Recensione Film I due papi - The Two Popes

Cinema / Recensione - 14 December 2019 11:00

Con protagonista Anthony Hopkins e Jonathan Pryce

  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

I due Papi: regia di Fernando Meirelles e sceneggiatura di Anthony McCarten

I due Papi è un film supportato da una sceneggiatura vigile, contraddistinta da quell’acuta e rispettosa mordacità verbale che viene compiutamente espressa dalla profondità discorsiva dei personaggi. Sviluppa un trama complessa dallo stile narrativo brioso, che parte dalla contrapposizione di due contesti agli antipodi per raggiungere una sorta di comune approdo. A tratti critico, in altri giustificativo o accondiscendente, che nello scambio dialettico dei protagonisti propone l’elemento di un’analitica disamina del contesto storico e religioso.
Film I due papi - The Two Popes
 La regia propone con leggerezza un’attenta relazione tra deduzione e confutazione degli eventi di maggior rilievo che hanno caratterizzato la storia recente della Chiesa e della vita dei protagonisti.

La trama de I due Papi

Anthony Hopkins, nel ruolo di Papa Benedetto, e Jonathan Pryce, nel personaggio di Papa Francesco, compiono un'interpretazione brillante, rappresentando autenticamente i personaggi. Supportati da una trama che narra l’incontro di due individui agli estremi l’uno dell’altro e che finiscono per diventare amici mentre s’interrogano sull’esigenza di un cambiamento. Ripercorre le tappe fondamentali della vita dell’uno ed i dubbi che hanno condotto alle storiche dimissioni dell’altro. Quando Benedetto si rende conto della gravità dei fatti di cronaca che hanno scosso Città del Vaticano, comincia ad interrogarsi sulla necessità di un rinnovamento.

Le storiche dimissioni di Papa Benedetto

I temi trattati rappresentano peraltro un interrogativo storico che riguarda l’intera umanità e che sono l’elemento che ha contraddistinto la successione al soglio pontificio. La critica all’economia dell’esclusione e della disuguaglianza, oltre a quella che dallo stesso Bergoglio viene definita come la globalizzazione dell’indifferenza, appaiono certamente un filo conduttore ed una condanna alle scelte applicate dai governi. Tuttavia I due Papi rappresenta anche una rivalutazione storica del gesto attuato da Benedetto che con le proprie dimissioni ha aperto alla successione, una condotta ponderata e coraggiosa per compiere quella che appariva come una via senza alternative. I due Papi tenta di proporre le contraddizioni dei personaggi senza giudicarli, focalizzandosi in parte su taluni aspetti partigianeschi, lasciando un monito che esprime le divisioni interne ai protagonisti: “Le dittature opprimano le libertà!”; “O rivelano le debolezze!”. Il film The Two Popes, nominato per i Golden Globes Awards 2020, sarà disponibile a partire dal 20 dicembre 2019 sulla piattaforma streaming Netflix.

© Riproduzione riservata



Monografie
img-news.png

Speciale sul Papa e sui papi

Notizie, recensioni, libri, trasmissioni televisive su Papa Francesco e sui papi.Leggi tutto

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon