World War Z 2, gli aggiornamenti sul film

Cinema / Approfondimenti - 07 July 2021 10:30

La produzione di World War Z 2 è stata interrotta più volte

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

World War Z 2 è il film horror la cui produzione è stata interrotta più volte. Si tratta del sequel del film del 2013, in cui una tremenda infezione di zombie - scatenatasi a New York e nel resto del mondo - impone ai governi del globo di porre in salvo le popolazioni. Intanto Gerry Lane - interpretato da Brad Pitt - e la sua famiglia devono escogitare soluzioni per sopravvivere al terribile virus.. Il film univa un'atmosfera vibrante a un aspetto personale che raramente era stato visto in un film di zombie. La pellicola infatti ha incassato $ 202,4 milioni in Nord America e $ 337,6 milioni in altri territori, per un totale mondiale di $ 540 milioni.


iZombie


La produzione di World War Z 2

La produzione di World War Z 2 ha avuto molti ostacoli. Un sequel   è stato annunciato poco dopo la sua uscita, nel giugno 2013. Ma il piano è stato annullato a febbraio 2019, citando dei problemi di budget. In realtà uno die problemi principali è quello del mercato del film: la Cina è considerata il più grande mercato per i film di Hollywood, ma il paese impone un rigoroso divieto di film con fantasmi e zombi.


Il cast di World War Z 2

La produzione di World War Z 2 aveva realizzato una grande quantità di fotografie e pre-produzione, in ben cinque paesi. Mireille Enos (che interpretava la moglie di Gerry, Karin Lane) ha detto: "Sembra che ci sia una piccola maledizione che incombe sul film. Eravamo tutti pronti per andare. Avevamo [il regista David] Fincher, avevamo una sceneggiatura bellissima e poi semplicemente non è successo. Sembra un peccato che non sia stato realizzato. Il primo era così buono”.


Fincher era coinvolto nella pre-produzione di World War Z 2 all'inizio del 2019, ma secondo quanto riferito lo studio ha interrotto la produzione per problemi di budget: il primo film è costato tra i 190 e i 270 milioni di dollari.

Al magazine Hollywood Reporter, all’inizio del 2020 il produttore Jeremy Kleiner (partner della società di produzione di Brad Pitt, Plan B) ha rassicurato i fan che un sequel arriverà "un giorno”. "Adoriamo il libro di Max Brooks. Amiamo il suo universo. Non sembra che  World War Z sia finito."


World War Z   in streaming e on demand

World War Z   p disponibile in streaming su Tim Vision, NOW e Netflix. È   on-demand su Google Play, iTunes, Chili, Rakuten, Microsoft Store.


© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon