Pepper Potts: l’affascinante segretaria di Iron Man

Comics / News - 29 January 2013 07:30

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Nel 1963, debuttando con il numero 39, usciva Tales of suspense serie antologica della Marvel Comics che raccoglieva storie horror e di fantascienza e che presto diventerà una rivista a tema, ospitando unicamente narrazioni di supereroi. In questo numero esce la prima storia di Iron Man, personaggio creato da Stan Lee (pseudonimo di Stanley Martin Lieber) e Don Heck. Sei numeri dopo dello stesso anno, i medesimi autori facevano comparire un nuovo determinante personaggio femminile della saga: Pepper Potts.


Pepper è la segretaria di Tony Stark (la reale indentità di Iron Man) presso la Stark Industries. Molto presto questa s’invaghisce del suo superiore, il quale - pur essendo attratto da lei - tende a respingerla perché non vuole che scopra la sua doppia identità; quando la donna entra in contatto con Iron Man, sentendosi attratta anche da lui, scoprirà presto che si tratta della stessa persona.

Il rapporto tra i due è caratterizzato da alti e bassi, con momenti d’allontanamento e altri di riavvicinamento: Pepper sarà sposata per esempio per un lungo periodo con Happy Hogan, la guardia del corpo di Stark. In seguito l’affascinante e determinata segretaria avrà una significativa evoluzione: entrerà anche lei a far parte del gruppo dei supereroi, diventando prima Hera e poi la supereroina in armatura Rescue.

Il personaggio non poteva mancare nelle trasposizioni cinematografiche, dove è stata interpretata sempre da Gwyneth Paltrow; l’attrice ha indossato i panni di Pepper Potts nell’intera saga di Iron Man (fino al terzo episodio previsto per il 2013) e in The avangers.

© Riproduzione riservata



Focus
img-news.png

Iron Man

Iron Man, Marvel CommicsLeggi tutto

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon