Viale Del Tramonto

Cinema / News - 29 October 2008 22:11

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Joe Gillis (William Holden), scrittore fallito di Hollywood in cerca di lavoro,  finisce per caso nella villa-museo di una grande attrice del muto. Lei è la sontuosa Norma Desmond (Gloria Swanson) malata di mitomania; sta scrivendo la storia della propria vita e pensa che lui la possa aiutare, da sceneggiatore.

Joe finge di apprezzare il copione e - poiché non può tornare nel proprio appartamento dal quale sta per essere sfrattato - decide di vivere da lei. Diviene il suo amante e si fa mantenere. Intanto s'innamora di una lettrice di sceneggiature degli studios Paramount, la candida Betty. Norma subisce un'ennesima delusione di lavoro: il regista e amico che l'ha contattata, Cecil B. De Mille in verità non è interessato a farla recitare in un film ma solo alla sua auto d'epoca, Isotta Fraschini; Norma scopre anche della relazione tra il suo mantenuto e la lettrice Betty. In preda allo sconforto, uccide Joe.

Uno dei film più scellerati della storia del cinema, secondo molte classifiche il migliore (Oscar per la sceneggiatura e le musiche). Wilder conserva l'humour europeo, basti pensare al soggetto che Joe vuole scrivere con Betty: un uomo e una donna fanno due lavori diversi, lui il giorno, lei di notte e pur dormendo nella stessa camera non s'incontrano mai. Mescola quest'ironia sagace con le aspirazioni frustrate del protagonista e il vortice malato della psicologia che porta una donna ad imbalsamarsi nel suo passato. È  più miserevole Norma, che fa il funerale alla sua scimmia e che vive nel ricordo della gloria, o Joe che si fa mantenere? Wilder non giudica, mostra solo le carte in puntigliose sequenze che fanno gridare al miracolo della sceneggiatura. Il regista Erich von Stroheim interpreta il maggiordomo di Norma il quale scrive ogni giorno lettere a lei fingendo che siano dei suoi ammiratori. Così alimenta la sua fatuità, tanto che lei è portata a dire alla fine, quando sta per essere incarcerata per assassinio, davanti alla cinepresa dei reporter con il flash  che la illumina: "Eccomi, De Mille. Sono pronta per il mio primo piano".

VIALE DEL TRAMONTO (Sunset Boulevard). Usa, 1950. Regia: Billy Wilder. Soggetto e sceneggiatura: Charles Brackett, D.M. Marshman jr., Billy Wilder. Produzione: Paramount (Usa). Musica: Franz Waxman. Attori: Gloria Swanson, William Holden, Erich von Stroheim, Fred Clark, Nancy Olson, Buster Keaton, Cecil B. De Mille. Genere: Drammatico. Durata: 110'

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon