Nella Basilica Di San Francesco Mostra Virtuale In Hd Degli Affreschi Di Giotto

Daily / News - 19 April 2010 07:00

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Nell'VIII Centenario dell'Approvazione della Regola di San Francesco, la città di Assisi e la Comunità francescana del Sacro Convento, promuovono uno straordinario evento dedicato a Giotto e agli affreschi della Basilica di San Francesco. Saranno infatti messi in evidenza aspetti finora ignoti della sua pittura anche grazie alle più moderne tecnologie, che ci consentono, dove non è possibile il restauro, di restituirli in forma virtuale. L'iniziativa, programmata per la prossima primavera, è curata da Giuseppe Basile, a cui si deve uno straordinario lavoro di restauro e di ricerca, grazie al quale è oggi possibile realizzare questo grande evento.

 

Il progetto comprende innanzitutto la realizzazione del restauro dei dipinti murali di Giotto nella Cappella di S. Nicola nella Basilica Inferiore. I visitatori potranno salire sui ponteggi, seppure in gruppi, per ammirare la sapiente attività dei restauratori.
Una segnaletica dedicata accompagnerà i visitatori nella Basilica Superiore, dove potranno ammirare le 28 scene che compongono le Storie Francescane, uno dei cicli pittorici più importanti di tutta la storia dell'arte occidentale. Gli stessi visitatori saranno quindi invitati ad approfondire la conoscenza di quegli straordinari affreschi visitando le suggestive sale del trecentesco Palazzo del Monte Frumentario, da poco restaurato, a pochi passi dalla Basilica.
In quegli ambienti sarà infatti allestita una mostra "virtuale" su Giotto com'era, che offrirà ai visitatori la possibilità di conoscere l'aspetto originale delle Storie di San Francesco della Basilica Superiore, ricostruite grazie agli studi di un'équipe dell'Istituto Centrale del Restauro diretta da Giuseppe Basile ed alla maestria di Fabio Fernetti.

 

E per rendere ancora più interessante la restituzione delle Storie francescane, grazie alle tecnologie digitali in HALTADEFINIZIONE, gli affreschi virtuali saranno messi a confronto con il loro aspetto attuale, disponibile in una serie di schermi con touch screen disposti in corrispondenza di ogni gruppo di scene.
La mostra sarà infine completata da una sezione dedicata alla tecnica dell'affresco e dalla proiezione di un filmato, dedicato ai restauri della Basilica realizzato da Artmediastudio.

Un unico biglietto consentirà l'ingresso nel cantiere di restauro della Cappella di San Nicola e negli spazi espositivi del Monte Frumentario. Con lo stesso biglietto sarà inoltre possibile visitare, lungo la stessa Via S. Francesco, il Palazzo Vallemani, sede della Pinacoteca Civica, dove si conservano alcuni straordinari affreschi staccati di Giotto e degli artisti assisiati, che hanno lavorato nel cantiere della Basilica.

 

La Basilica di Assisi tra restauro e restituzione virtuale
Assisi (PG), 11 aprile - 5 settembre 2010
Basilica di San Francesco e Palazzo del Monte Frumentario.

 

© Riproduzione riservata



Focus
img-news.png

Speciale Arte e Mostre da vedere

Mostre da vedere: immagini, news, recensioni sulle mostre d'arte, fotografia.Leggi tutto

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon