Anna Marchesini, i tre libri della brillante attrice scomparsa

Daily / News - 30 July 2016 17:03

Anna Marchesini oltre che attrice era anche scrittrice. Tre solo i libri che raccontano ironia e comicità della provincia italiana.

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Anna Marchesini, l’attrice scomparsa oggi all’età di 63 anni era anche una scrittrice raffinata, che in tre romanzi ha saputo alternare ironia e satira.

Del 2014 è “Moscerine”, una serie di racconti che mostrano imprevisti che s’immettono nella quotidianità, “una carezza involontaria” come li definì las scrittrice he poi portò il libro anche a teatro con il medesimo titolo.

“Il terrazzino dei gerani timidi” (2011, dettagli sul libro) fa trasfigurare l’infanzia della protagonista dalla città originaria di Orvieto a una comicità universale: il terrazzino sovrasta un giardino di una vecchia casa disabitata, e Anna qui sfoglia libri, osserva ciò che le scorre sotto gli occhi, tra il falegname con la gamba di legno, le suore, la famiglia, le lavandaie. Tutti i personaggi portati anche a teatro o negli show televisivi.

La carriera televisiva di Anna Marchesini

“Di mercoledì” è del 2013, con protagonista Else che sale al quinto piano di un vecchio palazzo: due psicoterapeuti ascoltano le vite degli altri, lei diviene protagonista di un’avventura proprio nello studio di psicoterapia, spiando l’ecenrca paziente Zelda. Le due donne divengono amiche, legandosi alla vicissitudini di Maria, che nell’appartamento accanto vive una tragedia inattesa.

Del 2000 è anche “Che siccome che sono cecata”, con una frase tratta dal vocabolario di uno dei suoi personaggi.

© Riproduzione riservata



Focus
img-news.png

Libri e romanzi da leggere

Libri e romanzi da leggere: interviste, news, gallery, recensioni sui libri thriller, mistery, romantici, biograficiLeggi tutto


Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon