Recensione Wildlife con Jake Gyllenhaal e Carey Mulligan

Cinema / Recensione - 07 January 2019 12:37

Ancora senza distribuzione in Italia, il film è appena uscito in Canada e in Svezia.

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Wildlife segna il debutto alla regia di Paul Dano. Il film, molto amato dalla critica statunitense, è stato accolto dai principali festival cinematografici: dal Sundance a Cannes e Toronto. Recentemente, è stato premiato al Torino Film Festival come Miglior film.

Film Wildlife

Wildlife è tratto dall'omonimo racconto breve dello scrittore americano Richard Ford. Il libro, pubblicato nel 1990, è narrato dal punto di vista del protagonista adolescente, testimone inerme della separazione dei propri genitori.
L'opera riceve consensi misti, ma pesa la bocciatura del New York Times.


Paul Dano, in collaborazione con Zoe Kazan, firma anche la sceneggiatura del film. I due attori hanno recitato insieme in Ruby Sparks (2012), commedia sentimentale scritta dalla stessa Kazan.

Jake Gyllenhaal e Carey Mulligan

Jake Gyllenhaal e Carey Mulligan confermano il proprio talento. Di Gyllenhaal, anche produttore, a dire il vero, abbiamo già visto il ruolo di marito tradito, padre premuroso e in difficoltà, in diversi film.
Infatti, in realtà, qui la protagonista è Mulligan: nel ruolo di una donna innamorata, ma pragmatica e, allo stesso tempo, figlia del suo tempo.
Jeanette Brinson, a un certo punto, si ritrova una madre sola, una donna vulnerabile. Il marito è lontano. Il futuro incerto, i suoi pensieri funesti. Il desiderio è quello di prendere in mano la propria vita senza dover dipendere da un compagno in crisi.

Wildlife racconta le difficoltà tra una moglie e un marito in un mondo che sta cambiando, intercettando la confusione di un'epoca che si ripercuote sulle dinamiche famigliari dei Brinson.

Wildlife trama

Siamo negli Anni Sessanta. Jeannette (Mulligan) e Jerry (Gyllenhaal) si sono appena trasferiti nel Montana con il figlio Joe (Ed Oxenbould). Quando Jerry perde il lavoro al club del golf locale, moglie e figlio trovano impiego per sostenere le spese di casa. Jeannette insegna nuoto, Joe è apprendista in uno studio fotografico. Jerry prende la decisione di arruolarsi nella squadra antincendio, un mestiere rischioso e malpagato. Al suo ritorno, la fine del matrimonio lo accoglie di sorpresa.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon