona il lavoro. Ma prima di lasciare la classe confessa agli alunni che la creazione della sezione H fu voluta dal Preside (Alessandro Preziosi) con l’obbiettivo di isolarli in una specie di “ghetto", cosicché il rendimento delle altri classi migliorasse. Ora i ragazzi della Sezione H sono timorosi di essere bocciati all’esame di maturità e chiedono aiuto al professor Andreoli.

Guido Chiesa ha diretto nel 2015 al film “Belli di papà”: attualmente è al lavoro al film “Elizabeth” dall'omonimo romanzo di Paolo Sortino.

Aggiornamento del 03-04-2017. Il progetto “Elizabeth” alla data del 03-04-2017 non è più in fase di sviluppo. 

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon