Lego Batman - Il film: 'Robin è un personaggio colmo di energia', intervista all'attore Alessandro Sperduti

Cinema / News - 10 February 2017 07:30

Mauxa intervista Alessandro Sperduti, doppiatore del film "Lego Batman" nel ruolo di Robin.

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Lego Batman è il film di Chris McKay nelle sale. Le voci italiane del film sono di Claudio Santamaria, Geppi Cucciari e Alessandro Sperduti.

La storia vede LEGO Batman lottare per riportare l’ordine a Gotham, città ora in balìa di Joker. Ma Batman deve smussare il proprio atteggiamento di giustiziere solitario, tenendo di collaborare con Robin, Batgirl e gli altri.

Mauxa ha intervistato l’attore Alessandro Sperduti.

D. Nel film “Lego Batman” interpreti Robin. Puoi raccontarci il tuo personaggio?

Alessandro Sperduti. Robin è un giovane orfano che sogna di essere adottato, e vede in Batman un possibile papà. Impazzisce all'idea, perché anche per lui Batman è un idolo. È un ragazzo colmo di energia, non lo abbatte nulla. A volte ha anche troppa energia rispetto a Batman, che è decisamente più pacato. Cerca in tutti i modi l'approvazione dell'uomo pipistrello, e così si rende fondamentale nel combattere il crimine. Fa cose incredibili, senza neanche rendersene conto. 

  D. Hai già lavorato con Claudio Santamaria in “Torneranno i prati”.

A. S. Sì, lui è una persona eccezionale e generosa. Siamo stati prima fratelli nel film tv “Le cose che restano, poi maggiore e tenente in “Torneranno i prati”. In questo caso ritrovarmi in un rapporto padre-figlio con lui è stato divertente. 

  D. C’è un episodio curioso-particolare che è capitato durante il doppiaggio?

A. S. A volte ridevo tanto guardando il film che mi dimenticavo di doppiare. Per fortuna Marco Mete, il direttore di doppiaggio, è un vero maestro con una grande pazienza. 

  D. Hai lavorato anche a varie serie tv, tra cui “I Medici”. Come è stata l’esperienza?

A. S. Lavorare ne "I Medici" mi ha dato la possibilità di collaborare con grandi professionisti, imparando tanto. E mi ha permesso di incontrare un gruppo di persone con cui sono nate grandi amicizie. Un'esperienza importante.    D. Qual è il tuo personaggio dei fumetti preferito e perché?

A. S. Sembrerà banale in questo caso, ma è sempre stato Batman! Collezionavo bat-mobili da piccolo, e la visione di Tim Burton mi ha avvicinato ancora di più al personaggio. Mi piace perché è un outsider, una figura oscura e misteriosa. Certo, da oggi le cose cambieranno. Il mio personaggio preferito non potrà che essere Robin! 

© Riproduzione riservata



Focus
img-news.png

Batman

Batman Movie, con Robert PattinsonLeggi tutto

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon