Recensione Un sogno chiamato Florida, l'infanzia nei motel acchiappaturisti di Disney World

Cinema / Recensione - 20 March 2018 08:00

The Florida Project, il film da vedere in sala dal 22 marzo.

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Un sogno chiamato Florida (The Florida Project) è il film di Sean Baker che ha riscosso talmente tanto successo, tra critica e pubblico, da guadagnarsi la presenza nella top ten dei film dell'anno – secondo sia il National Board of Review, che l'American Film Institute.
È un'opera sull'infanzia, ambientata nei sobborghi di Orlando, in un complesso di motel a tema, a ridosso di Disney World. Costruiti per ospitare i turisti, oggi sono abitati da persone senza molta alternativa per avere un tetto sopra la testa. L'affitto costa 38 dollari a notte, un prezzo affatto abbordabile (continua a 
leggere).

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon