Film più visti della settimana: Dream Horse è la novità

Cinema / Approfondimenti - 25 May 2021 10:30

La classifica dei film più visti negli Stati Uniti

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 21 al 23 maggio 2021 conferma al primo posto Spiral (Spiral - L'eredità di Saw, 15,873,020 dollari): il nono film della saga di Saw, ha come protagonista il veterano della polizia Marcus Banks (Samuel L. Jackson), che coordina una squadra composta dal figlio Ezekiel "Zeke" Banks (Chris Rock), William Schenk (Max Minghella). L’obiettivo è indagare sugli orribili omicidi che ricordano quelli del famigerato assassino Jigsaw/John Kramer (leggi la classifica precedente).

‘Wrath of Man’ e ‘Those Who Wish Me Dead’

Al secondo resta Wrath of Man (18,852,122 dollari): H (Jason Statham) si occupa del trasporto di contanti, con centinaia di milioni di dollari movimentati verso Los Angeles ogni settimana. Ma un furto fa erompere il desiderio di vendetta di H, cui fu stato assassinato il figlio. Al terzo rimane Those Who Wish Me Dead (5,626,737 dollari): Hannah (Angelina Jolie) è una vigile del fuoco che tenta di salvare il dodicenne Connor Casserly, inseguito da due assassini.


 

Film Quelli che mi vogliono morto

‘Demon Slayer the Movie: Mugen Train’ e ‘Godzilla vs. Kong ’

Al quarto staziona   Raya and the Last Dragon (48,306,284 dollari): nella terra immaginaria di Kumandra - composta da cinque diverse regioni - Raya parte alla ricerca dell'ultimo drago, che dovrebbe riportare unità nel mondo. Si confronta così con il drago Sisu, che può apparire in forma umana. Al quinto rientra   Godzilla vs. Kong (96,880,073 dollari): cinque anni dopo gli eventi che hanno visto Godzilla trionfare su Re Ghidorah - e dopo che è diventato il nuovo Re dei Mostri - i titani sono ricomparsi portando risultati benefici per il pianeta. Ma Godzilla sembra rivoltarsi contro l’umanità, e - sopraffatta dagli eventi - l'organizzazione Monarch decide di fare appello a Kong, unico titano rimasto che non è succube di Godzilla.

Per trovare una novità occorre giungere al nono posto, dove c’è Dream Horse (844,27 dollari): Dream Alliance è un improbabile cavallo da corsa allevato dalla barista gallese di una piccola città, Jan Vokes. Jan convince i suoi vicini a investire i loro esigui guadagni per formare Dream nella speranza che possa competere nelle grandi corse ippiche.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon