Pinocchio di Matteo Garrone, gli elogi di Benigni

Cinema / News - 02 December 2019 09:00

Pinocchio è atteso al cinema dal 19 dicembre.

  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Al Torino Film Festival, premiato da Film Commission Piemonte, Roberto Benigni ha elogiato il Pinocchio di Matteo Garrone. Tra le trasposizioni del libro di Carlo Collodi, questo film è “il più fedele all'opera originale”, sottolinea il Premio Oscar. Benigni nel ruolo di Geppetto, ha aggiunto, di credere in Matteo Garrone, “il regista più bravo del mondo”.


Pinocchio di Matteo Garrone, dal film alla prima edizione del libro

Due Grand Prix speciali della Giuria di Cannes per Gomorra e Reality, numerosi riconoscimenti tra David di Donatello, Globi d'oro, Nastri d'argento, Ciak d'oro per Gomorra, L'imbalsamatore, Reality, Il racconto dei racconti e Dogman, il nuovo film di Matteo Garrone uscirà nelle sale italiane il 19 dicembre.

Nel cast, Massimo Ceccherini (co-sceneggiatore) e Rocco Papaleo (rispettivamente la Volpe e il Gatto), Gigi Proietti (Mangiafuoco), Marine Vacth (la Fata Turchina), Federico Ielapi (Pinocchio).

Intanto, anche in libreria esce la versione dark di Pinocchio, "Pinocchio, la storia di un burattino. La prima oscura edizione". Si tratta della prima versione di Collodi pubblicata nel 1881 sul Giornale per i bambini, in cui la storia del burattino non prevede un lieto fine.


© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon