Game of Thrones stagione 8, il riassunto della puntata 5: la fuga di Cersei

Tv / News - 13 May 2019 08:59

Game of Thrones - Il Trono di Spade va in onda in versione sottotitolata su Sky Atlantic.

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

La trama della quinta puntata di Games of Thrones andata in onda ieri sera su HBO (e in Italia sottotitolata su Sky Atlantic) vede Daenerys in preda alla disperazione per la morte di Missandei (leggi il riassunto della quarta puntata). Varys chiede a Jon Snow di guidare il Trono di Spade, ma lui si rifiuta di tradire Daenerys. Tyrion informa Daenerys del complotto di Varys e opta per giustiziarlo: lei infatti ha deciso che la paura è l'unico mezzo che a sua disposizione per affermarsi. 


Serie tv Il Trono di Spade
Alla proposta di scongiurare un attacco contro gli innocenti in King's Landing, Daenerys afferma che accetta solo se il popolo si arrenderà. Lei inoltre informa Tyrion che Jaime è stato catturato mentre si recava a King's Landing, lo minaccia Tyrion con la morte se dovesse fallire di nuovo.

La fuga di Cersei Lannister nella penultima puntata di Game of Thrones

Tyrion visita Jaime - fratello di Cersei - e gli dice che deve convincere la donna ad arrendersi. Intanto la battaglia infuria, la Flotta di Ferro viene spazzata via da Daenerys con Drogon, permettendo al suo esercito alleato di entrare nell'approdo di King. Le restanti forze dei Lannister si arrendono, anche se la fiducia di Cersei è ancora intatta. Drogon incenerisce ciò che trova, gli Immacolati e i loro alleati massacrano tutti sul loro cammino, mentre Jon inorridito tenta di fermarli (leggi l'intervista all'attrice Natalia Tena e a Ben Crompton).

Jaime uccide Euron in un duello, ma è ferito in maniera grave. Cersei non ha altra soluzione che la fuga,  Jaime la guida attraverso la cripta. La cantina crolla, con Jaime che conforta la sorella nei loro ultimi istanti.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon