The Courier, il film thriller e di spionaggio con Benedict Cumberbatch

Cinema / Approfondimenti - 19 March 2021 10:30

The Courier esce oggi nei cinema statunitensi

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

The Courier  è il film thriller e di spionaggio che esce oggi negli Stati Uniti. Un modesto uomo d'affari britannico, Greville Wynne (Benedict Cumberbatch) è reclutato in uno dei più grandi conflitti internazionali della storia. Per volere dell'MI-6 del Regno Unito e di un agente della CIA (Rachel Brosnahan), forma una collaborazione segreta e pericolosa con l'ufficiale sovietico Oleg Penkovsky (Merab Ninidze): l’obiettivo è fornire informazioni cruciali necessarie per prevenire uno scontro nucleare e impedire la Crisi dei missili di Cuba.


John F. Kennedy Library Foundation

The Courier, il cast del film

Nel caso oltre a Benedict Cumberbatch (Doctor Strange in the Multiverse of Madness) e Rachel Brosnahan (la serie tv La fantastica signora Maisel) ci sono Jessie Buckley (la serie tv Fargo) e Angus Wright (il film Le streghe). La regia è di Dominic Cooke, che ha lavorato al film Chesil Beach - Il segreto di una notte. La critica ha elogiato il film per vari aspetti: secondo il The Austin Chronicle il protagonista è “magro, riservato, inaspettatamente messo sotto i riflettori dopo aver rischiato la vita per scongiurare la guerra nucleare, è una figura di un tempo passato, una cultura passata, ed è ciò che Dominic Cooke cattura in modo perfetto”.


Per The Washington Post  si tratta di un “thriller di spionaggio d'epoca vecchio stile, un genere che viene sempre più trasformato in buffe serie per i servizi di streaming. La sua pacatezza e le ambizioni gestite con cura rappresentano il suo punto di forza in un momento in cui questi film sono ogni giorno più scarsi”. Più cauto è il The New Yorker: “è privo dell’ampiezza emotiva di Bridge of Spies. Spielberg ha drammatizzato uno scontro di principi morali, sotto la copertina di un thriller, ma The Courier rimane in superficie”.

La vicenda vera del film The Courier con Benedict Cumberbatch

Il film è ispirato alla vicenda di Oleg Penkovsky, agente segreto sovietico, colonnello dell'intelligence militare (GRU), nel periodo della guerra fredda durante la fine degli anni 1950 e 1960. Fu fucilato nel 1963 poiché rivelò informazioni segrete al Regno Unito riguardo ai piani sovietici durante la crisi dei missili di Cuba del 1962.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon